News

Terzo Trimestre Ripple: Com’è Andata a Conti Fatti?

Ripple, rinomato ecosistema crittografico, ormai da tempo considerato come uno degli strumenti più emergenti in questi ultimi mesi, ha da poco pubblicato il suo rapporto ufficiale in riferimento ai mesi di luglio, agosto e settembre. Nonostante 3 mesi possano sembrare davvero pochi, dalla lettura del documento è possibile leggere notevoli cambiamenti sotto molti punti vista. Il terzo trimestre Ripple può inoltre essere confrontato con il cosiddetto Q2, ossia attinente i risultati di aprile, maggio e giugno.

All’interno del nostro approfondimento entreremo nel dettaglio della questione esponendo le principali informazioni pubblicate dalla fondazione. In tutto ciò, sarà importante analizzare il ruolo degli acquisti interni, ossia degli strumenti crittografici detenuti direttamente da Ripple ed i principali dati riguardanti volumi e scambi. La tecnologia RippleNet ha rappresentato un vero e proprio elemento propulsivo per l’intera rete, facendo schizzare alle stelle la considerazione sul Ripple come vero e proprio strumento crittografico.

A tal proposito, sempre all’interno dell’articolo, presenteremo innovativi sistemi di scambio online, per poter negoziare su Ripple attraverso strumenti derivati. In tutto ciò sarà fondamentale il ruolo delle migliori piattaforme di trading sul mercato, fra le quali eToro e ForexTB. Ecco altri servizi professionali, rapidi e soprattutto regolamentati:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Terzo Trimestre Ripple: Ecco i Dati Principali

    Come di consueto, Ripple esordisce con la propria comunicazione sui dati trimestrali esprimendo la sua costante e continua trasparenza nelle informazioni. Secondo l’organizzazione a capo della rete, fornire dati veritieri e soprattutto in linea con i risultati raggiunti, rappresenta un processo importante, per mettere chiaramente in luce l’intero ecosistema.

    Entrando sin da subito nel vivo della questione, Ripple ha recentemente dichiarato di aver registrato vendite totali in aumento rispetto al precedente trimestre. Il valore delle vendite totali, sempre calcolato al netto degli acquisti registrati, è stato pari a 35,84 milioni di dollari. Confrontando questo valore con quello del trimestre precedente, ossia del cosiddetto Q2, si evince una flessione in aumento pari ad oltre + 3 milioni.

    Passando ai volumi, facendo sempre riferimento al Report ufficiale ed ai dati riportati da CCTT, si è registrato un volume medio pari a circa 403,58 milioni di dollari nel terzo trimestre, contro i circa 192,28 milioni di dollari del secondo.

    Una delle questioni di maggiore interesse, ad aver inoltre generato notevoli attenzioni all’interno dei mercati, ha riguardato gli acquisti interni. Come proposto dai report trimestrali, nel corso degli ultimi mesi, Ripple ha portato a compimento ingenti acquisti su XRP. Non esclude eventuali nuovi acquisti, fondamentali per supportare l’intero ecosistema.

    Fra gli ultimi punti, esaminati nel rapporto, si evince un’interessante parentesi in merito alla sostenibilità. In un mondo in continua evoluzione, sempre più favorevole ad adottare sistemi innovativi per proteggere l’ambiente, Ripple si è sin da subito proposta in prima linea.

    A tal riguardo, oltre ad aver avviato accordi e collaborazioni con le più grandi organizzazioni per la tutela dell’energia, ha dichiarato di basare la strutturazione dei propri processi di transazione su sistemi innovativi. Gli stessi permetterebbero di abbassare notevolmente i costi dell’energia, mantenendo, allo stesso tempo,, efficienza ai massimi standard.

    Analisi Dei Prezzi Ripple “XRP”

    Strategie Operative Su Ripple [XRP]

    Il terzo trimestre Ripple ha mostrato specifici dati in crescita rispetto al precedente trimestre, generando notevoli interessi all’interno del settore crittografico. Intanto che lo strumento si appresta a concludere questi ultimi due mesi, riferiti al quarto ed ultimo trimestre, sono in molti a chiedersi quali valori riuscirà a raggiungere prima dell’inizio del 2021.

    Che si tratti di aumento, o di eventuale calo, uno dei sistemi più utilizzati per scambiare su Ripple senza tuttavia acquistare fisicamente l’asset, riguarda i cosiddetti contratti per differenza. I CFD, contrariamente dagli investimenti su Exchange, oltre a non necessitare di nessun portafoglio per l’archiviazione, permettono all’utente di puntare su due azioni contrapposte:

    • Al rialzo su [XRP] tramite contratti per differenza: in ipotesi di aumento dei valori dello strumento selezionato.
    • Al ribasso su [XRP] tramite contratti per differenza: in ipotesi di decremento dei valori dello strumento selezionato.

    Quando si parla di contratti per differenza, e quindi di trading online, un ruolo importante è svolto dalla piattaforma di brokeraggio. Sul mercato ne esistono molte, ma solamente una piccola percentuale rappresenta servizi professionali ed autorizzati dalle autorità preposte al controllo. Due delle più note, da anni presenti all’interno del settore, sono eToro e ForexTB.

    Le stesse, oltre a possedere un’interfaccia altamente intuitiva e rapida sotto tutti i punti di vista, mettono a disposizione un comodo conto Demo gratuito. Considerato indispensabile soprattutto per i traders alle prime armi, dà la concreta possibilità di poter provare nuove strategie su Ripple (o su altri strumenti crittografici noti) senza correre alcun rischio reale. Beneficiare del conto di prova è facilissimo.

    Basterà entrare all’interno della piattaforma ufficiale, inserire i propri dati nell’apposita sezione di registrazione (password e email) e procedere con la scelta della Demo.

    Scopri eToro e la sua Demo gratuita cliccando qui

    Scopri ForexTB e la sua Demo gratuita cliccando qui

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento