News

Polkadot: analisi del prezzo aggiornata al 14 luglio 2022

Polkadot ha continuato il suo movimento al ribasso al di sotto della resistenza della linea di tendenza di quattro mesi. L’attuale struttura ha trovato terreno immediato nella zona $ 6,45. Un rimbalzo dal suo supporto a lungo termine può posizionare l’alt per un risveglio a breve termine.

Mentre le tendenze a lungo termine hanno giocato a favore dei venditori, DOT ha dovuto ribaltare la 20 EMA per riaccendere le possibilità di un forte ritorno. Al momento della scrittura DOT è stato scambiato a $ 6,47, in rialzo del 4,13% nelle ultime 24 ore.

Prima di andare avanti con l’analisi, ti consigliamo di investire in criptovalute solo su piattaforme sicure e legali come eToro, in cui aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50 €. Oltre a questo avrai anche la funzionalità demo e copytrading.
Clicca qui per ottenere un conto su eToro

Polkadot: situazione attuale

Il 12 luglio il DOT è sceso fino a $ 6,26% dopo aver superato la linea di supporto. Ciò è dovuto alle condizioni ribassiste che hanno prevalso dall’inizio di questa settimana.

Questo risultato riflette la mancanza di una sufficiente pressione all’acquisto in mezzo alle crescenti preoccupazioni di un altro potenziale crollo. Tuttavia, DOT è riuscito a recuperare un po’ di rialzo, dopo aver raggiunto un nuovo minimo del 2022 a $ 6,22.

Nonostante il suo leggero rialzo nelle ultime 24 ore, il fatto che il DOT abbia superato il supporto di giugno potrebbe essere un segno di un potenziale ulteriore ribasso. Questo perché la debolezza del supporto è un segno che più investitori non sono disposti ad acquistare, a quel livello di prezzo, da qui la domanda più bassa. Gli appassionati di DOT potrebbero aspettare che il token entri nella regione di ipervenduto, nel qual caso l’altcoin dovrebbe scendere ulteriormente.

Dopo aver superato la recente bandiera ribassista, l’alt ha perso quasi il 10% del suo valore mentre si avvicinava alla linea di base di $ 6,4. I trader dovrebbero guardare alla chiusura oltre l’intervallo $ 6,45- $ 6,5 per testare l’efficacia del vigore di acquisto. In questo caso, i potenziali obiettivi risiedono nella zona $ 7 vicino alla 20 EMA.

L’impossibilità di chiudere oltre questo range potrebbe posizionare l’alt per un calo indesiderato nelle prossime sessioni. Qualsiasi ritracciamento al di sotto della soglia di $ 6,4 esporrebbe DOT a un ulteriore ribasso dell’8-10%.

Dopo aver tentato di infrangere i limiti della linea mediana, l’RSI è tornato in territorio ribassista. Per cambiare questa narrativa, gli acquirenti hanno dovuto trovare una posizione sopra la linea mediana.

Tuttavia, l’accumulazione/distribuzione ha registrato picchi più elevati nelle ultime due settimane e ha affermato una divergenza rialzista con il prezzo. Ma l’ADX ha mostrato un trend direzionale sostanzialmente debole per l’alt. Dato il supporto immediato a $ 6,45 insieme a una divergenza rialzista su A/D, il DOT potrebbe vedere una ripresa a breve termine prima di ricadere sulla pista ribassista. 

Considerazioni finali

Per investire in criptovalute in maniera sicura eToro rimane la soluzione più affidabile. Si tratta, infatti, di un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento