News

Shiba Inu Listata su CoinSmart: Nuova Quotazione per la Meme Coin

Nel corso delle nostre tante guide, abbiamo imparato a riconoscere a tutto tondo Shiba Inu, un ecosistema unico nel suo genere, che continua a macinare terreno nel rilevante settore della finanza decentralizzata. Ultima notizia? Shiba Inu listata su CoinSmart, ossia un nuovo exchange, operante prettamente in America.

Una news che – in un modo o in un altro – ben dimostra come molti exchange puri e piattaforme di negoziazione abbiano deciso di inserire una delle criptovalute meme per eccellenza all’interno dei propri listini.

Al di là del singolo ingresso, la notizia in se deve essere letta in modo più ampio, andando cioè a considerare i diversi operatori che ad oggi integrano Shiba Inu. Una criptovaluta sulla quale in pochi avrebbero scommesso durante i suoi primi periodi di lancio, ma che ad oggi svetta nella top 10 degli asset a maggior capitalizzazione.

Un asset crypto a tutti gli effetti, con proprio valore e proprio andamento, che può essere individuato anche su broker ibridi quali eToro. Lo stesso permette di comprare criptovalute e di agire anche con contratti per differenza (ossia strumenti derivati). Il tutto su una piattaforma rapida, interattiva e gestibile anche su smartphone.

Shiba Inu listata su CoinSmart: Di cosa si tratta?

Shiba Inu listata su CoinSmart rappresenta di certo una notizia rilevante per l’ecosistema della meme Coin. Ma chi è CoinSmart?

Entrando nel dettaglio, CoinSmart si presenta come uno dei nuovi exchange ed operatori nel settore crypto, volenteroso di semplificare al più possibile le sue funzionalità, permettendo un rapido accesso al mercato delle criptovalute.

Il suo business di riferimento integra anche un token in tutto e per tutto, scelta comune ad oggi all’interno di moltissime piattaforme di scambio crypto. CoinSmart opera prettamente nel territorio canadese, il quale ha dimostrato nel corso degli anni di rappresentare una considerevole quota di mercato nel mondo crittografico.

In tutto ciò, Shiba Inu quotata su CoinSmart non sarebbe tuttavia l’unica criptovaluta ad essere stata ultimamente selezionata dall’exchange. L’intermediario ha infatti ufficializzato anche il listing di altre criptovalute strettamente legate al mondo della finanza decentralizzata, come ad esempio Uniswap “UNI”.

Una linea comune, quella dei progetti DeFi, presi sempre più in considerazione da exchange di tutto il mondo, che stanno lentamente cercando di omologarsi, aggiungendo i relativi token di sistema.

Notizia che va ad inserirsi in un momento molto particolare per la criptovaluta Shiba Inu, che ricordiamo essere ad oggi associata ad un ecosistema abbastanza completo ed associato a diversi settori e funzionalità innovative:

  • settore dei NFT: è infatti possibile ricordare la presenza dei cosiddetti Shiboshi e della possibilità di scambiare Non Fungible Token all’interno della piattaforma;
  • settore degli scambi: ShibaSwap rappresenta uno dei DEX, ossia exchange decentralizzati più conosciuti al mondo. Compete con pochissime altre realtà, come ad esempio Uniswap, Pancackeswap e così via.

Tutto ciò, tenendo sempre presente il livello di market cap (ossia di capitalizzazione complessiva) raggiunto dalla criptovaluta, a sua volta legata ad una serie di Burn esposti in molti dei nostri pregressi approfondimenti.

Conclusioni

Notizia – quella appena esposta – che come anticipato in precedenza deve essere letta in associazione ai numerosi listing che Shiba Inu Coin ha visto nel corso degli ultimi tempi.

Uno fra tutti, quello sul noto broker eToro (qui per la pagina ufficiale). L’operatore risulta orami da anni attento alle novità che vi si presentano all’interno del comparto crypto. A tal riguardo, aggiorna costantemente il proprio database, aggiungendo asset di nuova generazione.

All’interno della pagina ufficiale, hai la possibilità di accedere nella sezione delle criptovalute ed individuare il token di tuo interesse. Fra le tante criptovalute, come ad esempio Bitcoin, Ethereum o Ripple, risulta presente anche SHIB (token dell’ecosistema Shiba Inu).

Il broker permette inoltre di poter agire anche tramite strumenti derivati, ossia contratti per differenza. I CFD permettono di aprire anche ordini al ribasso, utilizzando la cosiddetta vendita allo scoperto.

Tutto ciò è permesso per via del fatto che il CFD va solamente a replicare l’andamento del sottostante, permettendo di agire senza acquistare la criptovaluta in modo fisico. Non è infatti richiesto alcun wallet, ossia alcun portafoglio di archiviazione.

A seguire altre caratteristiche su eToro:

  • Copy Trading per ottenere le stesse transazioni effettuate da trader esperti;
  • account demo a costo zero e senza limiti di tempo;
  • grafici in tempo reale ed aggiornati con costanza;
  • numerosi strumenti analitici ed indicatori tecnici;
  • applicazione per smartphone (per tutti i sistemi operativi);
  • assistenza professionale e competente;
  • spread bassissimi sugli scambi.

Clicca qui per ottenere un conto gratuito su eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento