News

DOGE: gli investitori dovrebbero prepararsi per un altro selloff

DOGE è in trend ribassista dallo scorso novembre. Il prezzo sembrava formare un minimo a marzo ed è salito piuttosto duramente dai minimi di $ 0,11 per raggiungere $ 0,18, ma il sentimento dietro Dogecoin, così come gran parte del resto del mercato delle criptovalute, è tornato alla paura ad aprile.

Bitcoin è apparso debole sui grafici e sembrava destinato a registrare una nona candela rossa settimanale consecutiva. Questa incessante pressione al ribasso potrebbe avere un grande impatto anche sui prezzi del DOGE.

Prima di proseguire, vi consigliamo di investire in criptovalute solo su piattaforme sicure e legali come eToro, in cui aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50 €. Oltre a questo avrete anche la funzionalità demo e copytrading.

DOGE: situazione attuale

Osservando principalmente gli indicatori di prezzo, DOGE è in realtà destinato a scendere ulteriormente nelle classifiche e questa volta non sta ricevendo molto supporto dalla comunità.

Le Bollinger Bands confermano il primo segno dello stesso dato il movimento ravvicinato dell’altcoin sotto la base, che fornisce accenni di influenza ribassista sulla moneta.

Tuttavia, DOGE potrebbe non osservare un forte calo data la vicinanza delle bande, che mostra una bassa volatilità, cioè basse possibilità di un’oscillazione dei prezzi.

L’RSI era a 41,16 al momento della scrittura e appena sopra la soglia di 40 per mostrare che il forte slancio ribassista potrebbe indebolirsi. Si può anche vedere che il segno 40 ha agito come supporto e resistenza in passato, quindi un movimento sopra 40 è incoraggiante per i rialzisti. Anche l’RSI stocastico stava salendo verso l’alto.

L’OBV ha raggiunto minimi più alti nelle ultime due settimane, anche se il prezzo ha raggiunto minimi più bassi. Allo stesso modo, anche l’RSI ha segnato minimi più alti. Questa è una divergenza rialzista ed è un segnale che un rimbalzo dei prezzi potrebbe essere dietro l’angolo.

La divergenza da sola non determina un rimbalzo, e se arriva una tale mossa verso l’alto, potrebbero mancare ancora giorni. Poiché la struttura del mercato rimane prevalentemente ribassista, piuttosto che cercare di acquistare il breakout rialzista, un trader può puntare allo short DOGE nella regione di $ 0,1. Uno stop loss potrebbe essere impostato sopra la soglia di $ 0,11.

Come già prima che Doge iniziasse a scendere, gli investitori stanno cercando di caricare vendendo le loro partecipazioni prima che il peggio accada.

Secondo i dati on-chain, al momento, c’è un’offerta di vendita attiva sul mercato molto più alta di quella in acquisto, superando di un margine di oltre 25 milioni (2 milioni di dollari). Se i prezzi scendessero ulteriormente, il che potrebbe essere il risultato più naturale, gli investitori sarebbero certamente inclini a vendere di più.

Considerazioni finali

Se desiderate investire in criptovalute vi ricordiamo che il modo più semplice e sicuro rimane eToro il quale presenta spread bassi, dispone di un conto demo gratuito e della funzione di copytrading. E poi per aprire un conto reale bastano solo 50 euro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento