News

Dogecoin Shiba Inu e Polygon: Analisi 19 aprile 2022

Ci troviamo ad oggi a parlare di Dogecoin Shiba Inu e Polygon, ossia tre ecosistemi crypto ad elevata capitalizzazione, che per un motivo o per un altro hanno avuto modo di essere posti letteralmente sotto i riflettori nel corso degli ultimi tempi.

I primi due sono associati a due delle criptovalute meme più conosciute al mondo. Da una parte DOGE, ossia il token nativo di Dogecoin, da sempre discusso anche da uomini di spicco influenti, dal calibro di Elon Musk. Dall’altra SHIB, ossia il token nativo di Shiba Inu, un ambiente con molte più funzionalità rispetto al suo diretto competitor.

In terza analisi, troviamo Polygon, che invece è un ecosistema innovativo che si differenzia rispetto ai precedenti, nato con lo scopo di apportare miglioramenti nel settore delle blockchain, offrendo rapidità, interconnessione, ma soprattutto costi molto più esigui rispetto ad ecosistemi concorrenti.

Avremo modo di approfondire nello specifico il valore, i prezzi e le variazioni nell’ottica del breve e del brevissimo periodo dei tre asset. Prima di ciò, precisiamo come sia SHIB, sia DOGE, sia MATIC (il token di Polygon) siano presenti da mesi su broker professionali e regolamentati nel settore, come ad esempio eToro.

Dogecoin Shiba Inu e Polygon: le variazioni nell’ottica del breve termine

Vediamo quindi di scendere subito nel dettaglio sulle ultime evoluzioni dei tre asset, constatando come stanno andando Dogecoin, Shiba Inu e Polygon sui rispettivi grafici in tempo reale e storici.

  • Dogecoin (DOGE)

Partendo dai valori di Dogecoin, è possibile sottolineare come il livello dei 0,14 e 0,141 dollari abbia agito come forte resistenza nel corso dell’ultimo mese. Uno dei target tenuti ormai sotto controllo da esperti ed analisti del settore sulla criptovaluta meme è quello dei 0,155 dollari.

Impostando un grafico a 24 ore, partendo quindi dalla giornata di ieri, è possibile constatare un valore di DOGE anche su quote di minimo attorno ai circa 0,135 dollari. Nelle prime ore di questo 19 aprile, la criptovaluta è stata scambiata sui principali operatori anche su cifre attorno ai 0,141 dollari.

  • Shiba Inu (SHIB)

Passando allo Shiba Inu, nel corso degli ultimi giorni sono stati registrati diversi scambi laterali, che hanno portato il valore dello SHIB ad oscillare su andamenti al rialzo ed al ribasso, senza tuttavia mostrare alcun nuovo punto di massimo.

Settando un grafico a 24 ore, nella giornata di ieri, lo Shiba Inu era scambiato (in alcune fasi sui suoi punti di minimo giornalieri) anche su quote pari a circa 0,0000239 dollari per unità. Nelle prime ore di questo 19 aprile 2022, nuove fiducie hanno permesso al token di recuperare terreno, mostrando in alcune sezioni anche quote a circa 0,0000252 dollari.

  • Polygon (MATIC)

Notizie singolari arrivano anche da Polygon, che nel corso delle ultime giornate aveva mostrato sofferenze, portandosi lentamente su punti più bassi rispetto ai massimi annuali. Nella giornata di ieri il valore di MATIC era sceso anche su quote pari a circa 1,30 dollari, sostitute da livelli anche a 1,41$ nelle prime ore di questo 19 aprile.

Note finali

Ricordiamo ai lettori come tutti e tre i token, ossia SHIB, DOGE e MATIC, possano ad oggi essere individuati su broker professionali ed autorizzati, da anni un concreto punto di riferimento nel settore, come ad esempio eToro (qui la pagina ufficiale).

Lo stesso rappresenta un broker funzionale e molto differente rispetto alla concorrenza. A renderlo unico nel suo genere è proprio la sua completezza. È uno dei pochi operatori a permettere sia di comprare criptovalute in modo reale (disponendo di un proprio wallet per alcuni token) sia di agire con CFD.

Con il broker eToro è inoltre possibile avviare attività di staking (con determinate criptovalute PoS), il tutto su una piattaforma rapida, interattiva e semplice da utilizzare. È sempre possibile (contrariamente dagli exchange) partire da un pratico account demo a costo zero e senza nessun limite e vincolo di tempo.

Puoi visionare pratici grafici in tempo reale su tutte le criptovalute esposte nella nostra news, constatando in modo diretto le variazioni sui valori. Ricordiamo inoltre una serie di ulteriori servizi, come ad esempio:

  • possibilità di individuare e selezionare reali Popular Investor sulla piattaforma, ottenendo così le medesime strategie tramite il sistema Copy Trading;
  • possibilità di negoziare anche tramite applicazione per dispositivi mobili;
  • presenza di sezioni tecniche con numerosi indicatori;
  • assistenza professionale;
  • spread fra i più bassi nel settore dei broker CFD.

Clicca qui per ottenere un conto gratuito su eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento