News

Litecoin sale del 9%: analisi dei prezzi oggi 5 dicembre 2022

Pubblicato: 5 Dicembre 2022 di Francesco

Litecoin sale del 9% al momento di questa stesura, mostrando un prezzo di mercato più alto rispetto ai pesanti ribassi delle scorse settimane. La criptovaluta ha effettivamente evidenziato un considerevole interesse sul mercato, checché se ne dica della sua valenza da asset antico.

La mini corsa al rialzo del Litecoin ha portato gli analisti e chiedersi se l’asset potrebbe o meno avere la forza di ottenere nuovi punti di massimo mensili, rompendo anche la linea dei 90 dollari e dirigendosi così vicino all’ambizioso traguardo dei 100 dollari per unità.

Ipotesi che restano tuttavia tali, soprattutto perché il mercato delle criptovalute continua a vacillare ed a mostrare andamenti negativi su molte criptovalute, anche ad elevata capitalizzazione di mercato. È LTC sulla buona strada? Quali sono state le sue ultime variazioni?

Domande che avremo modo di approfondire a breve, non prima di averti ricordato la presenza del Litecoin all’interno di piattaforme professionali, del calibro di eToro. Si tratta di una piattaforma per investire su criptovalute moderna, adatta anche ad utenti alle prime armi.

Perché? Permette in primo luogo di partire con un ottimo account demo, senza alcun limite di tempo, avendo tuttavia un deposito minimo molto basso, ossia a partire da 50 euro, nel caso volessi iniziare subito con la modalità reale.

Clicca qui per iscriverti su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Litecoin sale del 9%: prezzi nel breve e medio termine

Litecoin che sale del 9%, con una timida corsa al rialzo, sta permettendo all’asset LTC di annullare in modo graduale, bensì continuativo, la maggior parte delle perdite subite nel corso delle precedenti settimane, soprattutto durante il mese di novembre.

Gli utenti rialzisti avrebbero così preso il sopravvento rispetto agli utenti ribassisti, generando un aumento dei prezzi. Per comprendere da vicino come si è mossa la criptovaluta, è bene partire da una rapida analisi dei prezzi a medio termine, impostando un grafico a 7 giorni.

Nella giornata del 28 novembre 2022, è possibile constatare come il prezzo di LTC fosse ancora pari a 71,13 dollari in alcune sezioni di scambio. Un valore sostituito tuttavia da prezzi più alti nelle ore successive, sopra i 77 dollari nella giornata successiva, ossia 29 novembre.

Dopo essere arrivata vicina alla linea degli 80 dollari, al 1 dicembre 2022, la quotazione del Litecoin ha ottenuto nuove fiducie, segnando nuovi massimi mensili e settimanali. Nella giornata di oggi, 5 dicembre 2022, un LTC poteva essere scambiato attorno agli 83,50$ nelle ore mattutine.

Al momento di questa stesura, ha un prezzo pari a circa 83,26 dollari, il che evidenzia, secondo i principali siti informativi del settore crypto, una corsa al rialzo attorno al 9%. Un risultato che, vista la negatività su altre criptovalute, può considerarsi positiva, almeno nel breve termine.

Prezzo che, nonostante tutto, se confrontato con il grafico storico dell’ultimo trimestre, ossia impostando una quotazione a 90 giorni, evidenzia un punto di massimo trimestrale, che continua ad essere analizzato dagli esperti. Gli stessi si domandano se l’asset otterrà nuove spinte, o rimbalzi in correzione.

Note finali

Rilevante considerare, al di là dei prezzi di scambio, anche ulteriori metriche fondamentali, come ad esempio il market cap ed il volume sugli scambi. Al momento di questa stesura, la capitalizzazione di mercato è pari a 5.967.204.137 (#13 posto in classifica).

Quanto al volume sugli scambi, nelle 24 ore, è invece pari a 792.114.753 dollari. In un contesto così instabile e con una volatilità ampia, è fondamentale imparare in autonomia a studiare l’andamento del token e ad analizzare la quotazione attimo dopo attimo.

Per fare ciò puoi utilizzare tutti gli strumenti che le migliori piattaforme di investimento crypto mettono a disposizione. Una delle più complete, considerata un concreto punto di riferimento nel settore delle criptovalute, è eToro.

Ti permette subito di aprire un account in pochi minuti, di verificare l’identità, di caricare un deposito minimo molto basso, da soli 50 euro e di piazzare la strategia. Essendo un broker ibrido, di permette di agire in due diversi modi:

  1. comprando la criptovaluta in modo fisico e diretto, ossia agendo sull’asset sottostante;
  2. negoziando l’asset crypto con strumenti derivati, sia al rialzo che al ribasso, senza possedere alcuna criptovaluta in modo reale.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

*L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento