News

Ripple: arriva la risposta alla causa della SEC

Ripple, a seguito delle accuse della US Securities Exchange Commission (SEC),  ha presentato la sua risposta alla causa della Commissione in un tribunale federale.

La risposta di Ripple e dei suoi dirigenti Brad Garlinghouse e Chris Larsen ha messo in discussione la denuncia presentata dalla SEC. Ripple e i co-fondatori hanno affermato che le accuse erano una “teoria legale senza precedenti e mal concepita” senza “mandato statutario né autorizzazione del Congresso” che la distribuzione di Ripple del suo XRP crittografico nativo fosse per un’offerta illegale di titoli.

Nel corso di questo articolo cercheremo dunque di darvi alcune risposte e di affrontare l’argomento in maniera più approfondita, prima però è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, anche Ripple, in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

La risposta di Ripple: antefatto

Nella sua denuncia, la Commissione descrive un semplice modello di vendite XRP che non sono mai state registrate presso la SEC o effettuate in virtù di un’esenzione dalla registrazione. Dal punto di vista della Commissione, ciò equivale a una pratica costante di vendita illegale di titoli non registrati.

Potrebbe essere una sorpresa per alcuni che sia Larsen che Garlinghouse siano stati nominati personalmente in un’azione che cerca principalmente di recuperare l’XRP presumibilmente venduto illegalmente da Ripple , attraverso la sua consociata interamente controllata, XRP II LLC. Sono nominati sia perché singolarmente hanno anche venduto volumi significativi di XRP – 1,7 miliardi per Larsen e 321 milioni per Garlinghouse – sia perché la SEC sostiene di aver “aiutato e incoraggiato” Ripple nelle sue vendite.

Ripple risponde così

La risposta di Ripple all’azione esecutiva della SEC è arrivata anche prima che la causa della SEC fosse ufficialmente presentata. Il 21 dicembre, Garlinghouse ha twittato la condanna dell’azione pianificata dalla SEC, criticando l’agenzia per aver scelto i preferiti e cercando di “limitare l’innovazione americana nel settore delle criptovalute a BTC ed ETH”. Subito dopo, il consigliere generale di Ripple Stuart Alderoty ha fornito una forte indicazione di come la società avrebbe probabilmente risposto sulla questione in sospeso indicando la questione FinCEN del 2015, che secondo lui era una determinazione del governo secondo cui XRP era una valuta digitale piuttosto che un valore sotto il test di Howey.

Sfortunatamente, la classificazione come valuta digitale non esclude necessariamente la regolamentazione come titolo. Come un altro tribunale distrettuale di New York ha stabilito nel caso 2018 CFTC contro McDonnell , nel contesto dell’autorità della Commodities Futures Trading Commission di regolamentare le risorse digitali, “le agenzie federali possono avere giurisdizione simultanea o sovrapposta su un particolare argomento o area”.

Pertanto, sebbene FinCEN regoli le criptovalute come una risorsa digitale, la CFTC può trattarle come una merce; la SEC può regolarla come titolo; e l’Internal Revenue Service può tassarlo come proprietà. Tutto allo stesso tempo.

Considerazioni finali

Le vendite di XRP che sono ora in questione hanno avuto luogo per molti anni. Le vendite iniziali risalgono al 2013, avvenute molto prima che la SEC annunciasse pubblicamente la sua posizione secondo cui le risorse digitali dovrebbero essere regolamentate come titoli. Dal 2015 Ripple ha proceduto secondo l’accordo raggiunto con FinCEN e da quel momento ha lavorato per rendere le sue operazioni conformi ai requisiti BSA, operando come se XRP fosse una valuta piuttosto che un titolo.

Se desideri investire in Ripple in maniera sicura eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • non ha commissioni:
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

 

 

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento