News

Litecoin verso vecchi minimi storici: tracollo in arrivo?

Litecoin è piuttosto famosa per il suo ruolo pionieristico sul mercato. Di tutte le altcoins, infatti, è spesso proprio LTC ad avviare i trend di crescita, o al contrario di declino, dopo un periodo contraddistinto da una fase di trading laterale.

Dopo il brutto calo che ha coinvolto e sconvolto un po’ tutto il mercato delle criptovalute, Litecoin ha ripreso a muoversi. La preoccupazione attuale è che possa trascinare dietro di sé il mercato verso un crollo devastante. La peggiore delle ipotesi? Tornare a prezzi che non si vedevano dal lontano 2015, un periodo definibile preistorico nel mondo delle criptovalute e ben precedente al loro boom rialzista.

Cosa fare allora, puntare sul forte ribasso, attendere o…? Cerchiamo di analizzare in maniera obiettiva la situazione per studiare eventuali manovre di investimento. Dove? Ad esempio su eToro, una piattaforma di trading online sicura, certificata e completa.

Litecoin verso vecchi minimi storici: il ruolo di apripista

Un dato di fatto: spesso in passato Litecoin ha aperto la strada. Se in modo positivo o negativo, dipende in gran parte dalla struttura del mercato in quel dato momento, dal sentimento di mercato (inteso come consenso generale verso il titolo) e da altri fattori più o meno specifici.

Un anno fa, a inizio 2019, Litecoin ha saputo condurre il mercato verso una ripresa, grazie anche all’halving dell’asset. A distanza di dodici mesi, nel 2020, ancora una volta LTC è stato tra i primi altcoin in grado di rimbalzare dai minimi andando a stabilire nuovi massimi.

Purtroppo, poco dopo aver raggiunto questi massimi, sia Litecoin che il resto del mercato delle criptovalute sono andati incontro a un vero e proprio bagno di sangue che ha toccato anche il mercato azionario, il valore dei metalli preziosi e altri asset ritenuti solidi. Al tempo stesso gli investitori hanno deciso di far cassa, così da essere preparati a fronteggiare la tempesta economica in arrivo.

Pertanto, se i trend visti in passato dovessero essere confermati, Litecoin rischia di guidare il resto delle altcoins verso prezzi talmente bassi da essere stati visti l’ultima volta prima della corsa al rialzo della criptovaluta del 2017. Prima della bolla delle cripto, LTC veniva scambiato a prezzi che oggi sembrano assurdi: parliamo di livelli inferiori a 10 $. Pessimisticamente parlando, tale livello potrebbe essere l’obiettivo finale del prossimo calo secondo l’opinione di qualche analista.

Litecoin verso vecchi minimi storici: le teorie a supporto

Gli stessi analisti hanno tirato in ballo la teoria delle onde di Elliott: applicandola alla situazione attuale di LTC/USD, Litecoin si trova al momento a metà strada della seconda ondata.

Secondo questa teoria, l’andamento di mercato può essere previsto in base agli impulsi emotivi manifestati dagli investitori. Tali impulsi guiderebbero pertanto il trend dei prezzi nelle attività speculative. Allo stato attuale, poche classi di investitori sono emotive o impulsive quanto quelli che operano in criptovalute. Ne emerge che un simile modello appare particolarmente accurato nel prevedere i futuri movimenti dei prezzi.

Il traguardo dell’ondata in questione, stando a quanto stabilito da questo modello teorico, vede Litecoin scendere a meno di 10 $, prezzi a cui la valuta veniva scambiata nel 2015.
Se anche in uno scenario simile dovesse essere confermato che LTC funga da apripista per il mercato delle criptovalute, allora sia Bitcoin che il resto delle altcoins torneranno ai prezzi del 2015.

Ciò però non deve essere per forza visto come negativo. Una volta raggiunto l’obiettivo di discesa, infatti, le criptovalute avvieranno la terza (e finale) ondata della correzione prevista, portando il prezzo del token LTC a oltre 3.000 $.

Strategie di investimento

Non si può negare che buona parte delle altre attività finanziarie abbiano fatto un balzo indietro ai prezzi di anni fa. Se la teoria delle onde di Elliott dovesse risultare vera, solo il tempo ce lo dirà. Allo stato attuale risulta molto difficile stilare una previsione attendibile, visti i continui saliscendi che il mercato vive giorno dopo giorno.

Litecoin insomma non sembra offrire opportunità di investimento nell’immediato, anche se l’idea generale si aspetta un trend al ribasso. Se ci fidiamo degli orsi, allora, potremmo aprire un CFD short sulla valuta, così da guadagnare dal suo eventuale calo.

I CFD sono soltanto uno dei tanti strumenti messi a disposizione da eToro: scopri tutti i modi per investire in criptovalute registrandoti attraverso il conto Demo. Sicuro, controllato, gratuito.

Registrati su eToro con il conto Demo

 

Se vuoi approfondire la negoziazione in criptovalute, potrebbero interessarti anche i nostri articoli su:

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Fabio Bianchi

Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

Lascia un Commento