News

Ripple e MoneyGram: conclusione della partnership annunciata su Twitter

Ripple e MoneyGram hanno concluso il loro accordo di partnership, annunciandolo su Twitter. Tuttavia, secondo il CEO di Ripple Brad Garlinghouse, le due parti rimangono “impegnate a rivedere la nostra relazione in futuro”. Sulla scia della causa legale in corso tra Ripple e la Securities Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, MoneyGram ha deciso di sospendere il trading sulla piattaforma di Ripple. 

Prima di iniziare ad approfondire la questione, è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, anche Ripple,  in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Ripple e MoneyGram: cosa sta succedendo

La decisione di tagliare i legami tra loro è arrivata dopo che MoneyGram ha sospeso le sue attività di trading sulla piattaforma On-Demand Liquidity (ODL) di Ripple il 23 febbraio, una decisione presa da MoneyGram dopo aver citato “l’incertezza” causata dalla causa della SEC contro Ripple Labs.

È interessante notare che, dal 1 ° marzo, MoneyGram si è trovata anche alla fine di una causa legale, in cui si afferma che MoneyGram ha travisato la sua relazione con Ripple e, per estensione, XRP.

La suddetta causa è stata intentata per conto di coloro che hanno acquistato azioni MoneyGram tra il 17 giugno 2019 e il 22 febbraio 2021. Ha affermato che la società ha ripetutamente rilasciato dichiarazioni false e / o fuorvianti riguardo al suo rapporto con Ripple, omettendo inoltre di rivelare le opinioni della SEC XRP come titolo non registrato.

Dopo aver annunciato per la prima volta la sua partnership con Ripple nel giugno 2019, XRP ha rappresentato tra il 10-20% delle transazioni ODL di MoneyGram nella maggior parte dei corridoi di pagamento transfrontalieri.

In effetti, Ripple ha anche pagato oltre $ 41 milioni in “Commissioni per lo sviluppo del mercato” a MoneyGram nell’ultimo anno finanziario. Tuttavia, vale la pena ricordare che la società ha affermato di vendere tutto l’XRP pagato da Ripple non appena lo riceve.

Le sfide normative affrontate dalle due società sembrano essere la causa principale della fine della partnership – un punto notato da Garlinghouse. Il dirigente di Ripple ha affermato su Twitter che “sebbene la mancanza di un quadro normativo crittografico abbia inutilmente confuso le acque per le imprese e i consumatori statunitensi, non si può negare ciò che Ripple e MGI hanno raggiunto insieme. Miliardi di dollari sono stati inviati e liquidati oltre confine tramite ODL con XRP “.

XRP è cresciuto del 2,9% nelle ultime 24 ore, con l’altcoin scambiato a circa $ 0,4802, al momento della scrittura dell’articolo.

Considerazioni finali

Vedremo come e se proseguirà la vicenda tra MoneyGram e Ripple e se ci saranno ulteriori dichiarazioni su Twitter. Nel frattempo se desideri investire in criptovalute in maniera sicura,  anche in Ripple, eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • non ha commissioni:
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento