News

DashDirect App di Pagamento legata a Dash: Boom di convenzioni

DashDirect App di pagamento ha da poco ufficializzato il suo sbarco all’interno del mercato, permettendo allo stesso di ottenere un sistema innovativo, che ha tutta l’aria di voler concorrere con piattaforme di pagamento degne di nota e presenti ormai da molti anni.

Ma di cosa si tratta? Come funziona? Ma soprattutto, l’ecosistema Dash riuscirà a trarre beneficio da questa notizia? Sono solo alcune delle domande che affronteremo all’interno del nostro approfondimento, focalizzato su una delle criptovalute presente da molto nel settore e con proprie potenzialità concrete.

Solamente poche giornate fa avevamo avuto modo di scoprire alcune delle sue principali caratteristiche e funzionalità, arricchite ad oggi anche grazie alla presenza di DashDirect. In tutto ciò, da tenere a mente, come lo stesso ecosistema Dash veda la presenza di un Token di riferimento, chiamato DASH.

Lo stesso risulta individuabile all’interno di piattaforme regolamentate ed autorizzate, come ad esempio eToro. Si tratta di un operatore completo a tutti gli effetti, che permette di trattare su criptovalute anche tramite strumenti derivati, mettendo a disposizione una piattaforma semplice da gestire e con molte funzionalità integrative, fra le quali il Copy Trading.

DashDirect App di Pagamento: Cos’è e come funziona

DashDirect App di pagamento rappresenta un vero e proprio applicativo di nuova generazione, che permette di effettuare pagamenti in modo rapido, sfruttando le potenzialità dell’ecosistema e della tecnologia Dash. In altri termini, le transazioni avverrebbero in modo rapido, controllato, ma soprattutto con costi molto più bassi rispetto ad altri sistemi similari.

Al di là dell’annuncio sulla sua presenza e sulle sue caratteristiche di base, la notizia più importante, ad aver letteralmente messo sotto i riflettori Dash, ha riguardato la presenza di circa 155.000 esercizi convenzionati.

Stiamo parlando dei negozi che hanno deciso di accettare i pagamenti attraverso l’applicazione, permettendo a DashDirect di ritagliarsi lentamente una propria quota di mercato all’interno del settore. Settore che, almeno per adesso, vede una forte presenza soprattutto nel territorio americano.

Fra gli stessi esercizi ad aver sin da subito accettato la presenza di DashDirect, anche compagnie degne di nota, dal calibro di Chipotle, Subway ed altro ancora. Il numero dei negozi ha quindi mostrato una crescita considerevole dal momento del lancio, con un valore che, checche se ne dica di altre valute digitali famose, come ad esempio il Bitcoin, resta di tutto rispetto.

Parole positive e di soddisfazione sarebbero state spese anche da uno dei co-fondatori di DashDirect, ossia Marshall Greenwald. Quanto ad altre funzionalità interne, DashDirect dovrebbe integrare anche meccanismi di incentivazione specifici, come ad esempio la presenza di sconti, da poter ottenere utilizzando ovviamente il servizio della piattaforma.

In altri termini, una piattaforma innovativa, legata ad un ecosistema ormai da tempo in grado di rinnovarsi sempre di più e di aggiungere nuovi punti di forza alla sua funzionalità sulle transazioni. Sul sito ufficiale DashDirect risulterebbe inoltre presente la lista completa con tutti gli esercizi convenzionati al sistema di pagamento.

Conclusioni

DashDirect App di pagamento ha rappresentato un nuovo traguardo importante per l’ecosistema Dash, legato a sua volta allo strumento crypto omonimo DASH. Come ricordato nel corso dell’introduzione, la stessa criptovaluta risulta ad oggi presente all’interno dei migliori intermediari online, che ne permettono lo scambio e la negoziazione.

A tal proposito, è bene tenere a mente come ad oggi, al sistema di acquisto fisico su criptovalute, si contrapponga la presenza dei broker di CFD, ossia basati su contratti per differenza. Gli stessi sono semplicemente strumenti derivati, che permettono di:

  • Negoziare su strumenti crypto senza il bisogno di possedere fisicamente la valuta digitale. Ne deriva nessun bisogno di andare alla ricerca di Wallet di archiviazione.
  • Possibilità di aprire posizioni sia al rialzo che al ribasso, ossia tramite la vendita allo scoperto.
  • Nessuna commissione fissa: i migliori broker online espongono solamente la presenza di bassissimi spread.

Uno dei broker più completi, a permettere di negoziare su Dash (DASH) e su numerose altre criptovalute rinomate, è eToro. Risulta in primo luogo un operatore regolamentato, ossia in possesso delle dovute licenze ed autorizzazioni. Integra inoltre una serie di servizi funzionali, come ad esempio il Copy Trading.

Si tratta di un sistema di copia automatica, utilizzabile da tutti gli utenti registrati per poter copiare reali professionisti del settore (scelti a propria discrezione), in modo da ottenere le medesime transazioni. Non richiede costi aggiuntivi e risulta testabile anche tramite un comodo account di prova, senza limiti di tempo e gestibile anche tramite applicazione per dispositivi mobili.

Scopri qui eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento