News

CRONOS: analisi prezzo aggiornata al 18 maggio 2022

CRONOS [CRO], il token nativo della catena CRONOS associata all’exchange Crypto.com, è apparso in rosso negli ultimi tempi. In particolare, la diciottesima criptovaluta per capitalizzazione di mercato, era scambiata a $ 0,1995 al momento della stesura dell’articolo. È aumentato del 4,43% nelle ultime 24 ore ed è poi diminuito del 14,81%.

Prima di proseguire a parlare di CRONOS vi consigliamo di investire in criptovalute solo su piattaforme sicure e legali come eToro , in cui aprire un conto reale è semplice e bastano solo 50 €. Oltre a questo avrete anche la funzionalità demo e copytrading.
Clicca qui per ottenere un conto su eToro

CRONOS: cosa sta succedendo

Le metriche non dipingono un quadro incoraggiante per i rialzisti. Per cominciare, il rapporto MVRV a 365 giorni è sceso in territorio sotto lo zero intorno a metà aprile, dimostrando che in media, la maggior parte dei detentori di CRO sta subendo perdite.

Tuttavia, anche se il token è tornato a crescere, le transazioni delle balene hanno iniziato a diminuire.

Il Relative Volatility Index [RVI] ha indicato che il CRO aveva buone possibilità di vedere il suo rally continuare. Soprattutto perché è leggermente superiore a 50. In aggiunta a ciò, l’offerta di CRO sugli scambi stava diminuendo rapidamente. Nel loro insieme, queste metriche suggeriscono che gli investitori stanno acquistando il calo e le scorte su CRO mentre è a sconto.

In effetti, questo evento ha il potenziale per innescare di nuovo un rally. Le bande di Bollinger per CRO erano divergenti al momento della scrittura e le candele rosse più recenti avevano sfondato la banda inferiore. Ciò indica che i trader possono aspettarsi molta volatilità e che l’attività potrebbe essere ipervenduta. Questo, a sua volta, può portare a un rally.

Quindi, quale gruppo di investitori è responsabile di questi strani movimenti? Una probabile interpretazione è che con i prezzi CRO che toccano minimi drammatici, gli utenti Crypto.com molti di meno, stanno facendo scorta del token di scambio per le loro transazioni future.

Considerazioni finali

Se desiderate investire in criptovalute vi ricordiamo che il modo più semplice e sicuro rimane eToro il quale presenta spread bassi, dispone di un conto demo gratuito e della funzione di copytrading. E poi per aprire un conto reale bastano solo 50 euro.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Giulia Mariotti

Lascia un Commento