News

Solana e Terra Classic in rosso: analisi del 28 dicembre 2022

Pubblicato: 28 Dicembre 2022 di Francesco

Solana e Terra Classic in rosso evidenziano un mercato crittografico in netta difficoltà. Molte altcoin hanno perso di valore, sulla scia anche dei risultati non proprio ottimistici delle coin a maggior market cap, del calibro di Bitcoin ed Ethereum.

Nello specifico, dopo aver fallito il raggiungimento dei 17.000 dollari nella giornata di ieri, il BTC ha registrato una seconda flessione al ribasso. È infatti sceso a 16.500 dollari circa nelle prime ore di questa mattina, annullando i recuperi delle precedenti giornate.

Le altcoin avrebbero sofferto maggiormente, anche alla luce delle ostilità e di un mercato che sta trovando enormi difficoltà. È tutto perduto o ci sono speranze di ripresa? Vediamo di comprendere da vicino le variazioni di SOL e di LUNC, nel breve e medio periodo.

Prima di ciò, considera che puoi sempre individuare gli asset ed esaminarli in autonomia, su una delle migliori piattaforme per investire su criptovalute. Si tratta di eToro, che ti permette di accedere all’istante al mercato crypto e di investire sui tuoi token di interesse. Puoi sempre partire con un ottimo account demo, senza alcun limite di tempo.

Clicca qui per iscriverti su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Solana e Terra Classic in rosso: ecco le ultime variazioni

Tornando a quanto esposto in precedenza, molte criptovalute hanno evidenziato crolli significativi nelle ultime ore. Ripple, Cardano e Litecoin, hanno ad esempio mostrato flessioni pari al circa 5%, mentre Dogecoin (DOGE) ha registrato una variazione del 5,5%.

Nella classifica dei primi 20 asset crypto per capitalizzazione di mercato, ad aver avuto risultati peggiori, è stata tuttavia Solana (SOL). È scesa di oltre 10% su base totalitaria, rompendo al ribasso la linea dei 10 dollari, considerata ampiamente psicologica negli ultimi tempi.

Impostando un grafico settimanale, è possibile constatare come il prezzo del token nella giornata del 22 dicembre fosse pari a circa 12,12 dollari. Un valore sceso in modo graduale, come indicato in precedenza e che al momento di questa stesura è pari a 10,02 dollari.

In modo parallelo, anche LUNC ha subito un duro colpo, scivolando indietro del 12%, sempre nelle ultime 24 ore, fino a raggiungere i 0,0002$ per unità. Secondo i dati di CoinMarketCap, la capitalizzazione complessiva del mercato è scesa sotto gli 800 miliardi di dollari.

Impostando un grafico settimanale, è in questo caso possibile evidenziare dapprima un netto recupero, con il passaggio dai 0,00012 dollari del 21 dicembre, ai circa 0,00018 dollari nella giornata del 27. Valori che hanno anticipato una forte correzione su quote più basse.

Al momento di questa stesura, un LUNC può essere scambiato attorno ai 0,00015 dollari. Ricordiamo per completezza altri dati aggiornati sui due token al momento attuale:

  • capitalizzazione di mercato di Solana pari a 3.677.983.722 dollari;
  • volume sugli scambi di Solana nelle 24 ore pari a 3.677.983.722 dollari;
  • capitalizzazione di mercato di LUNC pari a 944.963.222 dollari;
  • volume sugli scambi di LUNC nelle 24 ore pari a 219.065.947 dollari.

Note finali

Con un mercato così altalenante ed un Bitcoin che sta tentando di recuperare terreno, è fondamentale restare continuamente aggiornati sulle ultime variazioni e su tutte le notizie, con fattori di influenza positivi e negativi, che potrebbero far salire o scendere il prezzo delle criptovalute.

Per tenere sotto controllo il loro prezzo, puoi utilizzare gli strumenti messi a disposizione dalle migliori piattaforme di investimento online, come ad esempio eToro. Con lo stesso puoi subito creare un account ed accedere a pratici grafici in tempo reale.

Hai la possibilità di selezionare Bitcoin, Solana, Terra e tanti altri token, sia storici che di nuova emissione. Il tutto su una piattaforma moderna, messa a disposizione da un operatore storico e con reali licenze nel nostro territorio.

Puoi partire con un account demo, senza alcun limite di tempo, ottimo per testare eventuali strategie, così come per scoprire tutte le funzionalità della piattaforma. La modalità reale, richiede invece un deposito di partenza molto esiguo, da appena 50€.

Se non hai molto tempo a disposizione, così come competenze in materia, puoi invece utilizzare il Copy Trading. È una funzione che ti permette di scegliere altri trader reali e di ottenere le loro stesse operazioni a mercato in tempo reale ed in modo speculare.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento