News

Quale futuro per Ethereum? Le strategie da seguire

Pubblicato: 18 Marzo 2020 di Fabio Bianchi

Una domanda lecita in questo momento è: quale futuro aspettarsi per Ethereum? Negli ultimi giorni il mercato degli asset digitali è stato particolarmente colpito dal tracollo finanziario che ha investito i mercati a livello globale.

Non ci sono stati però particolari segnali per il token ETH in grado di definire un trend per l’immediato. Questo evidenzia ancor di più l’elevata aleatorietà dei giorni che stiamo vivendo.

Esiste allora qualche possibilità di investimento sul titolo o è meglio aspettare? Cerchiamo di capirlo insieme, vedendo le possibilità per gli investitori su una piattaforma come eToro.

Quale futuro per Ethereum? Il contesto

Il mercato degli asset digitali ha attraversato un periodo nero durante l’ultima settimana. Ethereum ne è uscita come una delle criptovalute più colpite del settore. In meno di sette giorni abbiamo visto un crollo che è partito da una soglia superiore ai 200 $ per arrivare nella giornata di ieri a quota 118,51 $.

Nonostante questa sfortunata serie di eventi che ha fatto colare a picco le quotazioni, il mercato derivato degli asset digitali non sembra aver ancora assunto una tendenza definita al momento. È importante notare come, in base ai dati derivati da Skew Analytics, il token ETH ha goduto del momentum positivo a partire dal crollo del 44% in data 12 marzo.

grafico andamento Open Interest

L’Open Interest registrato nella giornata di ieri si attestava intorno a quota 246K, dopo essere stato sui 225K solo una settimana fa. Livelli simili a quelli attuali si erano verificati solamente nei primi giorni di febbraio. Serve specificare però che in quel momento il trend rialzista era particolarmente intenso per l’inerzia applicata.

Quale futuro per Ethereum? Lo scenario attuale

Il volume di affari delle opzioni ETH non ha in realtà rispecchiato la stessa inerzia. Infatti il volume d’affari al 12 marzo era a quota 12 milioni di dollari, ma negli ultimi giorni è andato incontro a un calo decisamente consistente.

Le cifre attuali lasciano intendere che nonostante un elevato Open Interest, il mercato derivato rimane abbastanza inattivo per quanto riguarda gli investitori. La volatilità è risultata particolarmente rilevante in un mercato così indefinito: la tendenza individuata dagli analisti è infatti risultata superiore alla volatilità attuale.

Ciò va in controtendenza con quanto è stato registrato in tempi recenti, dal momento che per lungo tempo le previsioni mostravano un movimento in netta discesa rispetto al dato concreto. Quanto registrato nelle ultime ore invece sembra dare vitalità a un trend ribassista.

Tale inerzia ha influenzato negativamente l’indice di probabilità di Ethereum. Allo stato attuale infatti la percentuale che ETH superi i 200 $ alla data del 20 giugno corrisponde al 14%. Si tratta di un’enorme differenza rispetto alle proiezioni recenti, quando un mese fa si parlava del 50% di probabilità.

Consigli di investimento

Con una situazione così indefinita risulta difficile stilare una strategia di investimento per l’immediato. L’operatività attuale suggerisce un atteggiamento attendista, in modo da capire quale potrà essere l’evoluzione effettiva dell’asset nel breve periodo.

Sicuramente affidarsi a un partner come eToro per le operazioni di trading garantisce la totale sicurezza delle operazioni. Parliamo infatti di un broker in possesso di tutte le certificazioni e le autorizzazioni necessarie, rilasciate da enti di controllo attivi a livello nazionale (come la CONSOB) ed europeo.

In un momento tanto instabile, l’ideale è affidarsi a uno strumento come la negoziazione in CFD. In questo modo l’investimento non verrà fatto sul titolo, ma sul suo andamento. Con i Contracts For Difference investiremo sul trend nel futuro prossimo del token, in modo da poter guadagnare sia da situazioni di crescita che di calo.

Nel caso di una previsione al ribasso, potremo aprire un CFD short su Ethereum, in modo da trarre profitto da ogni punto al ribasso che la valuta farà registrare nelle prossime ore.

In attesa di tempi più stabili, è possibile prendere dimestichezza con il sistema di trading e con la negoziazione in CFD sfruttando il conto Demo di eToro, offerto a tutti i nuovi iscritti. Qui sarà possibile investire denaro virtuale, senza dover utilizzare un solo euro reale.

Iscriviti al conto Demo su eToro per investire su Ethereum
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Fabio Bianchi

Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

Lascia un Commento