News

DeFi: ecco cosa può aumentare la sua popolarità

Cosa può aumentare la popolarità di DeFi?

Il mondo della finanza decentralizzata (DeFi) è esploso nel 2020 quando le criptovalute hanno attirato l’attenzione del mainstream. Era considerato un buon diversivo per le attività, soprattutto quando il mercato delle criptovalute stava attraversando una fase di consolidamento. Il maggiore utilizzo di DeFi ha consentito agli aggregatori di raggiungere gli utenti che desideravano scambi economici e secondo recenti rapporti la popolarità degli aggregatori aumenterà solo nel 2021.

Prima di iniziare un’analisi approfondita della questione, è bene ricordare che è possibile negoziare tutte le criptovalute in maniera sicura su piattaforme certificate come eToro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Andamento degli aggregatori di finanza decentralizzata

Secondo l’ultimo rapporto di Delphi Digital, la crescita da inizio anno per gli aggregatori DeFi nel 2020 potrebbe essere sminuita dalla crescita che potremmo vedere nel 2021. Secondo questo, gli aggregatori hanno avuto un anno di successo nel 2020, con piattaforme come 1inch Exchange e Zapper che registra una crescita significativa.

La necessità di aggregatori di finanza decentralizzata è aumentata a causa della crescente volatilità del mercato e di una maggiore necessità di liquidità. La liquidità è stata la linfa vitale del mercato della finanza decentralizzata e quando i protocolli hanno iniziato a competere sull’efficienza tecnica e patrimoniale, è cresciuta anche la necessità di aggregatori specializzati.

Un aggregatore DeFi fornisce agli utenti uno sportello unico per ottenere la migliore tariffa disponibile per il loro scambio di token raccogliendo informazioni e prezzi da vari scambi. Secondo Delphi Digital, piattaforme come 1inch, Matcha e Paraswap hanno contribuito con un volume totale di 9,3 miliardi di dollari nel 2020. Tuttavia, il 2021 ha visto l’aumento del volume soprattutto per la borsa da 1inch che ha registrato un volume di 10 miliardi di dollari da inizio anno.

Il rapporto afferma: “Se gli aggregatori di liquidità ottengono un ulteriore utilizzo, gli investitori potrebbero essere costretti a ripensare le loro tesi. Ad esempio, gli aggregatori come 1inch cercano il prezzo migliore e non si preoccupano dell’interfaccia utente / UX dei protocolli sottostanti. In molti casi, fonti di liquidità sottoutilizzate come Kyber e Bancor si distinguono sugli aggregatori offrendo meno slippage su ordini più grandi per determinate coppie “.

Defi: cosa può aumentare la sua popolarità? Considerazioni finali

In breve, in un mondo incentrato sugli aggregatori, i protocolli con una migliore efficienza del capitale ma un’adozione meno diretta, attireranno i riflettori. L’ecosistema DeFi attendeva con impazienza una maggiore adozione e gli aggregatori potrebbero svolgere un ruolo essenziale nell’ottenere nuovi utenti quest’anno.

Vedremo come  se la popolarità di DeFi aumenterà ancora. Nel frattempo se desideri investire in criptovalute in maniera sicura, eToro è un broker completamente legale che possiede le licenze delle istituzioni finanziarie ufficiali europee, e inoltre:

  • presenta spread bassi;
  • non ha commissioni:
  • dispone di un conto demo gratuito per provare la piattaforma con denaro virtuale;
  • presenta la funzione di CopyTrading per copiare gli investitori più adatti a te.
Iscriviti subito su eToro cliccando qui
Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento