News

Robert Kiyosaki si espone sul Bitcoin e critica FED

Pubblicato: 4 Ottobre 2022 di Francesco

Robert Kiyosaki si espone sul Bitcoin in sue recenti dichiarazioni, ricordando alcuni aspetti che da sempre il professionista ha sottolineato sulla prima criptovaluta per capitalizzazione di mercato. Per chi non lo conoscesse, si tratta di uno dei maggiori esperti nel settore economico.

È altresì uno scrittore di fama mondiale, che ha scritto numerosi libri di affari e sui mercati finanziari. Nel corso della sua vita, oltre a trattare esposti sui principali strumenti finanziari (come ad esempio titoli azionari), si è ultimamente avvicinato anche al settore crypto.

Oltre ad esporre proprie idee sul BTC, ha ampiamente criticato la FED su alcune questioni delicate, ampiamente messe sotto i riflettori dai maggiori esperti del settore. Vediamo quindi cos’ha detto pubblicamente Robert Kiyosaki, in un contesto storico alquanto singolare.

Prima di ciò, ricorda che puoi sempre individuare e negoziare sul Bitcoin (BTC) in modo del tutto autonomo, utilizzando una delle migliori piattaforme di trading online, come ad esempio eToro (broker leader, con diverse licenze operative).

Proponiamo lui perché ti permette di agire sia in modo diretto (sull’asset sottostante), sia di negoziare con contratti per differenza (al rialzo, o al ribasso). Puoi aprire un account comodamente dal tuo smartphone, cliccando sull’apposito link di accesso.

Clicca qui per registrarti su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Robert Kiyosaki si espone sul Bitcoin: ecco le sue considerazioni

Robert Kiyosaki che si espone sul Bitcoin non passa di certo inosservato, ma cos’ha detto il professionista sul suo profilo pubblico? Sulla pagina ufficiale Twitter, dopo una serie di approfondimenti interessanti, avrebbe infatti dichiarato che:

“Se la FED continua ad aumentare i tassi di interesse, gli Stati Uniti saranno più forti, facendo scendere i prezzi dell’oro, dell’argento e dei Bitcoin. Acquista di più. Quando la FED ruota e abbassa i tassi di interesse come ha già fatto l’Inghilterra, allora sorriderai mentre gli altri piangono. Stato attento.”

Dichiarazioni sicuramente forti, che se da una parte pongono l’accento sulle mosse della FED e sull’ipotetica correzione del Bitcoin, dall’altra evidenziano una possibilità di investimento, anche durante periodi delicati come questo.

Tutto ciò si inserisce in un contesto di mercato unico nel suo genere, con timide riprese mostrate da alcuni asset ad elevata capitalizzazione. Il mese di ottobre, entrato da 4 giorni, è da anni considerato un mese abbastanza ottimistico, che lasciava sullo sfondo mesi di settembre in down (è infatti chiamato Uptober).

In forte contrapposizione, troviamo invece le decisioni della FED su questioni monetarie, che vanno avanti ormai da settimane e che portano situazioni di incertezza ancora più evidenti, in un mercato (quello crypto), già di suo ampiamente volatile.

La settimana entrante vedrà diversi esponenti e uomini al vertice della FED esporre novità proprio su aspetti legati ai tassi di interesse. Notizie che ricordiamo di seguire in modo dettagliato e che noi stessi avremo modo di approfondire (qualora fossero rilevanti) nel corso di nostre news.

Note finali

Adesso che le notizie da parte della FED verranno esposte dagli uomini al vertice, sarà fondamentale esaminare in autonomia, giorno dopo giorno, l’andamento del Bitcoin e delle principali criptovalute di proprio interesse.

Per fare ciò puoi utilizzare i grafici in tempo reale messi a disposizione dai migliori broker online, che ti permettono di ottenere tantissime informazioni sull’asset, compreso il livello di capitalizzazione di mercato, il volume sugli scambi nelle 24 ore e molto altro ancora.

Fra i broker leader più importanti citiamo eToro. Si tratta di un broker regolamentato (ovviamente anche nel nostro territorio europeo) e che propone una piattaforma rapida, user friendly e molto facile da utilizzare (sia in modalità web desktop che tramite app per smartphone).

Sulla base delle tue esigenze operative, puoi investire sul Bitcoin in due modi differenti:

  • acquistando BTC reali, con la possibilità di poterli conservare in un wallet solido e con chiavi private;
  • negoziando BTC tramite contratti per differenza, ossia strumenti derivati, che ti permettono di aprire posizioni al rialzo o al ribasso (con la cosiddetta vendita allo scoperto).

Nel caso avessi poco tempo a disposizione, o poche competenze per esaminare il mercato, puoi invece utilizzare il Copy Trading. È un sistema che ti permette di selezionare trader reali, avviare lo strumento ed ottenere le loro stesse operazioni sul mercato.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento