News

Stellar e Tron in inversione: inizia la risalita?

I numeri parlano chiaro: Stellar e Tron appaiono in inversione. Nelle ultime ore gli investitori hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. L’inizio della settimana aveva destato non poche preoccupazioni, quando Bitcoin ha subito un brusco calo dopo giorni di stallo. Subito le valute minori avevano seguito la tendenza della criptoregina, con discese anche importanti (11% in 24 ore).

Dopo un lunedì piuttosto cupo, quindi, è arrivata una giornata in cui praticamente tutta la top 20 del mercato digitale ha fatto registrare prestazioni positive. Accanto ai soliti nomi, troviamo Stellar Lumens e Tron, due esponenti del settore altcoin che hanno attirato l’attenzione dei trader.

Entrambe hanno avuto la capacità di arrestare un calo di prezzo importante, superiore ai dieci punti percentuali, innescando un piccolo recupero che potrebbe esser l’inizio di un trend rialzista. Vediamo allora cosa è successo per queste due criptovalute nelle ultime ore, verificando le prospettive offerte dagli indicatori tecnici e i margini di investimento con gli strumenti presenti su eToro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: investous
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Stellar e Tron in inversione: XLM

    Stellar Lumens è una criptovaluta che nella classifica generale di mercato occupa la tredicesima posizione. Parliamo di un asset decisamente profittevole, dal momento che XLM ha restituito il 58,23% dall’inizio dell’anno.

    Le forze di mercato però hanno dato vita a una forte pressione di vendita, che ha creato un tira e molla tra acquirenti e venditori attivi nel settore digitale. In serata, al momento della scrittura di questo articolo, Stellar Lumens veniva scambiato a $ 0,0703. La capitalizzazione di mercato è superiore a 1,4 miliardi di dollari.

    Come è facile immaginare, visto il calo dell’11,6% registrato in sette giorni, questo livello di prezzo è più vicino al supporto che non alla resistenza. Il primo infatti è stato individuato a $ 0,0673, mentre la seconda al momento è a $ 0,0829. Come detto però, nelle 24 ore la performance è stata positiva: se Bitcoin ha recuperato l’1,2%, XLM ha fatto anche meglio con un aumento dell’1,4%.

    Dal punto di vista degli indicatori tecnici, l’indicatore MACD stava osservando la linea MACD mentre questa scivolava sotto la linea del segnale, indicando un cambiamento nella tendenza degli operatori. Cosa potrebbe significare una simile previsione? Ciò potrebbe significare che i trader stavano vendendo l’asset digitale dal momento che XLM continuava a essere dominata dagli orsi.

    Analisi dei prezzi di Stellar Lumens

    Stellar e Tron in inversione: TRX

    Tron non è uno dei primi nomi della lista quando si parla di mercato digitale. TRX infatti occupa attualmente il diciassettesimo posto nella lista di CoinMarketCap, poco più indietro rispetto a Monero e Chainlink. Il volume di trading nelle 24 ore è stato sicuramente importante, mettendo a referto più di 1,15 miliardi di dollari.

    Tron come Stellar aveva fatto preoccupare i propri sostenitori perdendo il 10,6% in sette giorni. Il prezzo corrente è di 0,0160 $, corrispondente a un recupero del 1,7% in 24 ore. Il profitto YTD è stato superiore ai dieci punti percentuali.

    Il livello attuale è su un punto mediano rispetto al supporto, fissato a $ 0,0140, e la sua resistenza che al momento è a $ 0,0185. È interessante notare che, a causa di un recente calo dei prezzi, il mercato ha aperto le porte ad un certo grado di volatilità che potrebbe muovere anche in maniera sensibile i livelli nelle prossime ore.

    Gli indicatori tecnici vanno esattamente in questa direzione: le bande di Bollinger infatti hanno mostrato una tendenza divergente, discostandosi a contrassegnare una crescente volatilità. La media mobile, nel frattempo, è salita sopra i candelabri: ciò si traduce nell’aumentata probabilità di un momento ribassista.

    La community di questa criptovaluta ha recentemente chiesto al fondatore e CEO della Tron Foundation, Justin Sun, di muoversi per la realizzazione e implementazione di un’emoji per Tron da utilizzare su piattaforme social media come Twitter.

    Analisi dei prezzi di Tron

    Strategie operative

    Probabilmente è troppo presto per dire se il peggio è alle spalle. Sicuramente gli indicatori analizzati mostrano una buona volatilità in ingresso sul mercato, che potrebbe fare da apripista ad una fase di alti e bassi.

    Ancora una volta però abbiamo visto come l’influenza di Bitcoin determini l’andamento del resto delle altcoin. In caso di risalita della prima valuta, allora possiamo tranquillamente puntare anche sul rialzo di cripto come Stellar Lumens e Tron.

    Per farlo, non esiste strumento migliore dei CFD offerti da eToro, uno dei migliori broker operativi sul mercato italiano, che offre a tutti i nuovi iscritti la possibilità di prendere confidenza con il mondo del trading anche in modalità demo.

    Scopri le criptovalute con il conto Demo di eToro
    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Fabio Bianchi

    Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

    Lascia un Commento