News

Trading IOTA: da oggi disponibile su Plus500

IOTA è una delle criptovalute che è cresciuta di più negli ultimi tempi, anche più di Bitcoin. Il suo valore è infatti passato da 0,428 a giugno 2017 alla quotazione di 4,51 di oggi. Il valore di IOTA è quindi moltiplicato per 10 in pochi mesi. IOTA è un asset vincente che ha convinto moltissimi investitori in criptovalute ma non solo.

Anche grandi aziende, come ad esempio Microsoft, hanno deciso di investire su IOTA per sfruttarne i punti di forza: IOTA è infatti una criptovaluta estremamente efficiente, in grado di garantire transazioni in tempo reale e senza commissioni. IOTA è stata pensata come la criptovaluta per supportare l’Internet of Things (l’Internet delle Cose), quindi per piccole transazioni tra dispositivi intelligenti. IOTA funziona così bene che molti esperti la considerano come un’alternativa a Bitcoin.

Il punto di debolezza di IOTA, almeno fino ad oggi, è che non era disponibile nessuna soluzione realmente affidabile per investire o fare trading.
In pratica, IOTA era disponibile solo su alcuni exchange, poco affidabili e costosi a livello di commissioni, e sulla piattaforma Iq Option, che è gratuita e affidabile ma che purtroppo, per la maggior parte del tempo, non consentiva di acquistare IOTA per problemi con la liquidità.

Da oggi, però, cambia tutto: IOTA arriva su Plus500: da oggi si può fare trading di IOTA con la famosa piattaforma Plus500. Plus500 è una piattaforma di trading (servizio CFD) che consente di operare su una grande varietà di asset finanziari come azioni, materie prime o criptovalute. Plus500 mette a disposizione numerose criptovalute come:

  • IOTA
  • Bitcoin
  • Bitcoin Cash
  • Bitcoin Gold
  • Dash
  • Ethereum
  • Litecoin
  • Monero
  • NEO
  • Ripple
  • Zcash

Il fatto che IOTA è da oggi disponibile per l’investimento su Plus500 significa che tutti possono iniziare a investire su IOTA. Plus500 è infatti una piattaforma user friendly, che mette a disposizione servizi e strumenti adatti anche ai professionisti.

Su Plus500 non ci sono costi iniziali o commissioni: è veramente una soluzione di trading estremamente conveniente. E’ anche possibile operare in modalità demo, senza limiti e senza costi. La modalità demo consente di sperimentare il trading utilizzando un conto virtuale, quindi assolutamente senza rischi.

Puoi aprire un conto gratuito su Plus500 cliccando qui. Puoi anche leggere la nostra recensione di Plus500.

Grafico tempo reale quotazioni IOTA


Grafico in tempo reale quotazioni IOTA della piattaforma Plus500

iota plus500

Previsioni per IOTA

Cosa succederà a IOTA nei prossimi mesi? Abbiamo già visto che il valore di IOTA si è moltiplicato per 10 in pochi mesi. Moltissime grandi aziende hanno espresso l’intenzione di integrare IOTA nei propri sistemi di Internet of Things. Inoltre, molti utenti di criptovalute stanno adottando IOTA perché consente transazioni straordinariamente veloci e soprattutto senza commissioni.

Se questo trend positivo continua, sicuramente il valore di IOTA è destinato a crescere. Anche la quotazione di IOTA su Plus500 dimostra la serietà del progetto e le sue immense potenzialità future.

Ovviamente non è possibile, come per tutte le criptovalute, fare previsioni sul lungo termine. E’ possibile che IOTA in pochi anni diventi uno standard per l’Internet of Things o che, addirittura, sia adottata in massa per i pagamenti. In questo caso il suo valore è destinato a subire una crescita esponenziale. E’ anche possibile, però, che il progetto IOTA non raggiunga il successo o che addirittura venga abbandonato. Le previsioni sul lungo periodo per le criptovalute sono praticamente impossibili.

Tuttavia è importante sottolineare che chi sceglie Plus500 per investire su IOTA può investire sia al rialzo che al ribasso
: non è quindi necessario che il valore di IOTA continui a salire per guadagnare, basta fare l’operazione giusta al momento giusto. Se si pensa che IOTA sia destinato a scendere, invece di comprare basta vendere allo scoperto. La vendita allo scoperto è un’operazione speculativa che genera profitti in caso di discesa: per vendere allo scoperto non è necessario aver prima comprato IOTA.

IOTA News: le ultime notizie sullo IOTA

Al momento della scrittura di questo articolo, lo IOTA si trova nella tredicesima posizione in classifica e rappresenta senza dubbio una delle criptovalute principali ed a più alta capitalizzazione di mercato.

Tuttavia è importante sottolineare che lo IOTA non si trova più sui livelli di fine 2017, in quanto adesso il mercato sembrerebbe essersi “adagiato sugli allori” e possiamo affermare che adesso il mercato si trova in una situazione di calma apparente, di nuovo sul supporto di 1,20.

Il mercato dello IOTA è infatti passato da una quotazione di qualche decina di centesimi di dollaro, per poi arrivare a toccare massimi pari a 5 dollari a fine 2017. Poi dal 2018 è iniziato il crollo, che ha portato lo IOTA a tornare nuovamente verso un prezzo che è comunque superiore prima del grande rally di fine 2017.

Le news più recenti dello IOTA affermano che questa criptovaluta (MIOTA) e network ha stretto un accordo con la casa automobilistica Volkswagen. La casa tedesca sembrerebbe infatti essere intenzionata a sfruttare la tecnologia IOTA per rivoluzionare il settore automobilistico. IOTA è stata addirittura inserita in un piano di sviluppo creato da Volkswagen.

Potrebbe essere quindi in futuro uno dei motivi principali che potrebbero portare questa criptovaluta verso nuovi massimi.

L’obiettivo di Volkswagen è infatti quello di concentrarsi sui veicoli a guida autonoma e IOTA sarà un tassello importante per portare l’automazione in tutto il mondo.

Per quanto riguarda un punto di vista ancora più generale, è importante affermare che lo IOTA rappresenta una soluzione alquanto interessante a causa del fatto che i token delle criptovalute hanno un grosso potenziale futuro dato che sempre più dispositivi stanno andando online.

L’industria dell’Internet-Of-Things potrebbe arrivare allo stratosferico numero di 11 miliardi di dispositivi connessi nel 2018. Inoltre, McKinsey crede che potranno venire generati ben 11 trilioni di dollari in valore economico entro il 2015.

Senza dubbio, questo consentirà allo IOTA ed alle altre criptovalute principali di diventare sempre più importante e di successo in futuro.

I dati sono infatti adesso considerati come il “nuovo petrolio“. A causa del costante incremento della tecnologia Blockchain, questi due progetti potrebbero avere il potenziale per diventare dei player dominanti nel mondo IOT.

Sull'autore

Fabrizio Micheli

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

1 Commento

  • per capirci, chi avesse messo su iota 1.000 euro oggi ne avrebbe 10.000, è una delle criptovalute migliori. Ho sempre voluto investire su Iota ma farmi truffare dagli exchange non mi piace e iq option mi continuava a ripetere che non c’era liquidità per investire su Iota. Da oggi si fa sul serio, Plus500 non solo è affidabile ma loro la liquidità ce l’hanno sempre, si può andare al rialzo o al ribasso, tutto molto semplice.

Lascia un Commento