Guide

Come Investire in Ripple criptovaluta: guida completa

Il Ripple è una delle criptovalute emergenti più interessanti e sicuramente una delle più promettenti per gli investimenti. Investire su Ripple può garantire profitti elevati ma bisogna stare molto attenti ai rischi collegati. Questo articolo spiega, nel dettaglio, come investire in Ripple senza rischi di truffe o raggiri e con elevate probabilità di profitto.

Il Ripple (simbolo XRP) è una criptovaluta creata nel 2012 con lo scopo di rendere possibili transazioni in tempo reale, a livello globale, senza contestazioni. Ripple è una criptovaluta particolarmente apprezzata dalle istituzioni finanziarie come banche e società di investimento.

Conviene investire in Ripple?

Ripple è una criptovaluta con un elevatissimo potenziale di crescita e quindi sono molti gli investitori che stanno puntando su Ripple. Attenzione però: le quotazioni di Ripple sono caratterizzate da un elevato livello di volatilità, quindi ci sono crolli continui seguiti da crescite robuste del valore.

Investire in Ripple conviene oppure no?
Tutto dipende dallo strumento che si sceglie per puntare su questa criptovaluta. Sicuramente comprare Ripple non è una buona idea: abbiamo già messo in evidenza che il prezzo è estremamente volatile. Se si comprano Ripple, il rischio è quello di perdere molti soldi nel caso di una discesa del valore.

Lo strumento ideale per investire in Ripple dovrebbe quindi consentire di guadagnare sia quando il valore del Ripple sale sia quando scende. Un altro problema che si deve affrontare quando si comprano Ripple è l’elevatissimo rischio di truffe.

Purtroppo la maggior parte degli Exchange di Criptovalute sono a rischio truffa: in molti casi funzionano in modo corretto per qualche mese o anno e poi chiudono.

Investire in Ripple con i CFD

Per tutti questi problemi che abbiamo evidenziato, comprare Ripple non è la soluzione conveniente. Il modo migliore per investire in Ripple in modo conveniente è utilizzare i CFD.

Che cosa sono i CFD? CFD è la sigla di “Contratti per Differenza” e indica un particolare strumento finanziario estremamente semplice da utilizzare. Un CFD replica il prezzo di un qualunque altro asset finanziario, ad esempio il Ripple.

Il prezzo di un CFD sul Ripple è quindi identico a quello del Ripple ma sottoscrivere un CFD non significa comprare Ripple. Grazie al CFD è possibile investire al rialzo (in questo caso si dice comprare) o al ribasso (vendere allo scoperto).

I CFD hanno molti vantaggi fondamentali
. Per prima cosa, consentono di guadagnare sia quando il valore del Ripple scende sia quando aumenta. In pratica la volatilità del Ripple da essere una grande criticità diventa un’opportunità di ulteriore guadagno.

Inoltre, i CFD sono strumenti finanziari regolamentati, dunque sono sottoposti al controllo delle autorità di vigilanza (CONSOB per l’Italia). In pratica, le piattaforme di trading per CFD sono costrette a rispettare la normativa in maniera ferrea e questo è una garanzia assoluta per il cliente.

I CFD sono uno strumento abbastanza intuitivo e facile da usare: ecco perché molti principianti riescono a operare con i CFD senza troppi problemi. Le migliori piattaforme di CFD mettono anche a disposizione corsi gratuti per imparare il trading di Ripple.

Infine, non dobbiamo dimenticare che grazie ai CFD è possibile investire con la leva finanziaria e quindi moltiplicare i profitti potenziali.

Migliori piattaforme CFD per investire su Ripple

Quali sono le migliori piattaforme per investire in Ripple utilizzando i CFD? Ci sono diverse piattaforme CFD autorizzate e regolamentate, quindi in grado di soddisfare i requisiti di onestà e affidabilità garantite. Tra queste, segnaliamo alcune che offrono la possibilità di fare trading di Ripple.

Broker Vantaggi Deposito min. Inizia
Spread bassi, demo gratis 100 € Apri un conto
Social trading 200 € Apri un conto
Deposito minimo 10 euro 10 € Apri un conto

Investire in Ripple con Plus500

Plus500 è una piattaforma di trading CFD leader in Europa, molto apprezzata per la sua qualità: offre strumenti in grado di soddisfare le esigenze di tutti, anche di investitori professionisti ma l’interfaccia è veramente user friendly. E’ completamente gratuita e senza commissioni.

Plus500 mette a disposizione CFD su tutti i principali asset finanziari. Oltre alle criptovalute (ne sono disponibili molte oltre al Ripple) è possibile investire su valute, azioni, materie prime, indici, ETF…

Plus500 può essere utilizzata sia in modalità demo che in modalità reale. Grazie alla modalità demo si può investire in Ripple, o su qualunque altro asset finanziario, senza rischi. La modalità demo è il modo migliore per iniziare a imparare a investire sui mercati.

Puoi iscriverti gratis con Plus500 cliccando qui. Puoi approfondire leggendo la nostra recensione di Plus500.

Investire in Ripple con eToro

eToro è una delle piattaforme CFD più semplici da utilizzare. Oltre a essere estremamente intuitiva, offre uno strumento decisivo per chi si avvicina all’investimento finanziario per la prima volta: il social trading.

Perché il social trading è così importante? eToro ha creato il concetto di social trading fondendo social network con una piattaforma di trading. Gli iscritti a eToro hanno a disposizione un profilo personale (esattamente come accade su Facebook) e possono interagire con gli altri utenti.

La caratteristica più straordinaria del social trading è che è possibile copiare, in maniera automatica e gratuita, tutto quello che fanno i trader migliori. Non è un caso che molti principianti decidano di cominciare proprio da eToro: basta selezionare gli investitori che hanno guadagnato di più nel passato e cominciare a copiarli in maniera automatica per guadagnare subito. Inoltre, osservare le operazioni dei migliori aiuta anche a capire come si fa a investire con successo.

Puoi iscriverti gratis con eToro cliccando qui. Puoi approfondire leggendo la nostra recensione di eToro.

Investire in Ripple con Iq Option

Iq Option è una piattaforma CFD estremamente apprezzata perché è user friendly e perché consente di iniziare a investire con soldi veri con un capitale iniziale di appena 10 euro. Iq Option è completamente gratuita, senza nessun tipo di costo o commissione. Oltre che su Ethereum consente di operare anche su tante altre criptovalute e su vari asset finanziari tradizionali.

E’ possibile operare con un conto demo per acquisire la necessaria esperienza di trading senza nessun tipo di rischio.

Puoi iscriverti gratis con Iq Option cliccando qui. Puoi approfondire leggendo la nostra recensione di Iq Option.

investire in ripple

Investire in Ripple in modalità demo

Abbiamo selezionato piattaforme di investimento CFD sicure, affidabili, convenienti (non applicano commissioni) e tutte con demo gratuita. Perché questa scelta? Per chi comincia a investire per la prima volta su Ripple e le altre criptovalute è davvero importante accumulare un po’ di esperienza prima di cominciare a operare con denaro reale.

In questo modo, infatti, si può accumulare un po’ di esperienza, capire i meccanismi di base ed evitare di commettere errori quando si inizia poi a operare con denaro reale.

Nella maggior parte dei casi possono essere sufficienti poche ore di investimento in demo per migliorare notevolemente i risultati ottenuti.

Ripple: quotazioni e grafico in tempo reale


Grafico in tempo reale della quotazione di Ripple. Imparare a leggere in grafici può essere molto utile per chi decide di investire su Ripple e altre criptovalute.

Investire in Ripple: previsioni

Quali sono le previsioni sull’andamento del Ripple? Nessuno è in grado di fare previsioni sul lungo periodo. Ripple, a differenza di altre criptovalute, è supportato dalle principali istituzioni finanziarie mondiali, quindi sicuramente non ci saranno problemi di carattere legale. Non possiamo però fare previsioni per quanto riguarda le quotazioini.

Il valore di Ripple, infatti, potrebbe aumentare considerevolmente ma potrebbe anche scendere. Per chi decide di investire con i CFD, in ogni caso, non è un problema visto che i CFD consentono di guadagnare sia quando il valore scende che quando sale.

Per quanto riguarda le previsioni sul breve periodo
, invece, molti degli investitori in Ripple utilizzano un semplice trucco. Il valore del Ripple, infatti, segue molto spesso le quotazioni del Bitcoin. Se il Bitcoin scende di prezzo, è probabile che anche il Ripple lo faccia e, viceversa, quando il Bitcoin sale lo fa anche il Ripple.

Basta quindi osservare il grafico del Bitcoin per decidere di investire al rialzo oppure al ribasso sul Ripple!

Sull'autore

Fabrizio Micheli

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

3 Commenti

Lascia un Commento