News

Ethereum recupera Bitcoin: ETH vola già prima del London Fork

Dopo due settimane di rincorsa, finalmente Ethereum recupera Bitcoin almeno in termini di crescita, azzerando così le distanze con la leader del settore DeFi.

Per Ethereum si tratta di un segnale estremamente positivo, che si aggiunge alle quotazioni altrettanto positive del token ETH che finalmente sono riuscite a tornare al di sopra di quota $2.600.

Ma non è tutto, siamo infatti in dirittura d’arrivo sul London Fork, ovvero l’upgrade dell’intera blockchain di Ethereum prevista per il 4 agosto.

Un passaggio che oltre ad avere un profondo impatto sul progetto, farà avanzare in modo consistente anche il valore del token ETH.

Ethereum recupera Bitcoin e si prepara a superarlo

Il mercato si aspetta un vero e proprio boom per Ethereum, e ad alimentare il grandissimo entusiasmo c’è l’attesissimo London Update.

Ma di cosa si tratta? Entro 2 giorni l’intero sistema Ethereum completerà la sua transizione verso la versione 2.0.

Per essere più precisi, il lancio della mainnet che poterà a conclusione l’intero processo di transizione di Ethereum avverrà il 4 agosto 2021 tra le 14:00 e le 18:00 (ora italiana).

Questo comporterà il passaggio da un algoritmo di consenso Proof-of-Work (PoW) ad un più veloce ed economico Proof of Stake (PoS), che renderà la blockchain di Ethereum più scalabile e meno onerosa anche dal punto di vista energetico.

L’aggiornamento porterà una vera e propria rivoluzione anche dal punto di vista del calcolo e della struttura delle commissioni all’interno del protocollo.

A partire da 4 agosto 2021 infatti,  per ogni transazione che verrà iscritta sulla blockchain, le fee che prima andavano interamente ai miner verranno divise in due parti. Una parte continuerà ad essere destinata ai miner, mentre la parte restante verrà distrutta dal network.

Questo significa che il token ETH diventerà sempre più raro via via che avvengono gli scambi, e parallelamente il valore del singolo token rimasto in circolazione aumenterà di valore.

Note finali

Lo slancio di Ethereum che recupera Bitcoin va quindi a dare un boost aggiuntivo al sentiment, in un momento in cui la crypto segue un trend decisamente positivo generato dal London Fork.

Resta quindi solo da capire qual è la migliore strategia per entrare a mercato su Ethereum e sfruttare al massimo questa sua ascesa annunciata.

A prescindere che si desideri acquistare ETH o investire su Ethereum con i CFD, eToro resta una delle alternative più solide e vantaggiose.

Il Broker eToro permette inoltre di operare su una piattaforma regolamentata a livello europeo e senza alcun tipo di commissione fissa. In vantaggio dal punto di vista dei costi, nient’affatto trascurabile.

A cui si aggiunge poi la possibilità di fare trading automatico sulle criptovalute grazie al Cripto CopyPortfolio, una modalità esclusiva, che permette di copiare i portfolio dei migliori investitori crypto della piattaforma.

Per mettere subito alla prova i numerosi vantaggi di eToro non resta altro da fare che registrasi subito, volendo anche in modalità demo.

Ecco il link per creare subito il proprio account gratuito su eToro:

Clicca qua per ottenere un conto gratuito su eToro.

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giancarla Basile

Lascia un Commento