News

DOGE: prezzo in aumento (Analisi 17 agosto 2022)

Con o senza Elon Musk, DOGE  e si sta dirigendo verso l’alto. I trader di DOGE hanno dato una forte accelerata rialzista alla criptovaluta. L’enorme ondata di inflazione ha condannato il mercato delle criptovalute per diversi mesi in connessione con la guerra in Ucraina. 

Questo perché la criptovaluta sostenuta da Elon Musk ha sfidato tutte le probabilità nonostante lo slancio dell’intero mercato delle criptovalute.

Con Bitcoin [BTC]Ethereum [ETH] e altre principali criptovalute che non hanno registrato aumenti di prezzo sostanziali, DOGE ha seguito l’altra strada.

Anche il suo concorrente più vicino, Shiba Inu [SHIB], che ultimamente aveva sovraperformato la moneta, non è stato in grado di eguagliare. Al momento della scrittura, DOGE era in rialzo del 15,93% e veniva scambiato a $ 0,088. 

Prima di analizzare questo aspetto, per investire in criptovalute ti consigliamo di usare solo piattaforme sicure e legali come eToro, in cui aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50 €. Oltre a questo avrai anche la funzionalità demo e copytrading.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

DOGE: situazione attuale

Dogecoin sostiene la SMA a 55 giorni che viene utilizzata come ancoraggio per due settimane consecutive. L’azione dei prezzi sostenuta è presente a $ 0,068, suggerendo che il prezzo può salire fino a raggiungere un picco di $ 0,10; con rendimenti del 50%. RSI per DOGE mostra che è lontano dal raggiungere la zona di ipercomprato.

Alcuni rischi di una tendenza al ribasso incombono come visto sulla SMA a 55 giorni poiché i ribassisti possono provare a portare il prezzo al livello di $ 0,04, che mostra un calo del 38%. Se i ribassisti riescono a sfondare quel livello, il prezzo della moneta può pericolosamente toccare il fondo a 0,007$.

Secondo CoinMarketCap, DOGE è in rialzo del 6,6% e viene scambiato a $ 0,07525 al momento della stesura di questo articolo.

Nonostante l’aumento, la corsa di sette giorni di DOGE è rimasta a un aumento del 22,45% rispetto al 29,85% di SHIB.

Indipendentemente dal fatto che si incontri con SHIB o meno, le possibilità che DOGE raggiunga un rally del 40% nel terzo trimestre potrebbero essere state confermate.

Dogecoin è una delle tante criptovalute che si è schiantata con i pericoli dell’inverno delle criptovalute. Tuttavia, nel giugno 2022, queste criptovalute sono riuscite a invertire dopo aver toccato il fondo e da allora sono state scambiate al rialzo e DOGE sta persino cercando di raddoppiare le cifre prima della fine dell’anno.

DOGE si sta mettendo in mostra con un trend rialzista coerente, intensificato anche dall’imminente fusione con Ethereum.

All’inizio di questo mese, DOGE è scivolato dalla top 10 delle più grandi criptovalute, ma oggi ha assistito a un’impressionante ripresa poiché i prezzi sono aumentati fino all’8%, come si è visto durante la notte con Polkadot come il suo concorrente più vicino.

A giudicare dalle attuali dinamiche di mercato, DOGE potrebbe potenzialmente raggiungere il picco di $ 0,10, soprattutto con il costante trend rialzista della moneta. DOGE dovrebbe violare la zona di prezzo di $ 0,08, il che conferma il suo continuo trend rialzista. Potrebbe esserci una correzione incombente a $ 0,07, ma è di breve durata e DOGE tornerà di nuovo con l’obiettivo di superare $ 0,08.

Considerazioni finali

Poiché queste metriche non erano in linea con il rialzo del DOGE, potrebbe essere possibile che le aspettative di raggiungere $ 0,1 potrebbero essere in pericolo.

Tuttavia, gli investitori potrebbero dover rimanere vigili poiché resta possibile un ulteriore aumento e un calo dei prezzi.

In ogni caso, ti ricordiamo che il modo più semplice e sicuro per comprare Dogecoin e investire in criptovalute rimane eToro il quale presenta spread bassi, dispone di un conto demo gratuito e della funzione di copytrading. E poi per aprire un conto reale bastano solo 50 euro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

 

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento