News

Ripple XRP si lega con Algrim e consolida la ripresa

Continua la fase di fusioni e acquisizioni di Ripple XRP che si lega ad Algrim, società islandese operante nel Trading Online.

Il peggio sembra essere alle spalle per Ripple ed anche dall’analisi tecnica giungono segnali conforntanti.

Ripple XRP ed Algrim: I dettagli

Negli ultimi due anni, Algrim ha avuto uno sviluppo importante nel settore del Trading. Nella sua piattaforma sono state integrate ben 30 criprovalute e ciò ha reso la società islandese una dei Leader del settore. Di conseguenza, lo Staff di Algrim sarà in grado di interagire al meglio con gli sviluppatori di Ripple grazie alla loro vasta esperienza.

Dadi Armannsson, CEO di Algrim, ha parlato in termini molto positivi dell’accordo con Ripple. Ecco le sue dichiarazioni:

“Entrambe le compagnie condividono la medesima visione di consentire un’adozione più diffusa di asset digitali e tecnologie blockchain, che si allinea direttamente con ciò a cui abbiamo lavorato negli ultimi anni.”

XRP sui mercati: L’andamento

Dopo aver toccato minimi di $ 0,23 verso la fine dello scorso mese, XRP sembra essere tornato indietro, oscillando intorno al segno di $ 0,25 per gli ultimi giorni attualmente valutati a $ 0,254. La scorsa settimana è stata protagonista di un rimbalzo del +3%. La sua capitalizzazione di mercato è di circa $ 11 miliardi e il volume degli scambi nelle ultime 24 ore è stato di $ 955 milioni, registrando un aumento dello 0,55% nell’ultimo giorno.

Insomma, XRP sembra essere stabile a breve termine, con una bassa volatilità dei prezzi. Inoltre, il grafico a lungo termine indica un debole slancio rialzista. Sono queste le indicazioni provenienti dal Desk di eToro.

Ancora più in dettaglio, l’operatività suggerita per un Trading profittevole è la seguente:

Apertura CFD rialzista con Target $0.30

Sull'autore

Andrea Gallo

Laureato in economia e commercio. Sono appassionato di trading online e Criptovalute dal 2010. Mi occupo di notizie riguardanti le criptovalute.

Lascia un Commento