Guide

Grayscale è un sistema affidabile? [Recensione completa]

Gli ultimi anni hanno visto la nascita di centinaia di programmi, piattaforme, Exchange e servizi legati al mondo delle criptovalute. I maggiori strumenti crittografici hanno ottenuto traguardi importanti sotto molti punti di vista ed in decine di settori trasversali. Uno dei sistemi ad aver incuriosito operatori ed appassionati è Grayscale.

Effettuando semplici ricerche online, è possibile individuare la pagina ufficiale del sistema e visionare le varie offerte messe a disposizione. Entrando nello specifico, il prodotto ad aver generato più interesse prende il nome di Grayscale Bitcoin Trust, ossia un innovativo strumento di investimento, strettamente collegato alla criptovaluta più conosciuta al mondo, ossia Bitcoin.

Nel corso di questo approfondimento scopriremo, attraverso analisi semplici e dettagliate, la sua natura, la sua operatività ed il suo sviluppo all’interno del settore crittografico. Non mancheranno presentazioni di reali alternative per poter scambiare su assets crittografici, come ad esempio i sistemi basati su contratti per differenza.

Tutto ciò attraverso un’accurata analisi delle migliori piattaforme di trading su criptovalute presenti ad oggi sul mercato. Qui in basso abbiamo strutturato un elenco tabellare con tutti i servizi conosciuti, appositamente individuati sulla base di professionalità, sicurezza e regolamentazioni:

Piattaforma: obrinvest
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    👍 Greyscale Segui la nostra guida
    👌 Affidabilità ⭐️
    💰 Negozia anche al ribasso Scopri la vendita allo scoperto
    💻 Settore di interesse Exchange di crypto
    🥇Migliori piattaforme criptovalute eToro ed OBRinvest
    😢 Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

    Grayscale Cos’è

    Grayscale è una piattaforma online, all’interno della quale è possibile individuare una serie di servizi ed offerte legate al settore delle criptovalute. I prodotti più importanti vengono associati alle maggiori criptovalute presenti sui mercati e si differenziano in più strumenti.

    Eccone alcuni:

    • [GBTC] Grayscale Bitcoin Trust
    • [ETHE] Grayscale Ethereum Trust
    • [BCHG] associato a Grayscale Bitcoin Cash Trust

    Vengono considerati dei veri e propri veicoli di investimento, attraverso i quali poter investire in valute digitali come se fossero un titolo (legato al fondo), ma con notevoli differenze rispetto agli investimenti tradizionali.

    In questo modo, gli investitori avrebbero accesso alle maggiori criptovalute mondiali, trattando strumenti associati al fondo specifico, senza tuttavia diventare titolari fisici dello strumento stesso. In altri termini, il valore delle azioni rifletterebbe quello degli assets digitali (detraendo spese e commissioni).

    Oltre alle sezioni attinenti singoli assets, ossia quelle elencate in precedenza, sarebbe inoltre disponibile la sezione “diversificazione”, attinente un fondo ad esposizione diversificata, denominato Grayscale Digital Large Cap Fund.

    Gli strumenti sono quotati all’interno dell’OTCQX e vengono esposti con gli indici precedentemente evidenziati. Gli stessi prodotti, come ad esempio Grayscale Bitcoin Trust, non vengono considerati ETF. In questo modo sarebbe possibile vendere ed acquisite le “azioni” in modo diretto e sulla base dei prezzi di mercato associati.

    Quanto alla società, i prodotti esaminati (Grayscale Bitcoin Trust) risultano sponsorizzati dalla Grayscale Investment, LCC [Grayscale].

    Fra le persone associate al progetto ricordiamo Barry Silbert, ideatore di DCG e noto per aver partecipato attivamente a molti progetti associati ad ecosistemi di ultima generazione o società in qualche modo legate al mondo delle criptovalute.

    Grayscale Cosa propone

    Entrando all’interno della pagina ufficiale Grayscale, è possibile visionare tutte le proposte messe a disposizione dal progetto ed i punti di forza vantati dalla società. Fra questi è possibile ricordare la presenza di vantaggi sotto l’aspetto fiscale, derivanti dalla possibilità di detenere GBTC in appositi conti IRA, Roth IRA ed altri conti intermediari.

    Il secondo aspetto riguarda la protezione nei riguardi degli utenti. Sarebbe infatti vantata la presenza di sistemi di archiviazione delle risorse di ultima generazione, basati su archivi “cold”, appositamente detenuti da depositari professionali ed autorizzati.

    Uno dei vantaggi esposti dal sistema riguarda proprio la possibilità di poter operare con “azioni” associate agli assets, senza tuttavia dover sottostare alle procedure di archiviazione, legate al possesso fisico delle monete. In questo caso non ci sarebbe da preoccuparsi in merito a violazioni informatiche o ad ipotetiche perdite di chiavi associate ai propri portafogli.

    È tuttavia doveroso precisare, come all’interno delle FAQ, possa leggersi come gli stessi prodotti di investimento vengano messi a disposizione per investitori istituzionali ed accreditati, in riferimento a collocamenti privati.

    Vengono inoltre ricordati, attraverso una nota, tutti i requisiti patrimoniali ed economici richiesti per poter effettivamente essere considerato un investitore accreditato a tutti gli effetti.

    A tal proposito ci si chiede se ad oggi esistano altri strumenti per poter negoziare su criptovalute (in questo caso direttamente associate alle stesse) mantenendo tuttavia la stessa possibilità di operare senza acquistare assets in modo fisico.

    La risposta è ovviamente affermativa e si basa sulla presenza dei contratti per differenza, i quali permettono tutto ciò, con l’enorme vantaggio di non avere nessuna commissione o spesa. Vediamo di cosa si tratta.

    Broker CFD come alternativa per negoziare su criptovalute

    Come esposto in precedenza, i contratti per differenza, messi a disposizione dai migliori Broker online, permettono di negoziare con le migliori criptovalute in modo semplice, diretto e soprattutto con la consapevolezza di utilizzare prodotti autorizzati.

    La natura stessa dei CFD, permette agli utenti di poter attuare due strategie differenti:

    • Apertura di acquisto
    • Apertura di vendita

    Nel primo caso il trader va ad ipotizzare un aumento dei prezzi dello strumento, aprendo un CFD rialzista. In questo caso la strategia si baserà su una posizione di tipo Long.

    Nel secondo caso, il trader va ad ipotizzare una diminuzione dei prezzi dello strumento, aprendo un CFD ribassista. In questo caso la strategia si basserà su una posizione di tipo Short.

    Così facendo, attuando la giusta strategia, l’utente ha la possibilità di poter operare sia in situazioni in aumento che in situazioni in diminuzione. Tutto ciò non è ovviamente possibile utilizzando metodi di investimento tradizionali, basati sul mero acquisto di strumenti ed una loro successiva detenzione all’interno di appositi Wallet.

    Gli stessi contratti per differenza, sono messi a disposizione da specifiche piattaforme di brokeraggio. È importate ricordare, tuttavia, come non tutti i Broker rappresentino servizi seri, affidabili e soprattutto regolamentati.

    Prima di procedere con l’attuazione delle proprie strategie, risulta infatti fondamentale verificare la presenza di autorizzazioni e licenze erogate dalle autorità di controllo. Tipici esempi sono Consob o altri enti autorevoli.

    Onde evitare di incorrere in servizi dubbi, abbiamo pensato di presentare due piattaforme storiche, con milioni di iscritti e in possesso delle dovute autorizzazioni. Trattasi di eToro e OBRinvest.

    eToro

    La prima piattaforma a mettere a disposizione i contratti per differenza è eToro. In modo semplice ed intuitivo, il Broker permette di individuare le maggiori criptovalute presenti sui mercati e di attuare le proprie strategie (di acquisto o di vendita) in modo del tutto autonomo.

    È un Broker regolamentato, scelto quotidianamente da milioni di operatori. La basilarità dell’interfaccia, associata ai tanti servizi offerti, le ha permesso di essere apprezzata sia da utenti esperti che da principianti.

    A rendere davvero particolare la piattaforma è la sua struttura alquanto innovativa e di ultima generazione. La presenza del Social Trading, quasi come se fosse un vero e proprio social network, permette a tutti gli utenti di interagire attivamente fra di loro, e di esporre opinioni e notizie su criptovalute, strumenti finanziari e molto altro.

    Un secondo meccanismo innovativo, prende invece il nome di Copy Trading. Viene ad oggi considerato come uno dei migliori sistemi di trading automatico. Contrariamente da altri Bot, o software virtuali, la funzione di eToro permette di copiare reali operatori, presenti all’interno della community e con comprovata esperienza.

    Come individuare i Top Traders? Entrando all’interno del Broker sarà possibile accedere ad una sezione attinente i migliori specialisti. Gli stessi, potranno così essere selezionati sulla base dei rendimenti medi, delle ultime performance ottenute nel tempo o semplicemente sul grado di popolarità.

    Una volta avviata la copia, tutte le transazioni generate dagli specialisti verranno automaticamente aperte anche sul proprio account personale.

    Tutto ciò in modo gratuito, senza costi aggiuntivi e soprattutto con la possibilità di testare, in via preliminare, i Top Traders attraverso un conto demo. Si tratta di un simulatore vero e proprio, strutturato allo stesso modo della modalità reale, ma basato su capitali virtuali.

    Scopri il Copy Trading di eToro cliccando qui

    OBRinvest

    Un secondo Broker di ultima generazione, conosciuto soprattutto per la rapidità del sistema e per l’intuitiva interfaccia operativa, è OBRinvest. Essendo uno dei principali top player all’interno del mercato del trading, mette a disposizione migliaia di strumenti finanziari.

    Fra questi è ovviamente possibile annoverare decine di assets crittografici. Sarà ad esempio possibile visionare il grafico in tempo reale, aggiornato attimo dopo attimo, visualizzare i prezzi di acquisto, o di vendita, beneficiare di altre indicazioni sullo strumento e procedere con la propria strategia sulla base delle proprie analisi.

    Una delle caratteristiche più apprezzate dagli utenti riguarda i tanti servizi integrativi messi a disposizione. Il primo è il corso di formazione. Si tratta di un eBook in PDF, scaricabile in pochi secondi all’interno del Broker, messo a disposizione a costo zero e senza nessun obbligo di deposito iniziale.

    Contiene esempi pratici, nozioni tecniche, concetti legati al mondo del trading e centinaia di informazioni sui mercati finanziari, scritte da professionisti del settore.

    Clicca qui per l’eBook di OBRinvest

    Quali altri vantaggi poter associate alla piattaforma? Eccoli a seguire:

    • Conto demo, messo a disposizione in modo gratuito e senza vincoli di tempo
    • Assistenza professionale a tutte le ore
    • Segnali di Trading per tutti gli utenti (anche in questo caso a costo zero)
    • Database vasto, con centinaia di assets diversificati
    • Presenza di regolamentazioni e licenze

    Scopri OBRinvest ed altri vantaggi cliccando qui

    Grayscale Commissioni

    Come intuito nei paragrafi precedenti, uno dei maggiori vantaggi legati ai contratti per differenza riguarda proprio la non presenza di commissioni. In questo contesto, tornando ai prodotti Grayscale, è doveroso aprire una piccola parentesi in merito ai costi.

    Entrando maggiormente in profondità della questione, si evince come ogni singolo prodotto, sia associato ad una specifica percentuale di commissione. La stessa risulta essere annuale e farebbe riferimento al servizio di amministrazione e di custodia.

    A seconda dei casi, è quindi possibile ricordare una percentuale variabile sulla base degli strumenti trattati. È comunque possibile fare affidamento sul documento esposto nella piattaforma per poter visionare le percentuali variabili in base alle scelte di ogni investitore. 

    La presenza dei costi viene quasi sempre individuata all’interno di servizi legati al settore crittografico, ne sono esempi: Paxful, WEWE Global, Okex, Bitrue, UPbit, PrimeXBT, Exmo, BitForex o Eidoo. Ancora una volta, i CFD si dimostrano strumenti senza costi fissi su ogni singola operazione.

    Grayscale

    Grayscale Opinioni e recensioni

    Analizzando attentamente il web alla ricerca di opinioni e recensioni su Grayscale, si evince come nel nostro territorio il progetto sia ancora considerato in misura minore. La presenza dei requisiti richiesti (in merito alla natura da investitore accreditato) per poter entrare in modo diretto, non sono di certo alla portata di tutti.

    Non mancherebbero inoltre le critiche, riferite soprattutto a costi elevanti ed alle percentuali di commissioni alquanto considerevoli. È inoltre doveroso precisare, come i sistemi precedentemente presentati facciano riferimento a strumenti sì associati alle maggiori criptovalute mondiali, ma allo stesso tempo basate su una propria struttura ed un proprio fondo.

    Non a caso, vengono esposte con un proprio indice ed una propria denominazione specifica. Ne è stato esempio l’indice GBTC (per Grayscale Bitcoin Trust) o ETHE (per Grayscale Ethereum Trust).

    Contrariamente da ciò, un modo per operare direttamente su indici crittografici, come ad esempio [BTC] Bitcoin, [ETH] Ethereum, [XRP] Ripple, [BCH] Bitcoin Cash e molti altri, è proprio quello dei CFD, analizzato in modo specifico nei paragrafi precedenti.

    Conclusioni

    Giunti alle conclusioni della nostra guida, abbiamo ora la possibilità di ricapitolare i passaggi più importanti legati a Grayscale:

    • Piattaforma che sponsorizza specifici prodotti, associati ad un fondo, legati alle maggiori criptovalute mondiali.
    • Strumenti con un personale valore, che possono essere acquistati da investitori accreditati, individuabili anche all’interno di mercati OTC.
    • Presenza di commissioni variabili, differenziate sulla base di ogni singolo prodotto ed associate alla custodia ed alla gestione.

    In tutto ciò, abbiamo avuto la possibilità di proporre strumenti regolamentati ormai da anni, che permettono anche in questo caso di operare senza possedere fisicamente lo strumento, tuttavia facendo riferimento alla specifica valuta (ed al suo andamento) e soprattutto senza costi di commissione.

    Due delle maggiori piattaforme a mettere a disposizione questi innovativi strumenti derivati sono state eToro e OBRinvest. Fra le tante caratteristiche positive ricordiamo la presenza di un ben strutturato conto demo, messo a disposizione a costo zero su entrambi i Broker:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande Frequenti

    Cos’è Grayscale?

    Trattasi di una piattaforma online che mette a disposizione prodotti di investimento legati ad assets crittografici.

    Quali sono i prodotti messi a disposizione da Grayscale?

    Fra i più noti ricordiamo Grayscale Bitcoin Trust e Grayscale Ethereum Trust.

    Quali sistemi per negoziare su criptovalute senza acquistarle fisicamente?

    Ad oggi esistono molte alternative per negoziare su criptovalute senza diventare possessori fisici delle stesse. Uno dei più utilizzati riguarda l’uso dei cosiddetti CFD (contratti per differenza).

    Quali sono le migliori piattaforme CFD?

    Quelle regolamentate, senza costi di commissione fissi e che mettono a disposizione servizi integrativi a costo zero, come ad esempio il conto demo.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento