News

Ripple è in caduta libera: come sfruttare il momento

Stando al trend registrato nelle ultime ore, Ripple è in caduta libera. Nonostante un rialzo settimanale correlato all’aumento di prezzo di Bitcoin, l’inerzia non è stata sufficiente a infrangere i livelli di resistenza.

Di conseguenza, il token XRP ha ripreso la sua strada verso il basso, perdendo quotidianamente percentuali significative. L’opinione degli analisti è che non sia ancora finita e che la discesa continuerà ancora. Come è possibile allora che ci sia ugualmente chi riesce a guadagnare dalla situazione?

Scopriamolo insieme, dopo aver analizzato la situazione, grazie all’esempio di una piattaforma di trading online come eToro.

Ripple è in caduta libera: cosa è successo

L’idea generale è che il mercato delle criptovalute durante la scorsa settimana sia entrato in una condizione di mercato laterale. Specie per quanto riguarda gli ultimi due giorni, ciò potrebbe spiegare le ultime risalite registrate, che hanno permesso tra le altre a Ripple di mettere a segno un rialzo perlomeno accettabile.

Ora però ci si aspetta che XRP si riposizioni decisamente più in basso, nonostante la capacità mostrata dai rialzisti nel fissare il prezzo sopra il supporto a 0,15$. Secondo gli analisti il prossimo selloff, cioè la vendita durante il ribasso per minimizzare le perdite, potrebbe raggiungere e superare il 30%. Ma andiamo con ordine.

grafico andamento ripple marzo

Fonte: TradingView

La giornata di ieri si è chiusa con Ripple scambiato ben al di sotto del massimo giornaliero raggiunto. Durante la settimana i rialzi di Bitcoin hanno influito sui prezzi delle valute minori, tra le quali anche il token XRP. È stato proprio lì però che è iniziato il declino, evidenziando un rimbalzo che si trascina ancora da quando la valuta raggiunse quota 0,09 $.

Si tratta di una cifra da evidenziare, dal momento che rappresenta il punto minimo toccato da Ripple negli ultimi tre anni. Un dato che dimostra ancora di più la situazione disastrosa che sta attraversando il mercato.

Ripple è in caduta libera: cosa succederà

Su Twitter gli analisti si sono esposti in maniera abbastanza netta. L’opinione diffusa è che per XRP è in arrivo un ulteriore calo nel breve termine. Di quanto? Il calcolo parla del 30%, prendendo come segnale il livello di supporto attuale.

L’accoppiata XRP/BTC, quindi, potrebbe vedere già nelle prossime ore un crollo importante. Per gli appassionati dei numeri parliamo di un passaggio da 0,0000255 giù fino a quota 0,00001778. Non è un futuro roseo quindi quello che aspetta Ripple, almeno nell’immediato: prendono piede infatti le possibilità per il titolo di scendere a un nuovo minimo storico.

Conclusioni e strategie di investimento

L’inerzia impressa dal rilancio di Bitcoin non ha dato a Ripple le energie sufficienti per sforare la resistenza e posizionarsi a un livello più sicuro. Al contrario, una volta trascinato in alto, XRP ha iniziato la propria discesa sull’onda del rimbalzo originato dal supporto minimo raggiunto pochi giorni fa.

Al momento quindi gli analisti si espongono verso un andamento ribassista della valuta. Come fare per guadagnare dalla situazione? La negoziazione in CFD potrebbe essere lo strumento giusto.

Sulla piattaforma eToro infatti, una delle più sicure all’interno del mercato italiano e in possesso delle autorizzazioni necessarie, è possibile dedicarsi al trading sfruttando questa opzione. Aprendo un CFD ribassista sul token XRP sarà possibile sfruttare il momento di dominio degli orsi, con un profitto generato da ogni punto di di discesa di Ripple.

Se vuoi testare tutte le funzionalità del sistema prima di iniziare a investire realmente, oggi hai la possibilità di metterti alla prova con il conto Demo. In questo modo non tirerai fuori un solo euro reale e avrai accesso a tutti i servizi del sito, per studiare in prima persona il mondo del trading.

Investi 5.000 euro virtuali su Ripple grazie al conto Demo

Se sei interessato a negoziare in criptovalute, potrebbero interessarti anche i nostri articoli su:

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Fabio Bianchi

Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

Lascia un Commento