News

Ripple sbarca in Giappone: Verrà utilizzato da 7 banche

Grazie alla sua piattaforma digitale xCurrent, Ripple sbarca in Giappone dove ha stretto già accordi con 7 banche. Non è passato neanche un mese da quando Ripple annunciò l’apertura di un ufficio in Brasile e ad oggi ci ritroviamo a raccontare di nuove partnership dall’altra parte del mondo.

Ripple sbarca in Giappone: I dettagli.

Ripple continua quindi la sua strategia di espansione a livello globale e lo fa con grande decisione e velocità. Ad occupare le pagine dei giornali fino alla scorsa settimana c’era la notizia della sua partnership con MoneyGram. Nella giornata di ieri, la SBI Holdings ovvero una società di servizi finanziari di Tokio, ha annunciato l’accordo con 7 banche che andranno ad utilizzare xCurrent.

Attraverso l’utilizzo della piattaforma digitale di Ripple, i pagamenti trasnfrontalieri saranno più rapidi e con costi di gestione decisamente bassi. Il comunicato stampa a seguito della notizia parla proprio di “promuovere iniziative legate alle rimesse internazionali”.

Quali banche si sono unite a Ripple? Una banca è ancora misteriosa, le altre sei sono istituti molto noti nel Sol levante, scopriamo quali:

  • Ashiga Bank
  • Shimane Bank
  • Chibuko Bank
  • Toho Bank
  • Towa Bank
  • Fukushima Bank

Il comunicato stampa aggiunge: “In futuro altre istituzioni finanziarie parteciperanno alla gestione come azionisti e coopereranno con una vasta gamma di istituti finanziari per fornire servizi finanziari con elevati vantaggi per i clienti e denaro ”.

La reazione dei mercati.

Il Desk di eToro composto da numerosi Senior Trader si mantiene ottimista circa futuri rialzi di Ripple. Noi della redazione di Criptovalute24 proprio la settimana scorsa abbiamo analizzato i 4 motivi per comprare Ripple.
Inoltre, Un aspetto fondamentale riguarda il fatto che attraverso eToro, piattaforma certificata Consob, sarà possibile scegliere come investire su Ripple.

Cosa significa? I Trader potranno negoziare Ripple direttamente sulla piattaforma di eToro, con spread bassi ed in totale sicurezza. Oppure, potranno inserire Ripple all’interno del proprio portafoglio titoli, proprio come in un vero ETF. In questo modo, il rischio viene minimizzato e avremo modo di valutare nel medio periodo il rialzo di XRP ipotizzato dai Senior Trader.

Dal 2007 sempre più Trader si affidano ad eToro, ad oggi gli utenti attivi sono più di 7 milioni. Per fare trading sulle criptovalute, eToro rappresenta la soluzione migliore!

Iscriviti su eToro e negozia al meglio il titolo di Ripple.

Sull'autore

Massimiliano Rossi

Appassionato di Trading Online. Esperto di finanza online dal 2010. Trader dal 2015. Mi occupo di analisi tecniche.

Lascia un Commento