News

Stellar: fork e blockchain proprietaria in arrivo

La Kin Ecosystem Foundation, l’organizzazione dietro la criptovaluta Stellar Lumens, ha preso la decisione di effettuare un fork della criptovaluta Stellar, per consentire agli sviluppatori che lavorano con la blockchain Kin di trovare più spazio e idoneità per i milioni di utenti attivi. Se vuoi investire in Stellar, puoi iscriverti gratis a Iq Option da qui.

Netanel Lev, vice presidente della ricerca e dello sviluppo presso la Kin Ecosystem Foundation, ha annunciato la decisione, spiegando il perché Kik Messenger ha preso la decisione di puntare a Stellar e la ragione per sviluppare una blockchain proprietario per la criptovaluta.

Ted Livingston, fondatore e CEO di Kin e Kik, ha dichiarato in una nota:

“La maggior parte dei progetti di crittografia fino ad oggi sono stati prima guidati dalla tecnologia e poi dal prodotto. Per Kin è sempre stato il contrario. Dopo aver lavorato a testa bassa insieme con le migliori menti del settore, siamo giunti alla conclusione che una soluzione ibrida di Ethereum ed il fork di Stellar gioverebbero a Kin Ecosystem sia a breve che a lungo termine. “

Annunciato quasi un mese fa, il token Kin Cryptocurrency verrà distribuito su ben due blockchains: Ethereum e Stellar. Gli sviluppatori avevano in precedenza pianificato di portare Kin sul token ERC-20 di Ethereum. Tuttavia, i problemi di scalabilità e transazione hanno costretto gli sviluppatori a cercare alternative per Stellar. Si sono poi concentrati sulla combinazione di Ethereum e Stellar in cui il token poteva venire eseguito in parallelo su entrambe le reti ottenendo la velocità di Stellar e la liquidità di Ethereum.

Tuttavia, Lev è al corrente che attualmente Stellar soffre di problemi di scalabilità poiché gli obiettivi primari della blockchain di Stellar e della Kin Foundation differiscono drasticamente. Le applicazioni user-facing utilizzeranno la rete di parenting proprietaria invece di Stellar, attraverso il nuovo piano che renderà l’applicazione bidirezionale in termini di utilizzo della blockchain.

Gli sviluppatori elimineranno completamente tutte le spese di transazione sulla rete Kin, e ciò rappresenta un grande incentivo per gli utenti che cercano transazioni di micro importi. Kin blockchain farà utilizzo di Stellar come blockchain base e quindi i team di sviluppo lavoreranno in tandem a beneficio dei progetti a lungo termine.

L’aggiunta di Stellar come seconda blockchain, consentirà al Kin Ecosystem di operare su una base più veloce e più efficiente, con bassi costi di transazione, necessari per raggiungere la velocità e la scalabilità richieste dai servizi digitali nell’ecosistema.

Dove investire in Stellar

Attualmente, l’unica piattaforma autorizzata e regolamentata dove è possibile comprare/vendere Stellar è Iq Option. Iq Option è una piattaforma completamente gratuita, facile da usare e si può cominciare con un capitale iniziale di appena 10 euro. Puoi iscriverti gratis a Iq Option da qui.

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento