Guide

Gekko Bot Bitcoin: Opinioni e Recensioni [2019]

Gekko non è il personaggio fittizio del capolavoro di Oliver Stone, ma è un bot per le criptovalute come il Bitcoin, che consente (o almeno questo è quello che affermano gli autori) di ottenere guadagni automatici e passivi in base alle previsioni del prezzo del BTC e delle altre criptomonete. Gekko Bot è quindi il Santo Graal del Trading Bitcoin in Automatico? Vediamolo insieme.

√ą vero che si guadagnano¬†cifre incredibili tramite Gekko Bot oppure √® una truffa? Gekko funziona veramente meglio del famosissimo¬†sistema di trading automatico brevettato di¬†eToro¬†¬© (clicca qua per il sito ufficiale)? Oggi cercheremo di scoprire questo e molto di pi√Ļ ancora.

Gekko Cos’√®

Gekko Bot Bitcoin Opinioni e Recensioni [2019]

Gekko Bot Bitcoin Opinioni e Recensioni [2019]

Prima di registrarsi su Gekko, √® sempre buona norma capire prima che cos’√® e come funziona. Cercare di capire nello specifico cosa sia Gekko √® molto complicato, la home page del sito √® tutta in inglese e composta da moltissimi termini tecnici, difficili da capire per l’utente medio.

Gekko Bot √® un sistema di trading, che attraverso algoritmi e strategie (che dovranno essere caricate dall’utente) √® in grado di generare guadagni senza essenzialmente fare nulla.

Gekko Bot √® inoltre open source ed √® in grado di connettersi praticamente a tutti gli exchange pi√Ļ importanti. Gekko Bot √® un sistema completamente open source in grado di funzionare su Nodejs (un linguaggio di programmazione). Gli autori avvisano di usare Gekko a proprio rischio e pericolo.

Gekko Backtesting e trading automatico

Il bot di trading Gekko √® un semplice robot per il trading di criptovalute e uno strumento di back testing. √ą stato sviluppato da Mike Van Rossum ed √® stato rilasciato come software open source. Il bot di Gekko pu√≤ collegarsi fino a 18 diversi exchange di Bitcoin.

Gekko è stato sviluppato in Node.js e tutto il codice per Gekko è stato rilasciato su Github. La repository viene regolarmente aggiornata, il che è un buon segno che gli sviluppatori sono ancora attivi.

Gekko può essere utilizzato per tre diversi scopi:

  • Backtesting: permette di testare qualsiasi strategia in un periodo di tempo. Questo √® utile per determinare l’efficacia che avrebbe avuto una strategia.
  • Paper Trader: √® possibile testare la strategia in tempo reale con i dati correnti ma solo per effettuare “operazioni fantasma” con denaro falso.
  • Robot per il trading: questa funzione consente di eseguire il bot con fondi reali in un account, con le strategie che hai sviluppato.

Gekko non è un bot di trading ad alta frequenza o un bot di arbitraggio. Si tratta semplicemente di un robot che permette di creare una strategia basata sui propri indicatori.

Ci √® risultato alquanto difficile impostare Gekko. Il Bot √® estremamente complesso e macchinoso da customizzare in quanto sono necessarie conoscenze pregresse. Settarlo correttamente √® sicuramente √® un’operazione che un trader alle prime armi non pu√≤ assolutamente pensare di fare. Gekko √® quindi riservato ad un pubblico che conosce cosa sono e come funzionano i linguaggi di programmazione e gli indicatori tecnici.

Gekko Bot: lo abbiamo testato

Ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo testato per una settimana il Gekko Bot, in modo da farci un’idea sull’andamento dei profitti di questo robot di trading automatico.

Abbiamo deciso di basarci per il testing, di oltre una settimana, sulle opinioni e le recensioni degli utenti sui forum del settore, sui pareri dei nostri lettori e ovviamente anche sui risultati reali ottenuti con il nostro test.

L’unico modo per capire se il Gekko funziona davvero o meno era quello di studiarlo a fondo, di provarlo sia in modalit√† demo che reale. Ci sono troppi metodi di trading automatico che promettono guadagni incredibili ma che poi in realt√† non riescono a mantenere le promesse; basti pensare al¬†Bitcoin Victory oppure al famoso Crypto Revolt, questi metodi non funzionano, ma oggi non possiamo certamente dire che Gekko √® una truffa. Avete sentito bene: Gekko non truffa.

Gekko Non Truffa. Ma Funziona?

Quindi possiamo dire che Gekko funziona? Gekko, a differenza delle numerose truffe sul trading automatico con il Bitcoin, non promette grandissimi guadagni in poco tempo senza fare nulla come invece fa il Bitcoin Evolution.

Noi di Criptovalute24 sono ormai diversi anni che invitiamo tutti i nostri lettori a non fidarsi assolutamente delle varie truffe di trading che promettono soldi facili in poco tempo. I soldi facili non esistono, e non potremo mai stancarci di dire ciò.

Ma continuiamo a recensire il metodo Gekko. Come abbiamo affermato, non si tratta di una truffa. Questo metodo di trading in automatico consente di operare automaticamente sul Bitcoin sia in modalità demo che modalità reale.

Gekko √® totalmente opensource, il codice sorgente pu√≤ essere consultato e modificato liberamente da tutti. Non c’√® niente di male in quello che gli sviluppatori di Gekko Bot stanno facendo.

Gekko Bot Funziona? Fa guadagnare?

Gekko è un bot in grado di effettuare numerose operazioni molto complesse nel mercato Bitcoin. Ecco le funzionalità principali:

  • Esecuzione degli ordini in automatico;
  • Backtesting dei prezzi di mercato;
  • Rappresentazione degli Indicatori di Trading;
  • Importazione degli storici di mercato;

Tutte queste funzioni sono al 100% gratuite. Per eseguire il bot Gekko è sufficiente scaricarlo ed installarlo sul proprio pc.

Gekko tuttavia, non funziona “da solo”. Sar√† infatti necessario impostare la propria strategia e le proprie regole di Money Management. Si tratta di operazioni alquanto complesse da portare a termine, servono conoscenze di trading e di programmazione pregresse che un trader alle prime armi pu√≤ difficilmente avere.

In parole povere, √® necessario dire a Gekko come “muoversi sui mercati finanziari”. Successivamente, Gekko si collegher√† tramite gli exchange al mercato del Bitcoin, iniziando ad operare secondo le regole stabilite.

Su Gekko √® possibile creare delle strategie di trading, da testare a ritroso con la funzione “BackTesting” oppure fare trading in real-time in modalit√† demo oppure con fondi veri.

Gekko è una tecnologia flessibile per chi possiede le capacità di creare un algoritmo di trading e testarlo sui dati storici oppure in tempo reale sul mercato.

Con Gekko si guadagna?

Per adesso abbiamo preferito analizzare le funzionalità di Gekko, soffermandoci sulla teoria del sistema nel suo complesso.

Gekko in effetti, √® un bot che consente realmente di operare nel Bitcoin in automatico tramite algoritmi e indicatori tecnici. Tuttavia, l’aspetto pi√Ļ importante (ovvero i guadagni) non sembra venire trattato sul sito ufficiale del sistema. I creatori avvisano, lo ripetiamo, di usare Gekko a proprio rischio e pericolo.

Come abbiamo visto, non ci sono prove che Gekko Bot funzioni veramente nei mercati reali. La domanda è quindi questa: Gekko consente veramente di guadagnare soldi veri?

Quello che possiamo dire adesso è che Gekko potrebbe funzionare (in teoria). Purtroppo però, nel 99,9% dei casi Gekko, secondo i nostri test, porterà a perdere soldi invece che guadagnarne.

Sui forum di trading specializzati, abbiamo notato che ci sono trader con moltissima esperienza e che sono comunque riusciti a perdere fondi usando Gekko.

Queste stesse persone, hanno affermato che mentre con il demo ed il backtest Gekko funzionava benissimo, in modalità reale i risultati erano tuttavia completamente sballati, purtroppo negativi.

Gekko funziona come la stragrande maggioranza dei metodi di trading automatici: funzionano in demo ma non funzionano in modalità reale.

Perché Gekko Bot non funziona?

Gekko non è nè una truffa, nè un metodo per guadagnare funzionante. Gekko è fuffa.

Gekko non è nè una truffa, nè un metodo per guadagnare funzionante. Gekko è fuffa.

Riassumendo quindi: Gekko non è nè una truffa, nè un metodo per guadagnare funzionante. Gekko è fuffa.

Perché Gekko, come tutti gli altri metodi per guadagnare in automatico con il Bitcoin, non funziona?

La risposta a ciò è che Gekko, per fare trading in automatico, deve interfacciarsi con i broker, i quali a loro volta dovranno connettersi con i mercati.

Tutto questo crea una latenza (un ritardo) che porta gli ordini ad essere processati con un ritardo nella modalità reale, ma non in modalità demo (in quanto in questa modalità non è necessario collegarsi ai mercati, ma viene tutto gestito in-house).

Per fare in modo che Gekko Bot funzioni anche in modalità reale, non ci dovrebbero essere latenze. Questo purtroppo è impossibile.

Non esiste soltanto il problema della latenza, ma c’√® anche quello dello slippage. Che non √® altro che il ritardo tra l’ordine e la sua effettiva apertura a mercato.

Ad esempio: mettiamo caso che la propria strategia preveda di acquistare il Bitcoin quando un indicatore fornisce un segnale d’acquisto. Gekko, provveder√† ad acquistare il Bitcoin una volta che saranno soddisfatte le condizioni richieste, effettuando per√≤ l’operazione in ritardo (magari quando sar√† troppo tardi e il Bitcoin sar√† gi√† salito) non consentendo quindi alla strategia di essere profittevole in quanto non in grado di funzionare secondo le regole.

Una strategia apre e chiude moltissime operazioni del genere ogni giorno. al fallimento della strategia, portando il trader a perdere soldi sul lungo termine.

La stessa strategia magari, se testata in demo oppure in backtest sarebbe risultata profittevole, dato che in modalità virtuale le condizioni sono ideali e ben diverse dal mercato reale. Il vero mercato è composto da ritardi, latenze e slippage.

Gekko è una buona idea e apprezziamo gli sforzi degli sviluppatori, tuttavia l’esecuzione non è soddisfacente.

Ricapitoliamo le lacune di Gekko:

  • Molto difficile da utilizzare;
  • Algoritmo di trading non disponibile;
  • Strategia non disponibile;
  • Il demo funziona, la modalit√† reale fa perdere soldi;

Guadagnare con il Trading Automatico Bitcoin: possibile?

Gekko Bot non funziona e rischia di essere una perdita di tempo; come fare quindi per guadagnare realmente con il Bitcoin in automatico? Ci sono delle alternative che permettono di fare trading in automatico con il Bitcoin (e di guadagnare?)

Ovviamente non stiamo parlando di metodi che funzionano solo in demo e non in reale: esistono dei broker che consentono di fare soldi in automatico anche in modalità reale, con soldi veri.

Ma andiamo al sodo: la miglior piattaforma per fare trading automatico con il Bitcoin è eToro (sito internet ufficiale).

eToro è molto semplice da utilizzare. Questo broker è stato studiato per risultare di estrema facilità anche per un principiante che non conosce niente di criptovalute o di trading online automatico. Basta cliccare un bottone per iniziare a fare trading automatico.

Non serve installare software, su eToro tutto funziona online su browser oppure tramite app.

eToro Criptovalute

Pubblicità di eToro nella metro di Londra.

eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale) inoltre non deve collegarsi con gli exchange per fare trading, la piattaforma è integrata con la gestione degli ordini. A differenza di Gekko Bot, Se una strategia funziona in modalità virtuale, su eToro funziona anche con soldi veri.

La piattaforma di eToro √® al 100% sicura (regolamentazione CySEC e CONSOB). Nel rispetto delle normative europee MIFID, i fondi dei clienti vengono mantenuti all’interno di conti segregati differenti da quelli del broker stesso.

Trading Automatico Bitcoin con eToro

Ma diamo uno sguardo pi√Ļ approfondito al trading automatico Bitcoin che eToro √® in grado di offrire. eToro consente di copiare¬†altri trader professionisti che effettuano le loro operazioni sui mercati finanziari delle crittomonete, azioni, materie prime e molto altro ancora.

Questi trader professionisti sono su eToro perché la piattaforma paga fino a 10 mila euro al mese mensili ai migliori, a coloro che riportano risultati di trading positivi e consistenti per numerosi mesi di fila.

Ma torniamo al sistema di copy-trading: si tratta di un sistema che copia in proporzione 1:1: in parole povere se “si copiano le mosse” di uno o pi√Ļ trader (tutti possono essere copiati).

Quello che verrà effettuato (apertura/chiusura trades, ordini etc) nel suo account, verrà propagato anche nel proprio account, in una proporzione perfetta.

Come funziona il copytrading di eToro

Come funziona il copytrading di eToro

eToro non promette guadagni incredibili in pochi giorni, ma anzi, mette in guardia gli utenti alle prime armi attraverso numerosi disclaimer sul rischio, limitando la leva finanziaria e fornendo un conto di trading gratuito eToro (clicca qui per provarlo) per muovere i primi passi e per imparare le tecniche di trading automatico oppure manuale.

Gekko: considerazioni finali

Gekko Bot, purtroppo, non funziona. Questa √® la dura realt√† dove si sono scontrati anche i pi√Ļ grandi professionisti di trading con le criptovalute. Questo bot open source √® molto complesso e non tutti potrebbero essere in grado di usarlo.

Non √® neanche¬†necessario perderci pi√Ļ di tanto tempo, perch√© una volta che lo si tester√† in modalit√† reale, si noteranno le grandi discrepanze rispetto alla modalit√† in demo.

I migliori professionisti delle criptovalute su eToro

I migliori professionisti delle criptovalute su eToro

Per chi ha intenzione di fare trading seriamente¬†in automatico con il Bitcoin e molte altre crypto, pu√≤ testare gratuitamente eToro. Lo ripetiamo, eToro √®¬†un broker regolamentato, molto facile da utilizzare anche per gli utenti che non conoscono le crypto e/o il trading automatico.¬†eToro (clicca qui per ottenere un conto di trading automatico gratuito) consente di copiare in modalit√† automatica le trades dei pi√Ļ grandi professionisti crypto semplicemente premendo il bottone “Copia“.

Gekko Bot
  • Sicurezza
  • Onest√†
  • Profitto
  • Affidabilit√†
1.3

Gekko Bot

Gekko Bot non √® una truffa, ma funziona oppure no? Abbiamo passato il metodo Gekko Bot ai raggi X e questi sono i risultati. Leggi la nostra recensione per saperne di pi√Ļ su questo sistema di trading automatico Bitcoin.

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento