News

eToro deposito minimo a €50 per chi investe in criptovalute

Nuova opportunità per entrare a mercato: dal primo agosto per chi vuole aprire conto crypto su eToro, il deposito minimo viene abbassato a €50.

Solo pochi giorni fa il Broker famoso nel Social Trading aveva aggiunto 2 nuove criptovalute al suo selezionatissimo portfolio di criptovalute. Oggi rilancia, con un rendendo il mercato DeFi ancora più accessibile e alla portata di tutti.

Buone notizie dunque sia per chi vedeva nelle €200 un limite per iniziare a comprare criptovalute, ma anche per chi vuole negoziare token senza rinunciare alla sicurezza di una piattaforma regolamentata.

A rendere il tutto ancora più interessante, un mercato che nelle ultime ore sembra preparasi ad una straordinaria bull run e che quindi offre la possibilità di ottenere profitto sin da subito.

eToro e deposito minimo a €50

Da qualche giorno anche l’Italia rientra tra i paesi che possono beneficiare dell’apertura di un conto eToro con un inedito deposito minimo ridotto addirittura del 75%.

Identico trattamento verrà riservato anche a Regno Unito, Irlanda, Svizzera, Svezia e Spagna dove gli investitori potranno iniziare ad investire con una cifra del tutto minima.

Il fatto che il versamento minimo richiesto sia stato abbassato da €200 a €50 non è una novità per eToro, ma piuttosto un ritorno. 

In origine la cifra d’ingresso richiesto per l’apertura di un conto eToro era proprio di 50 euro.

Il suo enorme successo in termini di popolarità e un oggettivo limite tecnologico hanno portato il broker a dover rendere la sua barriera d’ingresso un po’ meno accessibile.

eToro e il mercato delle criptovalute

Potrebbe sembrare che eToro voglia sfidare gli exchange con le sue funzionalità aggiuntive, proprio ora che che il sentiment e le quotazioni del mercato delle criptovalute è in ascesa.

Si tratta però di un processo che il broker ha avviato già da tempo, dimostrando di avere un forte interesse anche in ambito DeFi. Negli ultimi mesi la piattaforma ha infatti reso disponibile ben 6 nuovi token aggiuntivi arrivando così un totale di 29 token disponibili.

La maggiore accessibilità di investimento ed un mercato crypto decisamente positivo sono un ottimo incentivo per gli investitori della piattaforma, che a questo punto si trovano di fronte ad un bivio.

Broker o Exchange per investire in criptovalute? Ciascuna della 2 possibilità ha i propri pro e contro. Questo significa che la scelta giusta dipende soprattutto dai bisogni e dalle esigenze specifiche del trader. 

Gli exchange ovviamente mettono a disposizione un portfolio di asset digitali che include anche token rari e quindi sicuramente più ampio.

Di contro eToro è un broker, e come tale garantisce la sicurezza della regolamentazione ed un piano commissionale decisamente più competitivo.

Note finali 

L’inedito ribasso del deposito minimo di eToro è un ottima opportunità sia economici che di sicurezza, per sfruttare al massimo il mercato bullish di queste ore.

Ma i vantaggi di scegliere eToro non si limitano a questo. Va infatti ricordato che la piattaforma offre una duplice possibilità di investimento sulle criptovalute. Acquistare coin esattamente come si farebbe su un qualunque exchange o negoziarle con i CFD.

Questa seconda alternativa offre notevoli vantaggi addizionali, come la possibilità di ottenere utili anche dai ribassi di prezzo grazie alla possibilità di vendere allo scoperto.

Un ottima alternativa per chi non è ancora convinto che lo slancio di mercato possa essere duraturo. Ma anche per chi non vuole perdere la possibilità di marginare anche da eventuali ribassi e movimenti di assestamento.

La piattaforma eToro offre infine un’ulteriore possibilità aggiuntiva: fare trading automatico sulle criptovalute con il Crypto CopyPortfolio.

Una modalità che replicare fedelmente e gratuitamente il portfolio dei migliori trader crypto della piattaforma e permette di ottenere risultati sin da subito. Anche a chi è alle prime armi o ha poco tempo da dedicare al trading.

Per iniziare ad investire su Bitcoin e le migliori crypto anche in automatico, non resta che accedere alla piattaforma eToro e creare il proprio account (anche in modalità demo).

Ecco il link per accedere subito ad eToro ed iniziare a comprare criptovalute con un deposito di sole €50:

Clicca qua per ottenere un conto gratuito su eToro.

DISCLAIMER

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.

Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se capisci come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L’investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell’UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità in merito all’accuratezza o alla completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche su eToro.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giancarla Basile

Lascia un Commento