Guide

Trading Ethereum: guida completa

Come si fa trading di Ethereum? E poi, conviene fare trading di Ethereum? Ethereum è una delle criptovalute più conosciute, la seconda per popolarità dopo il Bitcoin, e ha attirato l’attenzione di molti trader. Questa è una guida completa al trading di Ethereum. Il nostro obiettivo è di spiegare, con parole molto semplici e senza nessun tipo di tecnicismo, come è possibile fare trading di Ethereum senza rischi e senza pagare commissioni.

Come acquistare Ethereum

Molti di coloro che si avvicinano al trading di Ethereum per la prima volta pensano che fare trading di Ethereum equivalga a comprare Ethereum, aspettare che il valore aumenta e poi rivenderlo. Si tratta di una visione estremamente ingenua che potrebbe comportare anche perdite rilevanti.

Comprare Ethereum, infatti, presenta diversi problemi. Il primo problema sono gli exchange: chi conosce le criptovalute, sa benissimo che gli exchange sono caratterizzati da una scarsa affidabilità (molti exchange chiudono all’improvviso, facendo sparire tutte le criptovalute e il denaro dei clienti) e da elevatissime commissioni.

Operare con gli exchange non è sicuro e non è conveniente. Gli exchange non sono ancora stati regolamentati e quindi agiscono al margine delle legalità, non garantendo nemmeno il minimo standard di sicurezza ai loro clienti.

Purtroppo comprare Ethereum ha un problema forse ancora più grande: chi compra Ethereum può guadagnare esclusivamente quando il valore della criptomoneta aumenta, mentre perde se il valore diminuisce.

Per questo motivo, acquistare Ethereum sugli exchange non è una buona idea ai fini del trading, persino se si potesse fare in un exchange affidabile e con basse commissioni (al momento non esiste un exchange che soddisfi queste condizioni).

E allora come si può fare trading di Ethereum?

Fare trading di Ethereum con i CFD

I trader più furbi scelgono i CFD per fare trading di Ethereum. I CFD sono contratti finanziari molto semplici da utilizzare e da comprendere, anche per chi non ha molta esperienza di criptovalute o di trading. CFD è acronimo di Contratto per Differenza. Un CFD sull’Ethereum ha lo stesso valore di Ethereum. Quando Ethereum cambia di prezzo, anche il CFD lo fa.

E’ possibile comprare il CFD su Ethereum se si pensa che il prezzo aumenterà oppure venderlo allo scoperto se si pensa che il prezzo diminuirà (operazione speculativa: non è necessario aver comprato prima di vendere). I profitti che si ottengono con i CFD sono direttamente proporzionali alla differenza di prezzo tra il momento in cui inizia l’operazione e il momento in cui si chiude. Proprio da questa caratteristica nasce il nome di contratti per differenza. Questi profitti possono essere moltiplicati applicando la leva finanziaria.

Si può fare trading di CFD utilizzando apposite piattaforme. Queste piattaforme devono essere autorizzate e regolamentate: i CFD sono infatti contratti finanziaria regolamentati e si usano per il trading su azioni, materie prime e valute oltre che su Bitcoin, Ethereum e altre criptovalute. La normativa europea prevede che le piattaforme di trading per CFD siano tenute a rispettare una serie di regole molto stringenti per la protezione del trader e del suo capitale. Prima di cominciare a operare, queste piattaforme devono essere autorizzate da un ente di vigilanza europeo che si preoccuperà anche di vigilare costantemente sul rispetto assoluto della normativa.

Ogni paese europeo ha la sua autorità di vigilanza: in Italia abbiamo la CONSOB. Ricordiamo che, come previsto dalla normativa MIFID, una piattaforma di trading che abbia ottenuto la regolamentazione in un paese europeo può operare legalmente in tutti gli altri paesi dell’Unione.

I CFD, dunque, sono uno strumento finanziario sicuro: chi punta sui CFD sicuramente non sarà truffato o raggirato, sempre che scelga una piattaforma autorizzata e regolamentata.

Ma i vantaggi dei CFD non finiscono qui: le migliori piattaforme per il trading di CFD non applicano commissioni e sono completamente gratuite. Come guadagnano? Esiste una piccola differenza (detta spread) tra il prezzo a cui è possibile comprare e quello a cui è possibile vendere.

Possiamo riassumere le caratteristiche che rendono il trading di Ethereum con i CFD così conveniente:

  • Massima affidabilità
  • Possibilità di guadagnare quando il prezzo di Ethereum sale e quando scende
  • Assenza di commissioni
  • Facilità anche per i non esperti

Migliori piattaforme per trading di Ethereum

Non tutte le piattaforme CFD sono uguali. Abbiamo selezionato le migliori tra quelle regolarmente autorizzate e regolamentate. Sono tutte piattaforme senza commissioni (completamente gratis). Alcune di queste piattaforme offrono anche vantaggi ulteriori:

Piattaforma💻 Vantaggi 💎 Dep. min. 💶 Inizia👍
Notifiche di trading 100 € Apri conto
 Social trading  200 € Apri conto
Piattaforma professionale

(il tuo capitale è a rischio)

100 €  

Apri conto

Trading Ethereum con 24option

24option è una delle migliori piattaforme di trading per CFD a livello mondiale. E’ una piattaforma autorizzata e regolamentata, completamente gratuita e senza nessun tipo di commissione. 24option è una scelta perfetta per chi non ha esperienza, visto che è molto intuitiva e offre anche dei corsi che spiegano, passo a passo come si fa trading.

Chi vuole, può anche ottenere corsi personalizzati telefonici: gli iscritti di 24option hanno infatti a disposizione un vero esperto che spiega al telefono con parole semplici, come si fa trading e risponde a tutte le domande.

Su cosa si può fare trading con 24option? Praticamente su tutto. Oltre a Ethereum, 24option mette a disposizione CFD su Bitcoin, azioni, materie prime, valute. Tutti i principali asset finanziari sono presenti su 24option.

Uno dei servizi aggiuntivi più interessanti che offre 24option è costituito dalle notifiche di trading. Queste notifiche sono indicazioni, molto precise, su situazioni di mercato che possono essere di interesse per il trader. Le notifiche sono elaborate da primari centri di analisi finanziaria, famosi a livello mondiale.

Servizi di questo tipo valgono di solito più di 1.000 euro al mese. 24option li offre gratis a tutti i clienti iscritti: puoi cliccare qui per iscriverti e richiederli gratis.

24option è una soluzione ideale per il trading di Ethereum: clicca qui per iscriverti gratis. Puoi leggere la recensione completa di 24option qui.

Trading di Ethereum con eToro

eToro è molto di più di una semplice piattaforma di trading CFD. eToro è infatti la prima piattaforma di social trading. Possiamo pensare a eToro come alla fusione tra una piattaforma di trading ed un social network. I trader possono operare sui mercati finanziari ma, allo stesso tempo, hanno un profilo e possono interagire con gli altri trader.

La carattertistica più interessante di eToro è che è possibile copiare, in modo completamente automatico, qualunque altro trader iscritto che abbia fornito il proprio consenso (ma vedremo fra poco perché tutti danno il consenso).

In pratica, è possibile selezionare facilmente i trader che guadagnano di più (i profitti ottenuti nel passato sono mostrati nel profilo) e quindi, con un semplice click, iniziare a copiarli in maniera automatica.

In questo modo anche un trader principiante può ottenere profitti da subito e, soprattutto, ha la possibilità di imparare a fare trading osservando dal vivo un vero esperto. Questo vale più di qualunque corso di trading.

Ma perché i grandi esperti su eToro si lasciano copiare e, anzi, spesso sono disponibili e offrono consigli e spiegazioni ai trader meno esperti? Semplice: eToro li paga in base al numero dei follower. Molti di questi investitori professionali ricevono infatti più di 10.000 euro al mese che si aggiungono ai profitti che riescono a fare sul mercato. Il premio mensile ricevuto è proporzionale al numero dei follower: ecco perché questi guru cercano di ottenere quanti più copiatori possibili…

Con eToro è possibile fare trading di Ethereum ma anche di molte altre criptovalute come:

  • Bitcoin
  • Bitcoin Cash
  • Ethereum Classic
  • Dash
  • Litecoin
  • Ripple

eToro è completamente gratuita, non applica commissioni ed è autorizzata e regolamentata: clicca qui per iscriverti gratis. Puoi leggere la recensione completa di eToro qui.

Trading Ethereum con Plus500

Plus500 è una piattaforma di trading CFD veramente professionale, in grado di soddisfare le esigenze dei trader più esperti. L’interfaccia di Plus500 è comunque molto user friendly. Plus500 è completamente gratis e non applica commissioni.

Tutti gli iscritti di Plus500 possono utilizzare la piattaforma in modalità demo: in questo modo è possibile fare trading senza rischi, perché si utilizza denaro virtuale, e si può quindi accumulare esperienza prima di iniziare ad utilizzare denaro reale.

Plus500 è una piattaforma davvero completa. Oltre al trading di Ethereum, ad esempio, si può operare sulle seguenti criptovalute:

  • Bitcoin
  • Bitcoin Cash
  • Bitcoin Gold
  • Ripple
  • Dash
  • Litecoin
  • Monero
  • NEO
  • Zcash

Con Plus500 è anche possibile fare trading di azioni, materie prime e valute.

Plus500 è molto apprezzata per il suo alto livello di qualità e per gli strumenti professionali che mette a disposizione: clicca qui per iscriverti gratis. Puoi leggere la recensione completa di Plus500 qui.

Ethereum prezzo e quotazione in tempo reale


Il grafico qui sopra mostra le quotazioni in tempo reale di Ethereum.

trading ethereum

Previsioni Ethereum

Chi decide di fare trading di Ethereum ha bisogno di previsioni affidabili sull’andamento di Ethereum. Per quanto riguarda le previsioni sul lungo periodo, nessuno è in grado di farlo. Chiunque dica di poter fornire previsioni su Ethereum di qui a cinque anni mente sapendo di mentire (oppure è un ignorante).

Ethereum in 5 anni potrebbe essere diventata una delle criptovalute di riferimento per il mercato mondiale oppure potrebbe anche essere quasi dimenticata. In un caso il suo valore è destinato a schizzare in alto, nell’altro il suo valore andrebbe a zero. E non sono questi i due casi possibili: ci sono anche gli infiniti casi intermedi.

Questo non è un problema per chi fa trading di Ethereum con i CFD: riescono a guadagnare sia quando il valore di Ethereum sale, sia quando scende. Questa incertezza è invece un problema gravissimo per coloro che decidono di acquistare Ethereum da investimento.

Per quanto riguarda le previsioni sul breve periodo, molti trader riescono a ottenerle facilmente osservando i grafici o tenendo conto della correlazione di Ethereum con le altre criptovalute, principalmente il Bitcoin.

I trader meno esperti, infine, si affidano a servizi di notifiche di trading o di social trading per ottenere idee sull’andamento del mercato dell’Ethereum.

Conviene investire in Ethereum?

Ma conviene o non conviene investire in Ethereum? Il primo punto su cui riflettere è come investire in Ethereum. Tutto dipende, infatti, dal metodo che si utilizza. Se si investe in Ethereum comprando Ethereum si rischiano pesanti batoste.

Se invece si investe in Ethereum facendo trading con i CFD allora le prospettive sono molto diverse. Piuttosto che decidere su investire o no su Ethereum bisogna concentrarsi sulla previsione: Ethereum andrà su oppure giù? E’ questo l’unico punto che conta. Se la previsione è corretta, si fanno profitti e tanto più è elevato il movimento del prezzo, tanto più alti sono i profitti.

Sull'autore

Fabrizio Micheli

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

1 Commento

  • Grazie per il vostro contributo, in effetti ho avuto diverse disavventure con gli exchange e ci ho rimesso svariate centinaia di euro. Sto provando eToro dopo il vostro consiglio e lo trovo letteralmente meraviglioso, facile da usare e senza le barocche complicazioni che mettono gli exchange apposta per rubare i clienti.

Lascia un Commento