Guide

Come investire in NEM criptovaluta: guida completa

La criptovaluta NEM è perfetta per chi vuole investire, cioè vuole ottenere il profitto più elevato possibile con il rischio minimo. Tuttavia prima di iniziare a investire in NEM è opportuno analizzare quali sono gli strumenti giusti per farlo, in modo da evitare spiacevoli sorprese.

Il NEM (simbolo XEM) è una criptovaluta peer-to-peer nata nel 2015. Come Bitcoin, anche NEM si basa sulla Blockchain ma ha introdotto sostanziali modifiche come l’algoritmo di consenso proof-of-importance (POI), gli indirizzi a firma multipla, i messaggi criptati, e una reputazione con il sistema Eigentrust++.

Sono in molti quindi a ritenere che NEM possa essere un ottimo asset su cui investire. Ma come si fa a investire in NEM nel migliore dei modi?

Investire in NEM: ha senso comprare NEM

Molti di coloro che decidono di investire in NEM iniziano a chiedersi dove è possibile comprare NEM. Ma ha davvero senza comprare la criptovaluta a fini di investimento? Ci sono dei problemi piuttosto gravi legati all’acquisto di NEM, in realtà comuni a tutte le criptovalute.

Il primo grande problema è la volatilità di NEM: chi compra NEM guadagna solo se il valore aumenta e perde soldi quando diminuisce. Il valore del NEM oscilla, spesso anche in maniera brusca, e quindi il rischio di perdita quando si compra NEM è piuttosto elevato.

Un secondo problema sta nella mancanza di affidabilità degli Exchange di Criptovalute
. Chi compra NEM, purtroppo, deve per forza affidarsi a questi Exchange. Ebbene, molti Exchange sono in realtà delle truffe, visto che prima o poi chiudono rubando criptovalute e denaro flat dei clienti. Inoltre, gli Exchange applicano commissioni estremamente pesanti e quindi non è affatto convienente investire su NEM comprando NEM sugli Exchange.

Investire in NEM con i CFD

Per chi decide di investire in NEM a fini speculativi, cioè di puntare a ottenere il massimo profitto possibile con rischio di truffe zero, è opportuno utilizzare i CFD. CFD è la sigla inglese di contratti per differenza: sono particolari contratti finanziari, particolarmente semplici da utilizzare, che servono a investire su qualunque tipo di asset senza doverlo comprare.

In pratica, il CFD sul NEM replica il valore del NEM e può essere utilizzato per speculare sul rialzo (comprare) o sul ribasso (vendere) del NEM
. Il profitto ottenuto è direttamente proporzionale alla differenza del prezzo del NEM tra il momento in cui si è aperta l’operazione e il momento in cui viene chiusa. Questo profitto può essere moltiplicato con l’applicazione di una leva finanziaria.

Comprare un CFD sul NEM non significa comprare NEM
, significa solo ottenere profitti finanziari (di solito elevati) a partire dalla variazione di prezzo del NEM, non importa se in positivo o in negativo.

Uno dei vantaggi principali dei CFD (oltre alla opportunità di guadagnare anche quando il prezzo del NEM scende) sta nel fatto che le piattaforme per investire in CFD sono regolamentate dalla normativa italiana ed europea e sono quindi sottoposte ad una ferrea vigilanza da parte delle autorità competenti (CONSOB per l’Italia).

In altre parole, utilizzare i CFD per investire in NEM significa garantirsi contro il rischio di truffe o pratiche poco chiare che invece sono estremamente comuni negli Exchange di criptovalute (che non sono regolamentati e di fatto non sono controllabili dalle autorità).

Migliori piattaforme per investire in NEM: Plus500

Ci sono molte piattaforme CFD di alta qualità, ma non tutte offrono la possibilità di operare sul NEM. Tra le migliori in assoluto, dobbiamo segnalare Plus500 che è anche una delle più grandi a livello europeo. Con Plus500 è possibile investire su NEM, su tutte le principali criptovalute ma anche su azioni, materie prime, forex.

Plus500 è completamente gratuito e senza commissioni. E’ possibile operare con un conto demo gratuito che è utilissimo per coloro che si avvicinano per la prima volta all’investimento in criptovalute. Grazie al conto demo, infattim si può investire utilizzando denaro virtuale, quindi assolutamente senza rischi.
Puoi iscriverti gratis a Plus500 cliccando qui. Puoi anche approfondire leggendo la nostra recensione di Plus500.

investire in nem

Criptovaluta NEM: previsioni di lungo e breve periodo

Gli investitori che decidono di operare su NEM hanno bisogno di basarsi sulle previsioni. Per quanto riguarda il lungo periodo è praticamente impossibile fare delle previsioni. E’ possibile che il NEM venga premiato dai mercati per le sue caratteristiche innovative ma è anche possibile che il suo valore crolli, ad esempio perché NEM potrebbe non raggiungere una massa critica di utilizzatori.

Da notare che chi compra NEM in questa eventualità perderebbe l’intero ammontare dell’investimento. Chi invece utilizza i CFD potrebbe addirittura ottenere un elevato profitto a seguito del crollo della criptomoneta perché, come abbiamo detto, i CFD possono generare guadagni sia quando il valore sale sia quando scende.

Per quanto riguarda le previsioni a breve periodo, molti investitori le ottengono in maniera molto semplice osservando il grafico del Bitcoin. Visto che Bitcoin e NEM sono strettamente legati, questi investitori osservano il grafico del Bitcoin: se sale investono al rialzo sul NEM, se scende vanno al ribasso.

Questa tecnica è molto semplice ma è efficace in molti casi. E’ possibile, comunque, ottenere previsioni a breve termine attendibili sulla quotazione del NEM da vari esperti. Queste previsioni possono essere gratuite o a pagamento, a seconda dei casi.

Sull'autore

Fabrizio Micheli

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

Lascia un Commento