News

Tesla annuncia il pagamento con Bitcoin

Poche settimane dopo che Tesla ha inviato increspature alla cripto-comunità con il suo investimento di $ 1,5 miliardi in Bitcoin, il produttore di auto elettriche è di nuovo sulle prime pagine oggi dopo che la società ha ufficialmente aperto la porta ai pagamenti tramite Bitcoin.

Il lancio dell’operazione è stata annunciata dal CEO Elon Musk su Twitter, con il tweet “Ora puoi acquistare una Tesla con Bitcoin.”

Musk ha anche chiarito che “Tesla utilizza solo software interno e open source e gestisce direttamente i nodi Bitcoin. Il bitcoin pagato a Tesla verrà mantenuto come Bitcoin, non convertito in valuta fiat.”

Prima di procedere ad affrontare la notizia, è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, anche Bitcoin, in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Pagamenti Tesla con Bitcoin: una non sorpresa

La notizia che Tesla ha finalmente accettato Bitcoin non è una sorpresa. Dopotutto, lo stesso è stato riferito dal deposito di febbraio della società che affermava categoricamente che presto avrebbe accettato la criptovaluta più grande del mondo come forma di pagamento.

Di conseguenza, Tesla ha anche dato vita ad una pagina speciale delle FAQ per coloro che potrebbero voler esaminare da soli questa opzione.

Inutile dire che lo sviluppo è stato accolto favorevolmente dalla maggior parte della crypto-community.

Non tutti sono contenti, tuttavia, soprattutto perché il servizio in questo momento è disponibile solo per i clienti con sede negli Stati Uniti. Secondo Musk , “pagare con Bitcoin al di fuori degli Stati Uniti sarà possibile entro la fine dell’anno”.

Pagamenti Tesla con Bitcoin: Considerazioni finali

In ogni caso, un tale sviluppo è un passo nella giusta direzione per l’adozione della crittografia. In effetti, convalida anche l’idea che le grandi aziende siano disposte a scommettere in grande sulla più importante criptovaluta del mondo. Va notato, tuttavia, che BTC è l’unica criptovaluta che Tesla accetta. Al momento, non è chiaro se Tesla spingerà per includere altre opzioni di pagamento crittografico.

Naturalmente te ne daremo notizia se dovesse accadere, ma se nel frattempo desideri investire in criptovalute in maniera sicura, eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • non ha commissioni:
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento