News

Ethereum corregge sotto i 1.500$: analisi 21 luglio 2022

Pubblicato: 21 Luglio 2022 di Francesco

Ethereum corregge sotto i 1.500$ nelle prime ore di questo 21 luglio, dopo aver letteralmente sbalordito i mercati nella giornata di ieri, con un considerevole rally, ampiamente esaminato nelle nostre ultime news.

L’andamento di Ethereum ha davvero dell’incredibile, ancor di più se si pensa ai grandi cambiamenti che l’ecosistema sta affrontando, uno fra tutti il delicato (ma fondamentale) passaggio dal Proof of Work al Proof of Stake.

Il numero di validatori interessati a partecipare (che ricordiamo debbano possedere ben 32 ETH) ha continuato ad aumentare anche nel corso di questo secondo trimestre dell’anno. Al di là di ciò, gli occhi degli esperti sono tutti puntati sugli andamenti nel breve e nel brevissimo periodo.

Cos’è successo nelle prime ore di questa giornata? Quali sono state le variazioni dopo la corsa al rialzo di ieri? Aspetti che avremo modo di approfondire a breve, non prima di averti ricordato che puoi sempre individuare Ethereum (disponibile alla negoziazione) su broker professionali del calibro di eToro.

Si tratta di una piattaforma funzionale, facile da utilizzare ed ormai da diversi anni un concreto punto di riferimento nel settore. Puoi partire da un pratico account demo illimitato e senza nessun obbligo iniziale, gestibile anche tramite app.

Clicca qui per registrarti su eToro

Ethereum corregge sotto i 1.500$: le variazioni nel breve e medio termine

Nelle ultime ore della tornata di ieri, Ethereum ha tentato un nuovo rally al rialzo al di sopra la linea di resistenza dei 1.600 dollari. Dopo essersi catapultato al di sopra della stessa, tuttavia solamente per alcuni minuti, ha mostrato una successiva correzione su quote molto più basse.

La conseguenza è stata una discesa dapprima al di sotto i 1.560 dollari per unità e successivamente la rottura al ribasso dei psicologici 1.550 dollari (soglia ampiamente tenuta sotto controllo dagli esperti ed analisti nel corso delle ultime settimane).

Il prezzo di Ethereum ha poi continuato il suo down, portandosi al di sotto il supporto dei 1.520 dollari. Ciò ad evidenziato una variazione della domanda di mercato, dettata essenzialmente da un sentiment più negativo rispetto al 20 luglio.

Dopo esser sceso al di sotto dei 1.475 dollari (seppur per pochissimi minuti) il prezzo di scambio della criptovaluta al momento attuale è pari a circa 1.513 dollari. Ciò evidenzia, secondo i dati dei principali scambiatori mondiali, una variazione nelle 24 ore pari al circa -3,9%.

Al momento di questa stampa, il livello di capitalizzazione complessivo del token ETH si assesta a 181.106.353.994 USD. Ethereum mantiene quindi la seconda posizione nella classifica globale di market cap, con una dominance di mercato pari al 16,782%.

Le prossime soglie da tenere ampiamente sotto controllo secondo gli esperti sono i 1.500 dollari (in ipotesi di flessione negativa dell’asset) ed i 1.550 dollari (in ipotesi di flessioni di recupero dell’asset). Quote già prese ampiamente in considerazione nel corso di questo mese.

Note finali

Per restare continuamente aggiornato, non soltanto sui valori di scambio, quanto anche sul livello di capitalizzazione, sul valore del volume di scambio settimanale e nelle 24 ore e su molti altri parametri, puoi fare affidamento sugli strumenti proposti a costo zero dai migliori broker & exchange al mondo.

Con gli stessi hai la possibilità di constatare attimo dopo attimo le variazioni di Ethereum, confrontando i dati attuali con i massimi e minimi storici. Quali sono i broker che integrano ETH nel proprio database? Uno dei più completi, nonché con reali licenze nel nostro territorio, è eToro (clicca qui per iscriverti).

Con lo stesso operatore puoi decidere a tua discrezione di investire su decine di criptovalute con due diverse metodologie. Più nello specifico, a seconda della strategia da attuare, puoi optare liberamente per:

  • l’acquisto diretto di Ethereum (ETH), diventando possessore reale dell’asset e conservandolo all’interno di un wallet di archiviazione;
  • la negoziazione su Ethereum (ETH) con strumenti derivati, ossia contratti per differenza, i quali replicano l’andamento dell’asset sottostante, dando la possibilità di agire anche su eventuali crolli di prezzo, tramite la vendita allo scoperto.

Con eToro puoi sempre partire da un pratico account demo, ossia una simulazione completa, con 100.000 dollari virtuali, da poter utilizzare a tua discrezione anche per testare eventuali strategie. Puoi inoltre usufruire del Copy Trading. Di cosa si tratta?

È un meccanismo che ti permette di scegliere uno o più Popular Investor (sulla base di diversi parametri) e di ottenere le loro stesse mosse a mercato, in tempo reale ed in modo speculare (anche partendo con il precedentemente citato account demo).

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento