Guide

StormGain Opinioni e Recensioni: Exchange Affidabile?

Ormai il settore delle criptovalute è pieno di programmi, piattaforme ed Exchange utilizzati per operare su questi nuovi strumenti digitali. In tutto ciò si inserisce una nuova proposta, che nel corso degli ultimi mesi ha lentamente iniziato a destare interesse e curiosità all’interno del mercato. Viene chiamata StormGain e si propone come Exchange innovativo per strumenti Crypto.

Al giorno d’oggi, la considerevole quantità di Exchange rende molto difficile il processo di scelta, creando non poche confusioni fra operatori e negoziatori alle prime armi. Per questo motivo, onde evitare di registrarsi su servizi dubbi, risulta importante analizzare attentamente le proposte, prima di procedere con un’eventuale iscrizione.

A tal proposito, spinti dagli interessi mostrati su questo Exchange, abbiamo deciso di scoprire il suo funzionamento, le principali caratteristiche operative ed il suo ruolo all’interno del mercato crittografico.

Tutto ciò, ricordando come ad oggi siano presenti reali alternative agli acquisti effettuati sugli scambiatori fisici. Stiamo parlando dei nuovi strumenti di scambio tramite CFD, i quali danno la possibilità di operare su criptovalute senza diventare possessori fisici degli stessi.

Nel corso dei prossimi paragrafi approfondiremo anche questi aspetti, per adesso ecco una tabella con le migliori piattaforme di trading su criptovalute disponibili sul mercato:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    StormGain Cos’è

    StormGain viene definito un Exchange di ultima generazione, nato già un paio di anni fa, ma diventato noto soprattutto nel corso degli ultimi periodi. Entrando all’interno della piattaforma, è sin da subito possibile notare un’interfaccia ordinata, contenente le diverse funzioni e i diversi banner indicanti le varie possibilità esposte dall’Exchange.

    Entrando maggiormente nel dettaglio, la piattaforma opera essenzialmente su due fronti. Da una parte dà la possibilità di utilizzare il proprio servizio come vero e proprio Exchange, in modo da poter acquistare le criptovalute più conosciute al mondo. Allo stesso tempo, permette di conservare gli strumenti crittografici senza la necessità di ottemperare al processo KYC.

    Molte volte, quando un utente si trova a dover operare all’interno di uno scambiatore, il processo KYC rappresenta un processo obbligatorio, richiesto dalle stesse piattaforme per maggiori protezioni. In questo caso, all’interno delle stesse informazioni esposte nella pagina ufficiale, è invece possibile notare come la stessa non venga richiesta.

    Il secondo fronte operativo riguarda invece la possibilità di utilizzare la piattaforma per scambiare 11 contratti future su criptovalute. Allo stesso tempo, l’Exchange mette a disposizione un moltiplicatore, fino ad un massimo di 200x. Fra le criptovalute presenti all’interno del programma è possibile individuare Bitcoin [BTC], Ethereum [ETH], Ripple [XRP], Litecoin [LTC] e molte altre.

    StormGain è inoltre disponibile per dispositivi mobili, attraverso l’applicazione mobile, messa a disposizione sugli store e scaricabile sia su dispositivi iOS che Android. Presenta inoltre una Community all’interno del sistema di messaggistica Telegram e, a detta della società, opera in oltre 100 paesi mondiali.

    Nel mese di settembre 2020, l’Exchange StormGain ha annunciato di aver portato a compimento una partnership strategica col la società calcistica italiana S.S. Lazio.

    StormGain Come funziona e cosa propone

    Passando al funzionamento di StormGain è possibile partire dal processo di registrazione. Per lo stesso non è richiesta una procedura complessa e l’utente, con pochi dati, può avere la possibilità di entrare all’interno del programma.

    All’interno della piattaforma, è inoltre possibile accedere ad una sezione formativa, oltre che ad un conto demo per provare i servizi messi a disposizione. Scorrendo all’interno della pagina ufficiale, è inoltre presente la sezione “Blogs”. All’interno della stesa è possibile individuare articoli riguardanti il mondo delle criptovalute ed analisi su specifici assets crittografici.

    Quanto al funzionamento, per poter acquistare criptovalute attraverso StormGain è necessario completare la fase di registrazione, portarla a buon fine e recarsi sulla sezione di acquisto tramite carta. In questo modo la piattaforma permette di comprare criptovalute e finanziare il proprio account.

    Vengono poi presentati altri vantaggi, ottenibili come bonus o attraverso l’ingresso di utenti presentati ed invitati all’interno della rete. In altri termini, viene data la possibilità di ricevere fino al 15% sull’ammontare delle commissioni erogate dagli utenti portati attraverso il programma “presentaci un amico”.

    Oltre ciò, è possibile ricordare un “Bonus iniziale”, fino al 20% sul quantitativo versato . Sulla base del volume di scambio, è altresì possibile ricevere ulteriori sconti sulle commissioni.

    E’ possibile individuare 7 livelli:

    • Standard
    • Gold
    • Platinum
    • Diamond
    • Vip
    • Vip 2
    • Ed infine Vip 3

    Soluzioni alternative per operare su criptovalute

    Oltre agli Exchange mondiali, ad oggi l’acquisto fisico di strumenti crittografici non rappresenta l’unica alternativa disponibile. E’ infatti possibile tenere in considerazione nuovi metodi, basati sulla presenza di strumenti derivati, chiamati contratti per differenza.

    Quali sono le maggiori differenze nei riguardi delle due metodologie?

    Il punto di partenza riguarda il processo di acquisto. Come detto in precedenza, comprare Bitcoin, o altre criptovalute in modo fisico (su Exchange), significa dover necessariamente conservare i propri possedimenti all’interno di uno specifico Wallet o portafoglio virtuale. Gli stessi portafogli, nel corso degli ultimi anni, sono stati spesso vittima di attacchi e violazioni informatiche.

    Nonostante gli aspetti sulla sicurezza e sulla protezione abbiamo avuto importanti miglioramenti, gli Hacker e le organizzazioni criminali hanno cercato continuamente di violare Exchange e portafogli Crypto. Tutto ciò a danno degli utenti stessi, soprattutto in caso nessuna assicurazione.

    Non basati sull’acquisto fisico, e quindi sulla detenzione delle criptovalute, sono invece i contratti per differenza. Si tratta semplicemente di strumenti derivati, che permettono di negoziare sulle maggiori criptovalute mondiali, basandosi sui valori del sottostante. Il primo vantaggio riguarda la protezione. Non esistendo nessun Wallet, nessun portafoglio può essere concretamente “svuotato”.

    Il secondo aspetto riguarda poi la possibilità di puntare su una doppia possibilità operativa. Il trader, dopo aver analizzato e completato i propri studi, può scegliere di aprire due tipologie di posizioni:

    • Posizione al rialzo attraverso contratti per differenza [CFD]: in questo caso si va ad ipotizzare un’aumento dei valori futuri dello strumento selezionato.
    • Posizione al ribasso attraverso contratti per differenza [CFD]: in questo caso si va ad ipotizzare una diminuzione dei valori futuri dello strumento selezionato.

    Gli stessi CFD sono messi a disposizione dalle migliori piattaforme di brokeraggio online. Due delle più conosciute sono eToro e ForexTB, eccole a seguire.

    eToro come Broker CFD per criptovalute

    Il primo Broker meritevole di approfondimento è eToro. Si tratta di una piattaforma professionale, in questo caso pienamente regolamentata dalle autorità di controllo e vigilanza, che permette di negoziare su migliaia di strumenti finanziari.

    Fra questi, oltre a poter individuare assets tradizionali, come ad esempio indici di Borsa, materie prime o semplicemente titoli azionari, vengono messe a disposizione decine di criptovalute emergenti.

    L’utente in possesso di un account, ha così la possibilità di cercare il proprio assets crittografico, di ottenere fondamentali informazioni, espresse ad esempio attraverso il comodo grafico in tempo reale, e procedere con le proprie strategie. Tutto ciò in un ambiente fluido, sicuro e soprattutto senza la presenza di commissioni fisse sulla gestione.

    Una delle funzioni più apprezzate dagli utenti riguarda il Copy Trading. E’ una funzionalità innovativa, presente solamente su questo Broker, che permette di copiare le strategie operative dei migliori specialisti presenti nella community.

    Quali sono i passaggi da effettuare per poter utilizzare questo servizio? Ecco gli step principali:

    • Recarsi all’interno della piattaforma. Sarà possibile accedere sul proprio account, inserendo semplicemente le credenziali, o aprire un profilo nuovo, in modo gratuito.
    • A questo punto sarà possibile procedere con la scelta dei migliori Popular Investor. La stessa scelta può essere effettuata prendendo in considerazione le informazioni messe a disposizione dal Broker (numero di copiatori, performance nel tempo e grado di rischiosità).
    • Una volta avviata la copia, le azioni svolte dai Top Traders verranno generate anche sul proprio portafoglio ordini.

    Scopri eToro ed il suo Copy Trading cliccando qui

    ForexTB come Broker CFD per criptovalute

    Un secondo Broker professionale, anche in questo caso leader nel settore del trading criptovalute, è ForexTB. Contrariamente da altre piattaforme, mette a disposizione interessanti servizi integrativi e di supporto per traders. Per questo motivo, risulta essere apprezzato sia da utenti alle prime armi che da negoziatori esperti.

    Uno dei primi vantaggi a poter essere esposto riguarda la presenza di un vero e proprio corso di formazione, messo a disposizione di tutti attraverso un eBook. Lo stesso è completamente gratuito e per ottenerlo è sufficiente recarsi sulla piattaforma, scaricare il file in PDF e salvare la risorsa sul proprio PC.

    Contrariamente da altri libri sul trading, pieni di informazioni tecniche, difficili da comprendere per i principianti, l’eBook di ForexTB è scritto in modo semplice, con tanti esempi pratici e soprattutto a costo zero.

    Anche in questo caso, diversamente dall’Exchange StormGain, troviamo la possibilità di negoziare sia su strumenti crittografici che su centinaia di altri mercati specifici. Tutto ciò attraverso una piattaforma regolamentata, rapida ed utilizzata quotidianamente da milioni di utenti. Gli stessi, hanno inoltre a disposizione un comodo conto di prova gratuito, fondamentale per poter testare le funzionalità, o le strategie, senza rischi reali.

    Scopri ForexTB ed i suoi servizi cliccando qui

    StormGain Commissioni

    Quanto alle commissioni, pur vantando prezzi più bassi rispetto alla concorrenza, è comunque doveroso aprire una piccola parentesi in merito agli stessi. Contrariamente dalle migliori piattaforme di brokeraggio online, come ad esempio eToro, gli Exchange più noti applicano ingenti commissioni, le quali devono essere tenute in considerazione sui risultati a fine operazione.

    In tutto ciò, StormGain dice di avere prezzi competitivi e molto più bassi rispetto alla concorrenza. Fra gli altri Exchange competitors possiamo ricordare: BitForex, Bithumb, OKCoin, Mercatox, PrimeBit. Entrando all’interno dell’apposita sezione, è possibile visionare tutte le percentuali imposte dal programma.

    Si parte della tabella delle commissioni di trading su criptovalute. In questo caso è possibile visionare velocemente lo strumento finanziario, il moltiplicatore massimo (e quello minimo), la percentuale di “Commission media” ed altre indicazioni di pertinenza.

    La seconda tabella va invece ad esporre le percentuali sull’Exchange. Anche in questo caso è possibile individuare l’elenco dei vari strumenti finanziari messi a disposizione, la dimensione di scambio minima ed infine la percentuale di commissione, variabile in base alle criptovalute.

    E’ ad esempio possibile citare una commissione dello 0,25 % ed una dimensione minima di scambio pari a 0,00001 LTC sullo strumento BTCLTC.

    A tutto ciò vanno ad aggiungersi le commissioni di deposito (per quanto riguarda le carte di pagamento bancario). Nella sezione “Euro”, il deposito minimo ammonta a 50 EUR, con una commissione del 5%.

    StormGain

    Conclusioni

    La guida oggi presentata ci ha permesso di conoscere dettagliatamente l’Exchange StormGain. Si è dimostrata una piattaforma multiservizio, che mette a disposizione sia la tradizionale funzione di acquisto criptovalute sia il servizio di trading sulle stesse. Non ha mostrato tuttavia la presenza delle stesse regolamentazioni presenti su altre piattaforme di scambio esaminate, come ad esempio il Broker eToro.

    Abbiamo quindi avuto la possibilità di presentare le differenze fra i sistemi di acquisto fisici su strumenti crittografici con i moderni sistemi basati su contratti per differenza. In tutto ciò, il ruolo della giusta piattaforma ha rappresentato una scelta importante per poter iniziare in sicurezza e con gli giusti strumenti operativi.

    A tal riguardo sono state dettagliatamente esposte le maggiori caratteristiche dei Broker eToro e ForexTB, i quali mettono a disposizione interessanti servizi integrativi per traders, come ad esempio i conti demo. Permettono, senza rischi reali, di poter avviare negoziazioni sulle maggiori criptovalute mondiali, attraverso un capitale virtuale.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande Frequenti

    Cos’è StormGain?

    Si tratta di un Exchange di ultima generazione, nato già da molti mesi, ma diventato noto nel corso degli ultimi tempi. Entrando all’interno della pagina ufficiale, la società vanta la sua presenza in oltre 100 paesi, strategicamente dislocati in tutto il mondo.

    Cosa offre la piattaforma StormGain?

    La piattaforma mette a disposizione diversi servizi. I principali riguardano la possibilità di acquistare criptovalute attraverso la funzione “Exchange” e la possibilità di avviare trading su alcuni strumenti crittografici.

    StormGain è priva di commissioni?

    No, essendo un Exchange, contrariamente dai migliori Broker di CFD, impone percentuali di commissione variabili sulla base dei cambi. E’ inoltre possibile ricordare la presenza di commissioni sui depositi con carta.

    Quali alternative per negoziare su criptovalute?

    Ad oggi è possibile negoziare su assets crittografici attraverso specifici strumenti derivati. Vengono chiamati contratti per differenza e sono messi a disposizione dalle migliori piattaforme di brokeraggio online.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento