News

Dogecoin: Elon Musk twitta ancora ma il mercato non risponde

Elon Musk torna a dar parlare di se e di criptovalute, questa volta però sono Dogecoin e Shiba Inu i protagonisti dei meme diffusi su Twitter.

A spingere il CEO di Tesla al tweet questa volta è stato il sistema Tesla Vision. Una funzionalità che rende i veicoli elettrici della società, a quanto pare capaci di individuare e renderizzare anche la presenza di cani.

Da questo, alla creazione e pubblicazione del nuovo meme è passato veramente un attimo. Peccato però che l’effetto non è stato quello atteso, almeno da Musk.

Dogecoin, Elon Mask e il mercato Crypto

Nonostante il mercato delle criptovalute sia fortemente ricettivo a qualunque stimolo possa smuovere le acque, per l’ennesima volta le provocazioni di Elon Musk non hanno avuto risposta.

Soprattutto perché annuncio che si aspettavano i possessori di Dogecion e gli appassionati di criptovalute era ben altro. Insomma ancora nulla di fatto sulla possibilità di comprare Tesla con Dogecoin.

La crypto però ha di meglio a cui pensare. Al momento Dogecoin sta vivendo un periodo piuttosto complicato, con il prezzo del token DOGE che fa resistenza intorno a quota $0,20.

Se poi si guarda al mercato crypto nel suo complesso, la situazione non migliora poi di molto. La fiacchezza del mercato incide anche su Bitcoin ed Ethereum, che faticano non poco per recuperare le perdite e mantenere il proprio valore.

Dogecoin vs Shiba Inu

La lentezza di mercato penalizza un po tutte le criptovalute dunque, ma per Dogecoin c’è qualche nemico in più.

Primo su tutti Shiba Inu, che con il lancio di ShibaSwap rischia di eclissare il token Doge e diventare il nuovo riferimento del comparto.

Ad aggiungere ulteriore benzina sul fuoco c’è anche l’analisi tecnica di Certik, che vede l’attuale quotazione di SHIB, decisamente più favorevole rispetto a DOGE sia sul fronte degli acquisti che degli investimenti.

Elon Musk e il futuro di Dogecoin

Dogecoin non può basare le sue scelte e le sue performance future su Elon Mask, o perlomeno, non finché il CEO di Tesla non annuncerà di accettare Dogecoin come pagamento nelle sue aziende.

Fino ad ad allora DOGE dovrà cavarsela da sola con i suoi andamenti e incrociare le dita nell’attesa di una bull run che possa portare alla ripresa.

Note finali

A quanto pare il CEO di Tesla ha ormai perso le sue doti da incantatore di criptovalute, complice anche un mercato che è alla ricerca di segnali, ma di segnali concreti.

Sul fronte degli investimenti, il periodo seppur “lento” è tutt’altro che sfavorevole.

Infatti è proprio in frangenti come questi che l’investitore intelligente attacca il mercato, esattamente come stanno facendo molte fintech e diversi investitori istituzionali.

Resta quindi da chiarire solo un’ultima cosa: qual è oggi il modo migliore per investire senza troppi rischi in Dogecoin, Shiba Inu e negli altri token?

Le alternative sono essenzialmente 2: acquistare il coin o negoziarli con i CFD, ed eToro risulta almeno per il momento  resta la migliore alternativa in entrambi i casi.

La piattaforma leader nel social trading, permette infatti di comprare criptovalute in modo simile ad un exchange, ma anche la possibilità negoziare DOGE  e SHIB con i CFD.

Negoziare crypto con i CFD offre infatti il vantaggio ulteriore di generare profitto sulla variazione di prezzo, quindi anche nel caso in cui il prezzo dei coin dovesse ricominciare a scendere.

A questo si aggiunge poi la possibilità di sfruttare il Crypto CopyPortfolio, una modalità di trading automatico che permette di replicare scelte e risultati dei migliori trader crypto della piattaforma.

eToro rende disponibili tutte queste funzionalità anche in modalità demo, dando ai propri utenti la possibilità di far pratica prima di iniziare a comprare i propri token preferiti.

Ecco il link per accedere subito alla piattaforma ed iniziare a negoziare Dogecoin e le altre criptovalute senza commissioni e in totale sicurezza:

Clicca qui per attivare subito il tuo account eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giancarla Basile

Lascia un Commento