News

EOS investe nelle dApps: Ecco come negoziarlo al meglio

Pubblicato: 9 Agosto 2019 di Fabio Bianchi

Da sempre attenta al business legato alle varie tecnologie Blockchain, EOS investe in modo deciso nelle dApps.

Per fare ciò, è stata creata una sezione denominata EOS Studio dove far confluire i migliori sviluppatori.

EOS investe nelle dApps: I dettagli.

EOS Studio sarà un ambiente definito IDE, ovvero Integrated Graphic Development. Ciò significa che sarà possibile sviluppare applicazione decentralizzate, ossia le dApps, sulla blockchain di EOS. Da tempo molto attiva in questo settore, questa innovazione si propone l’obiettivo di facilitare l’intero processo di programmazione delle diverse applicazioni Blockchain.

Come funzionerà? EOS prevede di migliorare l’efficienza e l’efficacia della Blockchain, sfruttando le integrazioni consolidate degli strumenti già presenti in EOS. Tali strumenti sono progettati per redattori di codice, ispettori dei contratti e gestori di rete. Secondo la dichiarazione ufficiale:

Ciò aiuterà gli sviluppatori di EOS in modo significativo quando lavorano con codici complessi o contratti intelligenti.”

Insomma, il progetto EOS Studio parte già da una comprovata esperienza come strumento standard per la creazione di dApps. In futuro prossimo sarà lecito aspettarsi la creazione di App di qualità sempre maggiore proprio grazie a queste migliorie.

A livello tecnico, gli sviluppatori di EOS Studio potranno creare, implementare, testare ed eseguire il Debug di Smart Contract. Altre novità saranno annunciate nei prossimi giorni.

La reazione di EOS sui mercati

Noi della redazione di Criptovalute24 seguiamo EOS con attenzione. Si tratta di una moneta interessante con una Blockchain in continua evoluzione. A Giugno abbiamo dato notizia della decentralizzazione della Blockchain di EOS. Nello stesso periodo, è stato dato l’annuncio della sua quotazione su Coinbase.

Due news rilevanti che hanno aiutato EOS a restare a galla nonostante la crisi degli Altcoin. Ad oggi, è quotata $4.11 e il Target resta $5. Superata questa soglia, il rally rialzista sarà probabile.

Come negoziarlo al meglio? Trattandosi di una crypto secondaria, il suggerimento è quello di inserirla in un portafoglio di investimento. Per farlo, la soluzione migliore è rappresentata dal Copy Trading di eToro. Broker Leader di contratti CFD, ha ideato questo metodo rivoluzionario nel 2007.

Grazie al Copy Trading si potranno selezionare i Trader professionisti più performanti all’interno di una griglia. Con un semplice click, la loro operatività verrà replicata in automatico nel nostro Account. Non ci resterà che controllare le performance e gestire i profitti generati per noi da questi professionisti del settore.

Una rivoluzione del modo di fare Trading. Clicca qui per scoprire tutti i vantaggi del Copy Trading!

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Fabio Bianchi

Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

Lascia un Commento