Guide

MetaMask: cos’è e come funziona? È un wallet sicuro?

Se hai intenzione di acquistare criptovalute, è bene che tu sappia come la custodia delle stesse sia una prerogativa fondamentale. Per archiviare Bitcoin ed altri token, hai bisogno di un wallet solido e con più funzionalità, proprio come MetaMask.

Si tratta semplicemente di un portafoglio virtuale, adibito allo stoccaggio di strumenti crittografici. Abbiamo appositamente utilizzato il plurale poiché permette di conservare diverse tipologie di asset, in modo rapido ed altamente semplificato.

Vista la presenza di molte soluzioni alternative online, potresti essere portato a chiederti se MetaMask rappresenti il portafoglio più adatto alle tue esigenze ed al numero delle criptovalute in tuo possesso, o ancora se il wallet presenti costi, punti di debolezza e molto altro ancora.

Domande che avremo modo di approfondire a seguire, presentando anche soluzioni alternative reali, da anni un concreto punto di riferimento nel settore. Un primo nome? Sicuramente il wallet di eToro, che ti permette di custodire risorse in modo semplice e che dispone di alti standard di sicurezza.

Con questo wallet può anche decidere di inviare criptovalute ad altri wallet (tramite un semplice indirizzo), oppure ricevere criptovalute da altri portafogli ed archiviare le risorse con la consapevolezza di utilizzare una piattaforma regolamentata e con reali licenze.

Clicca qui per iscriverti su eToro e visiona il suo wallet crypto

Tabella riepilogo – MetaMask

🏷️ MetaMask: cos’è? Wallet per asset crypto
🥇 Come si usa? Permette di conservare, ricevere ed inviare criptovalute
🤖 Alternativa Wallet di eToro
🏆 Piattaforma con wallet integrato eToro

Cos’è MetaMask?

MetaMask è un wallet di ultima generazione, che ha saputo nel corso degli anni acquisire sempre più quota di mercato, raggiungendo migliaia di utenti registrati. È stato fondato nel 2016 e rappresenta quindi uno dei primi progetti ad aver creduto sul settore crypto.

metamask piattaforma

Le idee originarie alla base di MetaMask fanno capo a Joseph Lubin, che conoscerai sicuramente per il suo ruolo da co-fondatore di Ethereum. MetaMask è ovviamente il nome commerciale di un prodotto che viene gestito da una società reale, con vere sedi legali, ossia ConsenSys.

Il modello di business di MetaMask si basa prettamente sui servizi di archiviazione di criptovalute. Diversamente da altri wallet, quello oggi citato è un portafoglio multivaluta, ciò significa che supporta diverse tipologie di asset crittografici, soprattutto ERC-20 (costruiti con Ethereum).

È quindi un wallet fondamentale per tutto lo spazio della finanza decentralizzata e mostra una perfetta integrazione (come scopriremo a seguire) anche con applicazioni decentralizzate (DApp). Sulla pagina ufficiale vengono esposte numerose caratteristiche, come ad esempio:

  • costi e commissioni molto più basse rispetto alla concorrenza;
  • velocità nell’esecuzione delle transazioni;
  • elevati livelli di sicurezza;
  • supporto di centinaia di criptovalute emergenti;
  • alto grado di personalizzazione;
  • numerosi accordi con exchange partner.

Come funziona MetaMask?

Compreso cos’è questo wallet innovativo, è bene scendere nel dettaglio sul funzionamento di MetaMask, che a dirla tutta si basa su assunti e strutture molto semplici da capire. Una volta creato un account, sia ha subito la possibilità di archiviare criptovalute.

Ogni portafoglio MetaMask dispone di uno specifico codice, che in gergo tecnico prende il nome di “indirizzo del portafoglio”. È semplicemente un codice alfanumerico che identifica il wallet e che è unico al mondo (non possono esistere due indirizzi wallet identici nel mondo).

Con lo stesso indirizzo, è possibile ricevere token da un exchange, così come da un altro wallet, o applicativo decentralizzato. Di contro, conoscendo l’indirizzo di un altro utente, è a tua volta possibile inviare token e strumenti crittografici in pochissimi istanti.

MetaMask fa parte della tipologia dei wallet online, quindi che funzionano sfruttando la rete, ossia una semplice connessione ad Internet. Non è un wallet hardware è può essere utilizzato in qualsiasi posto, su qualsiasi computer, comodamente tramite browser.

Ciò significa che hai l’opportunità di effettuare il login sul portafoglio da qualsiasi parte del mondo. I browser sui quali è possibile installare come estensione (o come elemento strutturale similare) il portafoglio MetaMask sono:

  • Firefox;
  • Brave;
  • Chrome;
  • Opera.

MetaMask: wallet alternativi

Vediamo a questo punto di presentare subito alcune alternative a MetaMask, ossia società che mettono a disposizione soluzioni che competono con la stessa. Una delle più conosciute è sicuramente il wallet di eToro (clicca qui per registrarti).

eToro è un broker & exchange storico, pienamente regolamentato e con diverse licenze operative. Tramite la sua piattaforma è possibile negoziare su decine di criptovalute tramite strumenti derivati, così come acquistare asset crypto in modo reale e fisico.

Una volta acquistati, è possibile conservarli all’interno del suo wallet di sistema, che si mostra multivaluta (accetta più tipologie di token), con elevati standard di sicurezza, facilissimo da utilizzare, con chiavi private e proprio indirizzo.

Clicca qui per scoprire il wallet di eToro

Con il portafoglio di eToro, integrato in un ambiente dinamico ed altamente funzionale (gestibile comodamente anche tramite applicazione per dispositivi mobili), è possibile effettuare tantissime attività, come ad esempio:

  • custodia e mantenimento delle criptovalute;
  • ricezione di criptovalute da wallet di altri exchange;
  • ricezione di criptovalute da altri wallet privati;
  • invio di criptovalute ad altri wallet di exchange o privati.

Scopri qui eToro ed il suo Wallet integrato

Per completezza, indichiamo a seguire e ulteriori alternative sia rispetto al wallet di eToro, sia rispetto a MetaMask: Binance Wallet, Coinbase Wallet, Hyperledger, Trust Wallet, Exodus, MyEtherWallet e molti altri ancora.

Come usare MetaMask

La mission di MetaMask è da sempre stata quella di mettere a disposizione soluzioni rapide, ma soprattutto convenienti sotto l’aspetto dei costi, per potersi immergere internamente sul settore delle criptovalute, senza il bisogno di utilizzare tanti intermediari costosi.

L’utilizzo di MetaMask avviene esclusivamente online. Ciò significa che tutte le operazioni che andremo ad indicare a seguire possono essere gestite senza il bisogno di dotarsi di sistemi hardware, dispositivi a pagamento, o abbonamenti.

Puoi comodamente effettuare il login su MetaMask, acquistare criptovalute e token ERC-20 (come vedremo a seguire), conservarle, venderle, riconvertirle e molto altro ancora. Cerchiamo quindi di entrare nello specifico su due aspetti chiave:

  • Come comprare e vendere token su MetaMask;
  • Come connettere il wallet con progetti decentralizzati.

Come comprare e vendere criptovalute su MetaMask

In precedenza abbiamo ricordato come MetaMask sia un ambiente davvero completo, che oltre a permettere di conservare criptovalute di diverso genere, permette anche di acquistarle. In che modo? Utilizzando delle partnership strategiche con reali exchange di fama mondiale.

comprare criptovalute su MetaMask

Il funzionamento è molto semplice e diretto e chiunque con MetaMask può comprare criptovalute ed archiviarle in un proprio spazio digitale. Cliccando sulla sezione “Acquista”, è possibile selezionare in primo luogo l’exchange di proprio interesse e con le condizioni migliori.

In altri termini, nonostante si operi su MetaMask, l’acquisto vero e proprio avviene su un intermediario terzo. Dopo aver comprato i token è successivamente possibile spostarli in pochi attimi dallo scambiatore partner al wallet in questione.

Se invece vuoi trasferire le criptovalute ed i tuoi token ERC-20 ad altri indirizzi di exchange, o semplicemente ad altri portatili privati, puoi selezionare la voce “Invia”. Puoi quindi seguire questi rapidi passaggi:

  1. scegli le criptovalute da inviare;
  2. inserisci l’indirizzo del destinatario;
  3. inserisci l’importo di token da trasferire;
  4. controlla attentamente l’indirizzo che hai inserito;
  5. invia le criptovalute.

Come interagire con progetti DApp

Come ricordato nell’introduzione, MetaMask è un progetto che può essere integrato con tantissimi progetti ed ambienti legati alla DeFi (ossia alla nota finanza decentralizzata), così come a tantissime DApp, ossia applicazioni decentralizzate.

Oltre alla tecnologa Ethereum, che è ovviamente una delle più note per la costruzione di token (ERC-20) e di progetti DeFi, negli ultimi tempi anche altre tecnologie hanno lentamente iniziato ad essere utilizzate per la strutturazione di ambienti e di monete digitali.

Un tipico esempio è Binance Smart Chain, ossia la tecnologia che è stata brevettata e creata dal noto exchange Binance (o meglio dalla sua società madre). I token generati con questa tecnologa appartengono quindi ad una diversa tipologia rispetto a quelli ideati con Ethereum.

Il vantaggio di MetaMask (che risulta integrabile), è quello di poter essere immediatamente e facilmente configurato con BSC e con tantissime altri strumenti DApp. La società continua ad incrementare e ad aggiungere ulteriori supporti.

Come installare MetaMask

Arrivati a questo punto, è bene passare in rassegna i sistemi ed i browser che permettono di installare MetaMask sul computer. Prima di ciò, ricordiamo come il processo richieda pochissimi minuti e di come sia effettuabile in completa autonomia, senza grossi sforzi.

Update MetaMask Chrome extension

Se hai intenzione di installare MetaMask su Chrome puoi comodamente accedere alla sezione delle estensioni sul browser ed individuare l’applicativo. All’interno del Chrome Web Store, puoi scrivere sulla barra di ricerca il termine MetaMask e procedere con il download.

Puoi a questo punto attendere il caricamento dell’astensione, che potrai aggiungere anche alla schermata del browser principale. Così facendo, potrai sempre accedere al tuo portafoglio in qualsiasi momento, integrandolo con altri applicativi decentralizzati.

MetaMask Firefox

Discorso molto simile anche se preferisci utilizzare il browser Firefox, ossia uno dei più scaricati ed utilizzati al mondo. Nella specifica sezione di ricerca dei cosiddetti “componenti aggiuntivi”, puoi scrivere “MetaMask” e scaricare l’applicativo.

Lo stesso viene indicato come Ethereum Browser Extension, poiché è una vera e propria estensione che può essere aggiunta anche sulla schermata principale del browser. In questo modo, potrai accedere facilmente a tutte le funzionalità in pochissimi secondi.

MetaMask Opera Browser

Il browser Opera è sicuramente uno dei browser più utilizzati (seppur in modo minore rispetto a quelli esposti in precedenza). È tecnologicamente avanzato ed al pari degli altri sistemi permette di aggiungere diverse estensioni, compreso MetaMask.

Procedi quindi effettuando una rapida ricerca online ed accedendo successivamente alla pagina ufficiale del browser per il download. Dopo aver scaricato l’estensione potrai connetterti in pochissimo tempo ed utilizzare il wallet in associazione con tutti i tuoi servizi di interesse.

MetaMask Mobile su cellulare

Negli ultimi anni MetaMask ha affinato e lanciato anche la sua moderna versione per dispositivi mobili, che prende su tutti gli store online il nome di MetaMask – Blockchain Wallet. Può essere scaricata sia su dispositivi iOS che su dispositivi Android.

Il download è completamente gratuito e tramite l’applicazione è possibile accedere a tutte le funzionalità ed i servizi della modalità web desktop. Puoi in altri termini acquistare, scambiare, inviare ed anche spendere le tue risorse digitali, in qualsiasi posto, anche in mobilità.

MetaMask è sicuro?

Cerchiamo a questo punto di approfondire un ulteriore aspetto improntante, ossia la sicurezza. Sappiamo che al mondo esistono due tipologie di wallet, quelli che funzionano online e quelli che funzionano offline (comunemente chiamati anche wallet hardware).

I portafogli hardware vengono considerati solitamente più sicuri di quelli online, poiché non essendo agganciati sempre ad una connessione alla rete, sono più protetti da eventuali attacchi informatici (ossia da attacchi hacker).

MetaMask fa invece parte della prima tipologia citata, ossia dei wallet online (che richiedono la connessione ad Internet). Nonostante ciò, è bene sottolineare come dalla sua fondazione ad oggi il progetto non abbia mai riscontrato grossissimi problemi sotto questo aspetto.

La società che gestisce il wallet precisa infatti di utilizzare sempre protocolli di ultima generazione e sistemi di controllo avanzati. Aggiorna periodicamente i suoi sistemi, mettendo sempre al primo posto l’interesse ed il soddisfacimento degli utenti registrati.

MetaMask: pro e contro

Come di consueto, presentando recensioni imparziali ed approfondite su servizi legati al mondo delle criptovalute, vediamo di esporre i principali vantaggi e svantaggi su MetaMask e sulle sue funzionalità (che in ogni caso hanno visto diversi aggiornamenti rispetto al passato).

Fra i punti di forza di MetaMask citiamo:

  • a disposizione di chiunque;
  • con una delle gestioni più semplici al mondo;
  • integra centinaia di token;
  • collabora con scambiatori centralizzati noti;
  • dispone di più servizi di sicurezza.

Fra i punti di debolezza di MetaMask citiamo:

  • eventuali rischi legati alla tipologia stessa del wallet (come detto in precedenza), in relazione ad ipotetici attacchi informatici;
  • funzionando tramite browser, potrebbero essere memorizzate specifiche informazioni dell’utente, senza tuttavia mai registrare dati personali importanti.

MetaMask commissioni

Quali sono i costi e le commissioni richieste dal wallet MetaMask? La registrazione sulla piattaforma e l’apertura di un proprio indirizzo sono completamente a costo zero e non richiedono alcun deposito obbligatorio, o abbonamento specifico.

Anche la scelta dell’exchange che si vuole utilizzare non ha costi (ricorda invece le commissioni che richiederà lo scambiatore selezionato per acquistare criptovalute). Le uniche commissioni che MetaMask richiede sono ovviamente quelle sulle transazioni.

Per inviare criptovalute su altri indirizzi bisogna pagare specifici costi sul gas, che servono per coprire le spese dell’invio dei dati sulla rete Ethereum, o similare. Le commissioni sulle transazioni possono variare da un minimo dello 0,3 ad un massimo dello 0,875 del volume scambiato.

MetaMask

MetaMask NFT

Con l’avanzamento tecnologico e lo sviluppo del settore della digitalizzazione, gli NFT (ossia i non fungible token) stanno acquisendo sempre più interesse sul mercato. Si tratta di specifici strumenti che non esistono in forma fisica e che quindi devono essere conservati in spazi digitali.

Nel corso degli ultimi tempi, MetaMask ha deciso di specializzarsi anche su servizi legati agli NFT. Sulla sua pagina ufficiale, è ad esempio possibile leggere tutte le informazioni sulle funzionalità e sui sistemi integrati.

La società ricorda che, anche se attualmente solo su MetaMask Mobile, è presente una vera e propria schermata “NFT”, nella sezione iniziale del proprio portafoglio mobile. Potrebbero interessarti anche altri approfondimenti su ulteriori servizi wallet quali:

Conclusioni

MetaMask può in definitiva considerarsi un wallet di criptovalute moderno ed utilizzato da migliaia di persone. Una delle principali potenzialità è proprio la sua ampia integrabilità con centinaia di applicativi decentralizzati e progetti legati al mondo della finanza decentralizzata.

Ciò gli ha permesso di acquisire ancora più notorietà. Permette di conservare diverse tipologie di criptovalute, con commissioni davvero molto vantaggiose per gli utilizzatori. Diversamente da altri wallet, dispone inoltre di tantissimi sistemi di sicurezza interni.

Abbiamo per completezza indicato i principali wallet competitor, fra i quali il portafoglio di eToro, ossia una soluzione scelta da migliaia di utenti, anche in questo caso multivaluta e che può essere utilizzato direttamente all’interno del broker.

Clicca qui per registrarti su eToro e scopri il wallet crypto

FAQ

Quanto tempo da Binance a MetaMask?

Per completare l’operazione di trasferimento dal wallet di Binance a quello di MetaMask sono richiesti dai 2 ai 15 minuti (sulla base di diversi fattori sulla rete e del traffico di dati in quel preciso momento).

Quanto è sicuro MetaMask?

MetaMask, come ricordato all’interno del nostro articolo, vanta una serie di sistemi di sicurezza avanzati e protocolli di ultima generazione. Fa tuttavia parte dei wallet online.

Quanto costa MetaMask?

La registrazione e la creazione di un account su MetaMask sono completamente gratuiti. Ricordiamo solamente la presenza di commissioni sulle transazioni (per pagare il Gas), variabili sulla base di specifici parametri.

Cosa si può fare con MetaMask?

Con MetaMask puoi acquistare criptovalute utilizzando uno degli exchange partner integrati e successivamente conservarle all’interno del wallet di sistema (che accetta più tipologie di token).

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento