News

EOS, Dash e Cardano spiccano: cosa ci aspetta?

In un momento di calma, EOS, Dash e Cardano spiccano. In linea generale il mercato delle valute digitali è stato piuttosto quieto negli ultimi giorni. La maggior parte delle principali altcoin ha approfittato, se così si può dire, della staticità di Bitcoin per consolidare i propri prezzi di mercato, affermandosi a buoni livelli.

Per molte di queste, come EOS e Dash, la volatilità si è mantenuta su livelli minimi e l’analisi tecnica non sembra suggerire delle variazioni nel breve periodo. Diverso il discorso per Cardano, uno dei protagonisti dell’ultimo periodo: qui gli indicatori si muovono in maniera contrastante, lasciando pensare che i tori potrebbero presto lasciar spazio agli orsi.

Cerchiamo allora di capire cosa è successo in queste ore per tre delle principali altcoin, verificando le previsioni a breve termine e le possibilità di investimento con gli strumenti di un broker come eToro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: investous
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    EOS, Dash e Cardano spiccano: EOS

    EOS è una criptovaluta che ha vissuto un costante declino nel corso degli ultimi sei mesi. Parliamo di un asset che a fine 2019 viaggiava intorno al quinto posto in classifica, per scendere oggi fino al nono. La capitalizzazione di mercato attuale è di 2,57 miliardi di dollari, mentre il volume di scambi nelle 24 ore è salito nelle ultime ore a 1,53 miliardi.

    Il movimento di prezzo del token nelle ultime 24 ore è stato del -0,9%, fermandosi su un valore di 2,75 $ al momento della stesura di questo articolo.

    Se gli indicatori tecnici dovessero evidenziare un canale discendente nei propri grafici, EOS potrebbe guardare a un breakout rialzista. Tuttavia la SAR parabolica ha indicato una tendenza al ribasso per il token, mentre il Chaikin Money Flow (o CMF) è rimasto in qualche modo neutrale nelle classifiche.

    Andamento dei prezzi di EOS

    EOS, Dash e Cardano spiccano: DASH

    Dash ha avuto un andamento piuttosto fluttuante sul mercato, continuando a entrare e uscire dall’elenco dei primi 20. Con una capitalizzazione di mercato di 729 milioni di dollari, la cripto si trova attualmente al 23esimo posto, dietro ad altre altcoin come NEO.

    A differenza di molte altre criptovalute alternative, però, Dash è riuscita a infondere una buona dose di ottimismo nei propri investitori. Se ci basiamo sull’analisi tecnica, infatti, troviamo che per la SAR parabolica il triangolo in formazione lasciava spazio ad un’indicazione rialzista. Il tutto mentre gli indicatori punteggiati si posizionavano al di sotto delle candele dei prezzi.

    Anche il MACD, a ulteriore conferma, è rimasto rialzista: ciò è stato evidenziato dal posizionamento della linea blu, che ha continuato a mediare al di sopra della linea arancione. Come conseguenza Dash potrebbe fare un altro tentativo di entrare nella top 20, anche se il salto necessario è importante.

    Andamento dei prezzi di Dash

    EOS, Dash e Cardano spiccano: ADA

    Bitcoin, ha continuato a rimanere sotto i 10mila dollari e veniva scambiato a 9.710 $ al momento della scrittura. Cardano, oggi una delle principali criptovalute del mercato, ha approfittato di questo momento di stallo per consolidarsi.

    ADA ha attualmente una capitalizzazione di mercato di 2,62 miliardi di dollari. La valuta ha goduto della sua crescita esponenziale del 149% dall’inizio del mese, con il mercato in forte aumento a partire soprattutto dall’ultima settimana di maggio. ADA in serata veniva scambiato a 0,0884 $: parliamo di un livello a metà strada tra la resistenza notata a 1,08 $ e il supporto a 0,0679 $.

    Gli indicatori tecnici però si sono espressi in modo contrastante: mentre la moneta ha avuto una tendenza al rialzo, attualmente è anche molto volatile. Secondo l’espansione delle bande di Bollinger, è probabile che la volatilità rientri nel mercato. La media mobile però stava navigando sotto i candelieri, a significare la forza dell’attuale tendenza dei prezzi.

    Andamento dei prezzi di Cardano

    Strategie operative

    Come abbiamo avuto modo di vedere nei giorni scorsi, è un momento di calma relativa quello che sta attraversando il mercato delle valute digitali. Questa quiete (speriamo non sia la classica “prima della tempesta”) ha dato margine a molte altcoin per consolidarsi, rinforzando la propria posizione di prezzo.

    Più che EOS, Dash e Cardano attualmente rappresentano delle valute solide, i cui indicatori non prevedono discese immediate quanto piuttosto una certa forza relativa che potrebbe mantenere la tendenza al consolidamento nelle prossime ore.

    Se decidiamo quindi di investire sul calo di EOS o sul rialzo delle altre due attraverso i contratti CFD, ricordiamoci di fare affidamento a broker sicuri e regolamentati dai principali organi di vigilanza europei ed italiani. Su tutte, consigliamo eToro, per affidabilità, innovazione e sicurezza.

    Scopri gli investimenti in criptovalute su eToro
    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Fabio Bianchi

    Laureato in Economia e Commercio. Esperto di finanza online dal 2007. Trader dal 2010. Appassionato di Bitcoin ed Ethereum.

    Lascia un Commento