News

SpaceX porterà un satellite pagato in Dogecoin sulla luna

Prima è stata Tesla ad accettare Bitcoin e ora è l’altra società di Elon Musk che accetta le criptovalute. SpaceX porterà un satellite pagato in criptovalute sulla Luna, ma non una criptovaluta qualsiasi. DOGE-1 si finanzia con la criptovaluta che nasce da un meme, che rappresenta ciò che si cerca di evitare nel mondo delle criptovalute, con Dogecoin .

Elon Musk lo ha annunciato il 1 aprile e dato che era il giorno del pesce d’aprile, è stato preso come uno scherzo. Ma sembra che non lo fosse, SpaceX porterà letteralmente Dogecoin sulla Luna .

Prima di procedere ad affrontare la notizia, è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

 

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Doge-1: satellite finanziato e pagato con la criptovaluta

DOGE-1 è un cubestat la cui missione è acquisire dati dalla Luna e monitorarli con sensori e telecamere a bordo. La società dietro è Geometric Energy Corporation e prevede di lanciarla nel primo trimestre del 2022. Questo compito corrisponderà a SpaceX e al suo razzo Falcon 9, in cambio SpaceX caricherà Geometric Energy Corporation in Dogecoin.

Quando Elon Musk parla, il Dogecoin sale. Il fondatore di Tesla e SpaceX è una delle persone che più ha influenzato il prezzo e la popolarità di questa criptovaluta nata come meme. Il valore di Dogecoin è aumentato del 19.000% in un anno.

D’altra parte, quasi un terzo di tutti i Dogecoin è nelle mani di una singola persona. Non a tutti piace questa grande popolarità e instabilità. Il co-fondatore di Ethereum indica ad esempio che si tratta di una bolla che esplodendo causerà una cattiva fama al resto delle criptovalute e all’industria blockchain.

Detto e fatto, nelle ultime ore Dogecoin ha subito uno dei cali più importanti della sua storia. Motivo? Un programma di intrattenimento americano a cui Elon Musk ha partecipato lo scorso sabato.

Il CEO di Tesla è apparso in un recente episodio di Saturday Night Live, facendo autoironia sulla sua apparizione e riferendosi a se stesso come il “Dogefather”. Inutile dire che questo ha alimentato ancora una volta le speculazioni.

Considerazioni finali

Se gli ultimi mesi ci hanno insegnato qualcosa, è che l’incertezza e l’anticonformismo sono ciò che separa il mercato di DOGE da tutto il resto. Ergo, ci sono buone possibilità che questa analisi possa finire nel nulla.

Come sempre vi terremo aggiornati sugli ulteriori sviluppi della vicenda, ma se nel frattempo desideri investire in criptovalute in maniera sicura, eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • non ha commissioni:
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.

 

Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento