News

Litecoin in un canale discendente: Quali andamenti ha mostrato l’asset?

Parlare di Litecoin in un canale discendente significa parlare dell’andamento di una delle criptovalute più seguite ed analizzate nel settore, in netta correzione media da circa 4 mesi rispetto ai suoi livelli di massimo ottenuti nel corso degli ultimi periodi del 2021.

Litecoin è una delle criptovalute più longeve nel settore crypto ed ha avuto da sempre la capacità di attirare interesse sul mercato, nonostante non sia legata a tantissimi scopi concreti. Il settore crypto vede infatti ad oggi la presenza di molti altri ecosistemi con funzionalità reali, con costi bassi sulle transazioni e molto più rapidi.

Il periodo, inoltre, non è di certo dei più rosei, soprattutto per via dei tanti squilibri che hanno ormai da settimane riguardato gli scontri fra Russia ed Ucraina e le tensioni economiche e politiche ancora in corso. Questioni che hanno visto un sentiment alquanto discontinuo nelle ultime giornate su molti mercati.

Avremo modo di approfondire l’andamento dell’LTC nelle ultime ore, non prima di aver ricordato come lo stesso asset crypto sia presente su broker e piattaforme regolamentate, come ad esempio eToro. Si tratta di un operatore leader nel settore e che permette di iniziare con un comodo account demo a costo zero.

Litecoin in un canale discendente medio da diverse settimane?

Nel corso delle ultime giornate, esperti ed analisti continuano ad analizzare gli andamenti di LTC, cercando di capire se il Litecoin in un canale discendente medio da ormai diverse settimane possa o meno trovare una risoluzione con gli sviluppi mostrati nel breve periodo.

È quindi opportuno ricapitolare quali siano stati gli sviluppi segnati dalla criptovaluta da 4 mesi a questa parte. Tornando indietro di qualche tempo, precisamente nel mese di dicembre del 2021, è possibile ricordare come il valore del Litecoin toccasse punte (in alcune giornate nel mese) anche a circa 161 dollari.

Dal raggiungimento dello stesso livello, la criptovaluta non ha più trovato la forza (almeno fino al momento di questa stesura) di continuare la sua corsa, mostrando diversi andamenti in correzione. La prima discesa aveva visto un crollo proprio nel mese di gennaio, quando nella giornata del 10 il LTC aveva un valore di scambio pari a circa 124 dollari per unità.

Andamenti al rialzo ed al ribasso, avevano da quel momento in poi portato nuovi picchi sempre più bassi rispetto a quelli precedenti. Nella giornata del 24 febbraio del 2022, la criptovalute era addirittura scesa sotto la significativa soglia dei 100 dollari, per poi risalire e scendere nuovamente a 98 dollari nella giornata dell’8 marzo.

Dall’8 in poi, il canale ascendente, almeno nel breve termine, è stato sostituito da una breve corsa al rialzo, che ha portato la criptovalute a mostrare quote (nelle prime ore del 25 marzo) a circa 125 dollari per LTC. L’altcoin avrebbe così registrato un ROI pari al circa 33,74% nell’ultimo mese, dal minimo di 14 mesi del 24 febbraio.

Conclusioni

Al momento di questa stesura, il target price per riottenere i livelli di dicembre 2021 (ossia oltre i 160 dollari per unità) è ancora lontano, anche se gli esperti pongono molte attenzioni proprio sugli sviluppi esposti in precedenza, ossia dalla giornata dell’8 marzo fino al giorno d’oggi.

Puoi tu stesso visionare in che modo la criptovaluta si sta muovendo all’interno del mercato facendo riferimento ai grafici in tempo reale presenti all’interno dei migliori broker online. Una delle piattaforme di trading più complete a permettere di visionante il grafico live di LTC è eToro (qui la pagina ufficiale).

All’interno della stessa sezione, trovi inoltre tantissime funzionalità accessorie, compresi indicatori tecnici ed analitici da poter utilizzare per avviare analisi e studi personali. Il broker eToro rappresenta ormai da anni un concreto punto di riferimento nel settore crypto e permette (su molte criptovalute) una duplice possibilità:

  • comprare la criptovaluta in modo fisico e diretto;
  • negoziare sulla criptovaluta utilizzando strumenti derivati, ossia contratti per differenza.

In questo secondo caso, puoi aprire sia posizioni al rialzo che posizioni al ribasso (con vendita allo scoperto). Disponibile inoltre la funzione Copy Trading, per ottenere le stesse transazioni a mercato di reali Popular Investor, dopo averli accuratamente selezionati a propria discrezione. Completano il tutto altre funzionalità e caratteristiche quali:

  • account demo illimitato nel tempo e senza obbligo di deposito iniziale;
  • assistenza professionale ed esaustiva a tutte le ore;
  • gestione altamente semplificata;
  • gestione anche tramite app eToro (gratuita) per dispositivi mobili;
  • depositi minimi, con tantissimi sistemi di pagamento (anche PayPal).

Clicca qui per ottenere un conto gratuito su eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento