News

JPMorgan consiglia agli investitori di vendere Bitcoin

 Il capo stratega globale di JPMorgan, David Kelly, ha fornito alcuni suggerimenti per gli investitori in criptovalute preoccupati per la direzione del mercato.

In un’intervista venerdì dopo il discorso del presidente della Fed Jerome Powell a Jackson Hole, nel Wyoming, Kelly ha affermato che il modo migliore per posizionarsi ora è concentrarsi sulle valutazioni ed evitare di guardare nella direzione a breve termine.

“L’economia ha un piede in recessione e l’altro su una buccia di banana. Assicurati di pesare il valore statunitense e internazionale, nonché i titoli con un rapporto prezzo/utili relativamente basso”, ha affermato.

Prima di proseguire con l’analisi, ti consigliamo di comprare bitcoin e investire in criptovalute usando solo piattaforme sicure e legali come eToro, in cui aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50 €. Oltre a questo avrai anche la funzionalità demo e copytrading.
Clicca qui per ottenere un conto su eToro

JPMorgan: “gli investitori devono stare lontani dalle criptovalute”

Il mercato tradizionale, così come quello delle criptovalute, ha subito forti ribassi dall’inizio dell’anno a causa dei timori di politiche monetarie più restrittive per arginare l’inflazione che ha raggiunto i livelli più alti degli ultimi quarant’anni. Di conseguenza, l’economia viene lentamente trascinata in recessione.

Dopo che Powell ha sottolineato che i tassi di interesse potrebbero dover rimanere elevati per ridurre l’inflazione nel suo ultimo discorso, Bitcoin è sceso brevemente sotto i $ 20.000 per la prima volta da metà luglio, poiché la propensione al rischio ha vacillato. Secondo Kelly, gli investitori dovrebbero ora stare alla larga dai titoli tecnologici a grande capitalizzazione, Bitcoin e criptovalute in generale. Si aspetta una maggiore volatilità e un alto rischio di recessione.

Kelly ha anche aggiunto che “la Federal Reserve sta sopravvalutando la forza dell’economia statunitense poiché si sente in colpa per il fatto che l’inflazione sia aumentata sotto la loro sorveglianza”.

Molti esperti sono del parere che le attività rischiose continueranno a lottare mentre Powell affronta l’inflazione con un corso monetario restrittivo. Edward Moya, analista di mercato senior di Oanda, in una recente e-mail , ha affermato che questo approccio aggressivo potrebbe anche innescare un rallentamento economico.

Considerazioni finali

In conclusione, come sempre, desideriamo ricordarti che per investire in bitcoin, eToro rimane la soluzione più affidabile. Si tratta, infatti, di un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • ha spread bassi;
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento