News

Ripple punta sulle banche: Merito di xRapid

Abbiamo visto come Ripple già da settimane punta con decisione sulle banche per accrescere il suo Business. Quella che può sembrare una semplice strategia di marketing, in realtà nasconde ben altro. Infatti, Ripple non è l’unica criptovaluta a basare il suo business sui pagamenti transfrontalieri. Di conseguenza, anche i suoi competitors potrebbero stringere Partnership con banche ed aumentare i loro profitti.

Perché questo non avviene? Ce lo spiega uno dei Top-manager di Ripple, David Schwartz. In una sua intervista a Fortune, Schwartz svela il vantaggio competitivo di Ripple.

Ripple punta sulla banche: L’opinione di David Schwartz.

Nel corso dell’intervista, Mr. Schwartz ha spiegato che all’inizio le banche non volevano utilizzare Ripple per via di vincoli normativi che ne impedivano l’utilizzo. In altre parole, non era possibile effettuare transazioni direttamente tra Ripple e la banche. Questo ha inevitabilmente rallentato la crescita di Ripple, fino a quando c’è stata la svolta. Infatti, per ovviare al problema Ripple ha costituito xRapid.

Cos’è xRapid? Trattasi di un’entità che consente ad un cliente o impresa di acquistare valute o criptovalute attraverso xRapid, per poi girare tali importi alle banche. Insomma, xRapid funge da “Counter-Flow” ed in questo modo si aggirano i limiti imposti alle società di Asset digitali.

Schwartz ha anche spiegato che questo sistema adottato con xRapid è completamente open-source. Questo aspetto differenzia Ripple dai suoi concorrenti. Ovviamente, chiunque potrebbe creare un Counter-Flow e fungere da intermediario con le banche. In questo caso, Ripple ha il grande vantaggio di una tecnologia Blockchain avviata e sicura. Inoltre, già da tempo è stato aggredito il mercato dei pagamenti digitali con una strategia chiara:

  • Partnership con MoneyGram per avere sedi di riferimento fisiche in tutto il mondo.
  • Partnership con le banche per un utilizzo anche indiretto della sua tecnologia.

Nelle ultime settimane Ripple ha stretto accordi con banche Sudamericane e proprio nella giornata di ieri abbiamo riportato in diretta l’annuncio di un accordo con 7 banche Giapponesi.

Suggerimenti operativi grazie ad eToro.

Il Desk di eToro composto da numerosi Senior Trader si mantiene ottimista circa futuri rialzi di Ripple. Noi della redazione di Criptovalute24 proprio la settimana scorsa abbiamo analizzato i 4 motivi per comprare Ripple.

Inoltre, Un aspetto fondamentale riguarda il fatto che attraverso eToro, piattaforma certificata Consob, sarà possibile scegliere come investire su Ripple. Cosa significa?

  • E’ possibile investire direttamente su Ripple atraverso i CFD
  • Sarà possibile affidarsi al Copy-Trading: si selezionano i Trader più performanti e le loro operazioni verranno automaticamente replicate nel nostro Account.

Dal 2007 sempre più Trader si affidano ad eToro, ad oggi gli utenti attivi sono più di 7 milioni.

Iscriviti su eToro e scopri i vantaggi del Copy-Trading su Ripple.
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Massimiliano Rossi

Appassionato di Trading Online. Esperto di finanza online dal 2010. Trader dal 2015. Mi occupo di analisi tecniche.

Lascia un Commento