News

Ethereum a 3.000$: probabilità di un’inversione di tendenza?

Pubblicato: 10 Agosto 2021 di Anna Fazio

Qual è la probabilità per Ethereum a 3.000$ di un’inversione di tendenza? L’alt ha registrato alcuni grandi guadagni di recente. In effetti, è cresciuto di più di di Bitcoin.

Considera gli ultimi 17 giorni, per esempio. Ad eccezione del 3 agosto, l’ETH ha chiuso a giorni alterni nel verde. Con l’altcoin in aumento fino al 65%, ci si aspetterebbe che il prezzo salirà solo in futuro.

Prima di procedere ad affrontare l’argomento, è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute, in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro. Si può iniziare ad investire con soli 50 $.

Clicca qui per ottenere un conto gratuito su eToro

Ethereum a 3.000$: la criptovaluta potrebbe non essere rialzista a lungo

Nonostante il summenzionato aumento del 65,79%, l’ETH potrebbe non aumentare più. Questa affermazione può essere meglio compresa osservando i cambiamenti rilevati dall’indice di forza relativa dell’alt. L’RSI riflette se una criptovaluta è ipercomprata o ipervenduta. L’indicatore in questione detta anche la probabilità di un’inversione di tendenza.

 
Per quanto riguarda Ethereum, al momento della scrittura, l’RSI era salito bene nella zona di ipercomprato.

All’epoca, l’indicatore era alto come lo era a maggio, quando il mercato si è ripreso per l’ultima volta. Poco dopo, tuttavia, ETH ha corretto in modo significativo. Sebbene non vi sia alcun suggerimento che l’altcoin si deprezzerà così tanto come ha fatto allora, sicuramente non indica un aumento di $ 300. Anche se riesce a sostenere questo movimento, nella migliore delle ipotesi, potrebbe indugiare lì per qualche giorno in più. Tuttavia, la probabilità che alla fine ricada è alta. 

Ciò potrebbe interrompere il rally ed Ethereum che potrebbe entrare in una fase di consolidamento o correggere i grafici in futuro. Questo, nonostante ETH abbia infranto il livello di resistenza di un mese che ha mantenuto la criptovaluta sotto i 2.700 dollari per 4 mesi. Tuttavia, ETH deve ancora confermare questo breakout poiché mancano ancora alcune settimane alla chiusura mensile.

Anche le metriche on-chain di Ethereum sembravano supportare lo sviluppo di cui sopra. Nel complesso, i dati on-chain hanno presentato un segnale ribassista per Ethereum. Non solo, anche la partecipazione è diminuita notevolmente poiché gli indirizzi attivi sono rimasti bassi. 

In effetti, al momento della stesura, erano al minimo mensile. Inoltre, il rapporto Network Value to Transaction (NVT) sulla Simple Moving Average (SMA) di 30 giorni è attualmente al massimo annuale. Questo è un altro segno che l’altcoin potrebbe vedere presto correzioni poiché gli indicatori implicavano un’inversione di tendenza. Detto questo, non ci sono solo brutte notizie.

Ci sono state alcune notizie positive sul fronte dei derivati, con entrambi Open Interest e Future Volumes che sembrano essere forti per Ethereum. Quando l’inversione di tendenza colpisce, ETH potrebbe vedere alcune correzioni significative. Ergo, agli investitori può essere consigliato di osservare da vicino i mercati prima di prendere qualsiasi decisione.

Considerazioni finali

Ovviamente continueremo a tenervi aggiornati sulla situazione di Ethereum a 3.000$, ma se nel frattempo desideri investire in criptovalute in maniera sicura, eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • si può iniziare ad investire con soli 50 $;
  • non ha commissioni;
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Clicca qui per ottenere un conto gratuito su eToro
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Anna Fazio

Laureata all'Università di Milano in Economia e Commercio, mi occupo principalmente di articoli sulle criptovalute.

Lascia un Commento