News

La FED taglia i tassi: Il Bitcoin vola oltre $10.000

Pubblicato: 1 Agosto 2019 di Vincenzo Boschi

Grande giornata quella di ieri per il Bitcoin che vola oltre $10.000 in seguito il taglio dei tassi.

Dopo aver subito pressioni politiche, la FED ha deciso di tagliare il costo del denaro di 25 punti base. Come previsto da numerosi analisti, Mati Greenspan di eToro in testa, il Bitcoin ha preso il largo.

Il Bitcoin vola oltre $10.000: Le motivazioni.

Per la prima volta dal 2008, la FED ha deciso di tagliare il costo del denaro anche in seguito le pressioni ricevute da Donald Trump. Questa mossa è stata anticipata dal noto analista Mati Greenspan, del broker eToro. Le sua analisi si confermano ancora una volta puntuali e precise. Infatti, già da tempo Greenspan aveva ipotizzato che il taglio dei tassi avrebbe provocato un aumento del Bitcoin.

A suo avviso, i due mondi non sono poi così distanti, anzi. Ormai il Bitcoin è parte integrante del portafoglio titoli di migliaia di investitori. Di conseguenza, quando un Asset perde capacità di generare rendimenti (il Dollaro) le attenzioni di tali investimenti vengono rivolte verso altri Asset.

Quindi, cosa è accaduto ieri? Schematizzando:

  • La FED ha tagliato i tassi rendendo il Dollaro meno appetibile per investimenti finanziari
  • Gli investitori hanno spostato parte della loro liquidità nel Bitcoin
  • Il Bitcoin ha visto aumentare considerevolmente il suo valore, oltre i $10.000

Insomma, un’ottima notizia per il Bitcoin e per il crypto-mondo. Già da tempo il Bitcoin sta guidando un risveglio globale verso un cambio radicale dei paradigmi economici esistenti. La sua crescita è confermata da serie storiche che indicano un complessivo rialzo della sua quotazione (Qui un approfondimento). Molti analisti si sono chiesti: cosa manca per il grande salto? La giornata di ieri, probabilmente, ha dato una risposta a questa domanda.

Infine, da segnalare un nuovo record storico del tasso dell’Hashrate. Già da tempo al centro dell’attenzione, l’Hashrate ci mostra come lo stato di salute del Bitcoin sia ottimo.

Come investire con il Bitcoin: La strategia.

Le indicazioni di Mati Greenspan si sono rivelate utilissime per tutti i Trader che hanno scelto eToro per la loro operatività. Questo broker, certificato Consob, permette di interagire in modo diretto con i Senior Trader presenti nel Desk. In questo modo sarà possibile confrontarsi con veri professionisti del Trading e giovare dei loro suggerimenti per la nostra operatività.

Il loro consiglio per operare con Bitcoin? Grazie ai contratti CFD sarà possibile attuare una strategia semplice ed estremamente profittevole. Considerato il livello-chiave di $10.000, fondamentale livello di prezzo, occorrerà:

  • Aprire una posizione Long al più presto, con Target $10.500. Prima si apre la posizione rialzista e maggiori saranno i potenziali guadagni derivanti da questo rally rialzista.

 

  • Allo stesso tempo, piazzare un ordine pendente Short, quindi ribassista. Posizionando questo ordine in zona $9.900 sarà possibile trarre profitto in caso di imprevisti e conseguente crollo del Bitcoin. Una sorta di assicurazione per i nostri profitti!

Analisi svolte da Senior Trader, operatività con CFD e supporto del Desk in tempo reale. Negoziare il Bitcoin con eToro è una scelta vincente.

Iscriviti su eToro e negozia il Bitcoin come consigliato.
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Vincenzo Boschi

Master in Finanza. Appassionato di Forex Trading e Criptovalute. Trader nel tempo libero con MT4. Scrivo su Criptovalute24 dal 2017.

Lascia un Commento