News

I nuovi corridoi ODL di Ripple avranno un impatto sul prezzo di XRP?

Le soluzioni di pagamento si sono evolute rapidamente negli ultimi anni. I portafogli digitali e la tecnologia blockchain hanno già alzato l’asticella per i nuovi arrivati ​​in questo nuovo ecosistema finanziario. I nuovi corridoi ODL di Ripple avranno un impatto sul prezzo di XRP?

Prima di procedere ad affrontare la notizia e a rispondere alla domanda, è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Nuovi corridoi ODL

Tuttavia, per tutti questi anni, siamo dipesi da istituzioni tradizionali, principalmente banche, per elaborare ed eseguire pagamenti transfrontalieri. Tuttavia, questo sistema presenta diversi inconvenienti. Tanto per cominciare, la presenza di intermediari, il sistema poco trasparente, l’ampio tempo impiegato e le possibilità di transazioni fraudolente fungono da ostacoli. 

Le persone hanno iniziato a riconoscerlo e, per fortuna, hanno opzioni tra cui scegliere ora. Ripple Labs, la società blockchain con sede a San Francisco, ha già identificato la “grande opportunità” nei pagamenti delle piccole imprese. Il motivo ultimo per cui Ripple ha preso di mira questa sezione dei mercati è che servono come fonte crescente per i pagamenti transfrontalieri.

“Ripple offre un’esperienza senza attriti per inviare denaro a livello globale utilizzando la potenza della tecnologia blockchain.”

L’emergere di nuove tecnologie di pagamento consente alle Piccole e Medie Imprese (PMI) di reperire talenti e forniture dall’estero, espandendo così i propri servizi ai mercati esteri. Ciò, a sua volta, richiederebbe loro di effettuare pagamenti all’estero ed è qui che entra in gioco Ripple. La crescita Business to Business (B2B) dei pagamenti transfrontalieri ha registrato una crescita sostanziale negli ultimi mesi, un vantaggio sia per le PMI che per Ripple. 

Inoltre, la società di consulenza McKinsey ha previsto che le entrate previste da questo mercato aumenteranno del 9% e si prevede che raggiungeranno la soglia dei $ 3 trilioni entro il 2022. Come già noto, la maggior parte delle entrate di Ripple proviene dalle regioni dell’Asia del Pacifico e dell’Europa orientale e ora l’azienda blockchain è focalizzata sulla ristorazione per i flussi transfrontalieri di basso valore delle PMI, che comprenderebbero principalmente pagamenti di fatture, salari e stipendi e commercio elettronico. 

Ripple ha anche attivamente formato nuovi corridoi ODL per nuovi clienti nel Regno Unito e in Brasile. Aziende come InstaReM, nel Regno Unito, e BeeTech, in Brasile, hanno creato con successo un ponte attraverso l’Oceano Atlantico utilizzando RippleNet. Ciò consente loro di stabilire nuovi corridoi per i pagamenti B2B e le rimesse dei consumatori da altri paesi, tra cui Spagna, Italia, Germania, Francia e Portogallo. 

Inoltre, entrambe le istituzioni summenzionate sono state in grado di creare nuove opportunità di business per i propri clienti e sono state in grado di ampliare le proprie connessioni in tutto il mondo.  

Considerazioni finali

Man mano che nuove istituzioni si uniscono a Ripple, è probabile che il prezzo del loro asset nativo (XRP) subisca un impatto positivo. Al momento della scrittura, la settima criptovaluta più grande era scambiata al livello di $ 0,83.

Ovviamente continueremo ad occuparci dell’argomento semmai ci dovessero essere altre novità, ma se nel frattempo desideri investire in criptovalute in maniera sicura, eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • non ha commissioni:
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento