News

Ripple: nuovi membri per RippleNet

La startup Ripple ha stretto accordi con altri nove membri per il suo network di pagamenti globali: RippleNet.

Durante l’annuncio di oggi, nuovi membri includono Bexs Banco de Cambio, un servizio di processazione per pagamenti internazionali, e dLocal, il metodo di pagamento che sta dietro ad Uber e GoDaddy.

Altre aziende che sono entrate all’interno del network (che adesso vanta più di 100 membri) sono Credit Agricole, Currencies Direct, IFX, TransferGo, Cuallix, Krungsri e Rakbank.

Ripple ha voluto posizionare il gruppo non solo come un altro consorzio di blockchain, affermando che i suoi clienti stanno procedendo con successo verso implementazioni live di prodotti che possono avere un impatto reale sul business.

Ad esempio, Ripple ha anche rivelato che la società di servizi finanziari Cuallix sarà il primo partner a convertire i trasferimenti di fondi transfrontalieri in XRP, la valuta nativa di Ripple. In particolare, l’azienda prevede di utilizzare il token per i trasferimenti di fondi tra gli Stati Uniti e il Messico, in modo da ridurre i costi di elaborazione.

Il CEO di Ripple Garlinghouse ha affermato:

“I pagamenti globali stanno innegabilmente passando attraverso un cambio di fronte, guidato da istituzioni finanziarie che adottano la blockchain per risolvere le esperienze di pagamento dei loro clienti”

I nuovi membri del network arrivano in un momento in cui Ripple sta ottenendo attivamente partnership di alto profilo con le principali istituzioni finanziarie in tutto il mondo, assumendo una posizione più aggressiva per differenziare i propri prodotti e servizi.

Puoi investire al rialzo oppure al ribasso nel Ripple, con la piattaforma di trading pluripremiata Plus500. Clicca qua per iniziare >>

Sull'autore

Massimiliano Rossi

Appassionato di Trading Online. Esperto di finanza online dal 2010. Trader dal 2015. Mi occupo di analisi tecniche.

Lascia un Commento