News

Settore Crypto nel 2021: Un anno ricco di novità giunto al termine

Siamo alla vigilia delle vigilie, il penultimo giorno del 2021, un anno alquanto unico nel suo genere, costernato da tantissime novità nel campo delle criptovalute e delle nuove tecnologie. Il settore crypto nel 2021 ha visto la nascita di molti progetti, alcuni esplosi nel corso degli ultimi tempi, altri ancora in fase di sviluppo.

Gli stessi ecosistemi, a loro volta, hanno mostrato interesse all’interno di tantissimi settori, partendo da quello delle tecnologie blockchain, passando per i NTF (ossia Non Fungible Token), fino ad arrivare al nuovo ed innovativo mondo del Metaverso e dei giochi Play2earn.

Seguiamo ormai da anni le novità che di mese in mese si susseguono all’interno del mercato ed abbiamo deciso di strutturare questo approfondimento che tira le somme di un anno indimenticabile sotto molti punti di vista. Ricorderemo le notizie che rimarranno nella storia, in ogni caso associate al comparto crypto.

Comparto che, lo ricordiamo, per le criptovalute più conosciute sul mercato può essere individuato all’interno di broker professionali, autorizzati e di ultima generazione come eToro. Lo stesso rappresenta uno dei più completi, con tante funzionalità associate, come ad esempio staking, trading CFD ed acquisto sul sottostante.

Settore crypto nel 2021: Ecco le notizie più importanti

Sulla base di quanto anticipato nel corso dell’introduzione, approfondiremo a seguire alcune notizie rilevanti, che abbiamo avuto modo di trattare all’interno di molte news e legate in modo diretto al settore crypto nel 2021.

Bitcoin come valuta in El Salvador

Approfondimento odierno, che non poteva che non partire dal Bitcoin, ossia la criptovaluta che ormai da anni continua a rappresentare l’asset con maggior capitalizzazione all’interno del mercato.

Nel corso del 2021, le notizie associate a questa criptovaluta sono state numerose. Da dover partire? Sicuramente dal raggiungimento dei nuovi punti di massimo, mostrati dal BTC proprio nel corso degli ultimi mesi. Il Bitcoin ha infatti avuto la capacità di superare i 67.000 dollari per unità, segnando record storici.

Una seconda notizia importante, ha visto il Bitcoin diventare una delle prime valute in corso legale al mondo. Tutto ciò nel territorio di El Salvador, zona propensa all’utilizzo delle criptovalute anche su aspetti tassativi, per pagamenti di stipendi e molto altro.

In ultimo, non per importanza, l’integrazione del Bitcoin all’interno di tantissimi settori associati alla finanza decentralizzata, che avremo modo di approfondire nel corso dei paragrafi successivi. Tutto ciò legato anche alla nascita di nuovi strumenti quotati approvati, ossia ETF su Bitcoin.

Lo sviluppo dei NFT (Non Fungible Token)

Il 2021 è stato altresì l’anno della promozione e dello sviluppo dei NFT, ossia Non Fungible Token. Trattasi di asset non fungibili e non tangibili, ognuno con una propria unicità rispetto all’altro. A garantire l’unicità di ogni NFT, è ovviamente la tecnologia blockchain.

Un settore colossale, che ha visto l’interesse non soltanto da parte di nuovi ecosistemi crypto, ma anche di tantissime società reali ed operanti in settori tradizionali. Si pensi ad esempio ai NFT della Juventus, a quelli della nota NBA e così via.

Lo sviluppo delle meme coin

Sulla scia del 2020, anche il 2021 ha continuato a mostrare la nascita di nuove meme coin, o semplicemente un loro sviluppo.

A tal riguardo, è ad esempio possibile ricordare la valenza del Dogecoin, considerato uno degli asset meme più conosciuti al mondo, associato alla sua tipica mascotte dello Shiba Inu. Ecosistema ampiamente trattato e discusso anche da personaggi di spicco, come ad esempio Elon Musk.

Una seconda meme coin famosa, in questo caso sviluppatasi soprattutto nel 2021, è stata Shiba Inu. Trattasi di un ecosistema integrante tantissime funzionalità, fra le quali anche un vero e proprio DEX, ossia ShibaSwap.

Quest’ultimo rappresenta un exchange decentralizzato, la cui nascita ha contribuito ad incrementare un ulteriore settore esploso nel corso di quest’anno giunto ormai agli sgoccioli, ossia quello degli scambiatori non centralizzati (basati su modalità AMM).

La valenza della DeFi (finanza decentralizzata)

Penultimo fattore colossale, che ha tuttavia avuto modo di mostrare le proprie potenzialità già nel corso del 2020, è stato quello della DeFi.

Un settore unico nel suo genere, che ha visto la nascita e sviluppo di tantissimi ecosistemi legati alla promozione di una finanza moderna, chiamata anche finanza decentralizzata. In tutto ciò, molti ecosistemi, hanno ad esempio avuto la possibilità di presentare propri sistemi di lending, di staking e molto altro.

Parlare di lending crypto, significa parlare della possibilità di prestare e prendere in prestito criptovalute, ottenendo o dando una percentuale di interesse (attiva o passiva). Quanto allo staking, altro settore colossale sviluppatosi nel 2021, rappresenta un sistema per poter ottenere possibili ricompense, sulla base di immobilizzazioni temporali dei propri asset.

Lo sviluppo del Metaverso

In ultimo, non per importanza, troviamo un settore innovativo, ma al contempo colossale: il Metaverso.

Lo stesso rappresenta uno spazio digitale, basato completamente su mondi virtuali, all’interno dei quali gli utenti hanno la possibilità di interagire in modo diretto e proponendo tantissime attività. Attività che spaziano da quelle lavorative, a quelle interattive, passando per quelle ludiche e molto altro.

Un settore che va altresì ad integrarsi con quello del gaming e con lo sviluppo dei cosiddetti giochi in Play2earn. Può ad esempio ricordarsi la nascita del Metaverso Play2earn Axie Infinity, The Sandbox ed altro ancora.

Conclusioni

Fattori esposti all’interno del nostro approfondimento che hanno caratterizzato il settore crypto nel 2021, in associazione al comparto delle criptovalute.

Criptovalute che possono ad oggi essere negoziate e scambiate tramite piattaforme professionali ma soprattutto autorizzate e regolamentate nel mercato. Una delle più note, ricordata già nell’introduzione, è eToro (qui la pagina ufficiale).

All’interno della stessa piattaforma, tutti gli utenti registrati hanno la possibilità di individuare il proprio asset crypto e procedere con strategie (anche tramite contratti per differenza). Il CFD permette di negoziare senza possedere alcun asset in modo fisico, ossia andando solamente a replicare l’andamento del sottostante.

Oltre alle attività di negoziazione, il broker eToro permette altresì di poter avviare meccanismi di staking di criptovalute, ovviamente in riferimento ad asset appartenenti alla categoria PoS (ossia Proof of Stake).

Si ricordano inoltre ulteriori caratteristiche:

  • Copy Trading: sistema che, previa selezione di traders reali (iscritti all’apposito programma Popular Investor), permette agli utenti registrati di ottenere le medesime transazioni, ossia le stesse posizioni sul mercato;
  • conto demo a costo zero;
  • applicazione per smartphone a costo zero;
  • spread bassissimi sugli scambi;
  • grafici in tempo reale su tutte le criptovalute supportate.

Clicca qui per ottenere un conto gratuito su eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento