Guide

Crollo Bitcoin oggi: Come Beneficiare del ribasso Bitcoin (BTC) [2020]

Il crollo Bitcoin oggi spaventa investitori e negoziatori di tutto il mondo. La criptovaluta per eccellenza ha subito notevoli ribassi nel corso degli ultimi mesi. Si tratta solo di un periodo momentaneo, sostituibile da prossimi ritorni al rialzo, o si potranno visionare altre diminuzioni?

E’ solamente una delle tante domande alle quali risponderemo all’interno di questa semplice e ben strutturata guida sul crollo Bitcoin oggi. La viralità e l’interesse mostrato per questa moneta digitale, tuttavia, non sembrerebbe per nulla arrestarsi. I negoziatori, esperti e professionisti, la considerano da molto tempo all’interno delle proprie strategie. Per tale motivo abbiamo intenzione di approfondire gli ultimi aspetti nei confronti della sua volatilità.

I crolli negli andamenti delle criptovalute, che siano esse Bitcoin, Ripple, EOS, Ethereum, Litecoin o altre, non deve tuttavia spaventare i traders. Durante la lettura, infatti, verrà posto un particolare focus sulle nuove tecniche per speculare sul differenziale dei prezzi di tali strumenti crittografici. Verificheremo, attraverso un semplice esempio pratico, come operare anche in condizioni di crollo Bitcoin oggi.

Per fare ciò, sarà necessaria la presentazione di alcune società di brokeraggio. Fra le migliori, sia sotto l’aspetto funzionale che operativo, ricorderemo eToro e ForexTB. Rappresentano servizi solidi, certificati ed altamente qualificati. Permettono di utilizzare i contratti per differenza su criptovalute e quindi di negoziare sui Bitcoin. Oltre a tali piattaforme, ecco un elenco aggiornato dei migliori broker al mondo:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Crollo Bitcoin oggi: Pesa l’incertezza sui mercati

    In riferimento alla crisi economica portata dal Covid-19, è possibile esaminare alcuni dati, attinenti i primi periodi del 2020. Stando agli andamenti del Bitcoin, può notarsi un netto calo fin sotto la soglia dei 6.000 dollari.

    Tale valore, non visualizzato da moltissimi mesi, ha sin da subito messo in allerta gli esperti del settore, che hanno cercato di capire i perché e soprattutto se la quotazione riuscirà a riprendersi nel corso dell’anno. Oltre alla criptovaluta per eccellenza, sempre nello stesso periodo, è stato possibile visionare il calo di altrettanti strumenti finanziari quali: Ethereum e Ripple. Le stesse, seppur con i consueti e tipici alti e bassi, mostrano ancora oggi segni di tentennamento sulla base dei postumi della crisi.

    La data incriminata è il 12 marzo 2020. Dati alla mano, presi direttamente dai grafici in tempo reale delle migliori piattaforme online, il valore del Bitcoin, in questa particolare seduta borsistica, segna un preoccupante -34%. Si tratta del calo Bitcoin oggi esaminato, sulla base dei dati storici della criptovaluta.

    Una delle possibili cause, secondo gli esperti del settore, sarebbe da ricercare all’interno dell’incertezza dei mercati mondiali. Il pesante crollo, della Borsa di Wall Street, del mercato Asiatico e di tantissime altre borse europee, avrebbe generato forti squilibri anche nel settore Crypto.

    In altre parole, ciò che fino ad oggi sembrava un assets finanziario abbastanza distaccato dagli andamenti generali del mercato, ha potenzialmente subito le conseguenze di un vero e proprio effetto domino. La pandemia, creando un forte affievolimento dell’ottimismo degli investitori, avrebbe portato al tracollo del sistema ed al forte down dei prezzi in pochissimi minuti.

    Crollo Bitcoin oggi cosa succederà nel medio-lungo termine?

    All’interno dell’analisi sul crollo Bitcoin oggi, è possibile inserire alcune considerazioni sul lungo e medio periodo. Quando si visiona una determinata criptovaluta, il più delle volte si fa riferimento solo ed esclusivamente al breve periodo. Diversamente da ciò, è importante visionare gli andamenti dei dati storici, per avere un quadro completo della situazione e procedere con più informazioni.

    Considerare i dati di un crollo Bitcoin oggi, o di un ipotetico aumento, non significa assolutamente avere certezze sull’andamento medio delle progressioni all’interno dei grafici. D’altronde, una giornata positiva, non è sempre sinonimo di un andamento mediamente al rialzo (e viceversa).

    Un’altra importante considerazione da fare riguarda le ripercussioni all’interno degli andamenti di asset altcoin. Sempre in riferimento al periodo negativo dei primi mesi di marzo 2020, è possibile ricordare un notevole ribasso, seguito, tuttavia, da piccoli andamenti al rialzo, di molti altcoin. Due semplici esempi possono chiarire meglio lo scenario degli ultimi tempi:

    • Calo del Ripple: i circa 0,19 centesimi di dollaro registrati in queste giornate di fine luglio, rappresentano valori ben distanti dal punto di massimo dei periodi fiorenti, ossia vicino i 3$.
    • Calo del Bitcoin Cash: anche Bitcoin Cash, abituato ormai a valori sopra la soglia dei 2500, deve accontentarsi di timidi valori, intorno quota 227/228 nel momento attuale.

    Ecco il tipico esempio di crollo del Bitcoin Cash, visibile nel periodo febbraio/marzo, offerto dal broker online eToro:

    Crollo bitcoin cash BCH

    Crollo Bitcoin Cash BCH

    Crollo Bitcoin Quali strategie utilizzare?

    Come anticipato all’interno dell’introduzione, il crollo bitcoin oggi, inteso come medio ribasso rispetto ai periodi fiorenti, non deve assolutamente spaventare i traders amanti delle criptovalute. A differenza del passato, dove l’unico metodo per investire in un qualsiasi assets consisteva nell’acquisto fisico dello stesso, al giorno d’oggi esistono tantissime altre alternative.

    E’ il caso dei contratti per differenza, chiamati anche CFD, particolari strumenti operativi che hanno completamente rivoluzionato il concetto di investimento su criptomonete. In questo caso, infatti, non si parla più di “investitore”, bensì di trader. Ancora, non ci si basa più solamente sulla speranza verso ipotetici rialzi di prezzo, ma è possibile beneficiare sia in caso di Up che di Down. Nel corso dei paragrafi successivi, attraverso esempi pratici sul broker eToro, capirai meglio le differenti strategie da poter utilizzare.

    Con i CFD è quindi possibile negoziare anche durante i crolli dei Bitcoin, ed aprire posizioni in qualsiasi momento, comodamente restando a casa. Un altro vantaggio dei contratti per differenza, è proprio la velocità nel poter iniziare a scambiare e la non presenza di lunghissime tempistiche burocratiche. Il tutto si svolge direttamente all’interno di intuitive e semplici piattaforme di brokeraggio. Vediamo di cosa si tratta e come associarle al ribasso, o al rialzo dei Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Ripple, EOS e tantissimi altri strumenti finanziari.

    Crollo Bitcoin oggi

    Migliori Broker di CFD online

    Il primo importante aspetto, prima di iniziare ad operare con un crollo dei Bitcoin, riguarda la scelta del sistema di brokeraggio. Uno degli errori più comuni, commessi soprattutto dai traders meno esperti, è quello di affidarsi alla prima piattaforma visionata sul web o consigliata da un amico. Contrariamente a ciò, è invece importante esaminare attentamente tutte le caratteristiche del servizio e scegliere con cura quello più adatto alle proprie esigenze e necessità.

    Una delle prime verifiche riguarda il controllo sul possesso dei certificati e delle autorizzazioni erogate dagli organi di vigilanza. La CONSOB, ad esempio, svolge un ruolo cardine all’interno dei servizi finanziari italiani. Verificare le licenze, all’interno delle piattaforme, dà al trader la possibilità di procedere con più sicurezza nei confronti del proprio patrimonio e dell’utilizzo dei dati sensibili. Nel mondo Crypto esistono tantissime società truffaldine, sta a noi imparare a scovarle ed evitarle a pieno.

    Dopo aver controllato tale aspetto, è importante esaminare la presenza di altri strumenti finanziari all’interno del database. Molti servizi, soprattutto Exchange (come BitForex, BaseFEX o Paymium) o altri broker ibridi, danno la possibilità di operare esclusivamente su un numero ridotto di criptovalute. Tutto ciò non porta benefici al trader poiché non ha i giusti strumenti per strutturare una buona diversificazione del portafoglio.

    In altri termini, considerare operazioni su altri assets (come ad esempio Ethereum), senza concentrare le proprie attenzioni esclusivamente sul BTC, permette di equilibrare il rapporto fra rischio e rendimento.

    eToro come Broker per le criptovalute

    Uno dei servizi più affidabili, da poter legare al concetto di crollo dei Bitcoin, è eToro. Rappresenta una vera e propria eccellenza all’interno del trading online, grazie alle varie funzionalità e caratteristiche innovative. Il suo database è ricco di strumenti finanziari, fra i quali: criptomonete di ogni tipologia, materie prime, cambi valutari, indici di borsa e tanto altro.

    Un primo grande vantaggio, erogato dalla piattaforma mondiale, è quello di poter utilizzare i contratti per differenza. Come detto precedentemente, a differenza dei metodi di investimento tradizionali, i CFD permettono la cosiddetta doppia chance operativa. In questo modo, il trader può negoziare anche in caso di crollo dei Bitcoin. Vediamo come, attraverso un semplice esempio pratico:

    • Strategia di acquisto nei confronti di un aumento Bitcoin: è basata sull’operatività al rialzo, in caso di incremento dei prezzi BTC.
    • Strategia di vendita nei confronti di un crollo Bitcoin: contrariamente dalla precedente, si basa sull’operatività al ribasso, in ipotesi di decremento dei valori BTC.
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Tale caratteristica è solamente uno dei tantissimi pregi da poter legare ad eToro. Fra le altre potenzialità ricordiamo:

    Zero commissioni.

    Account demo: si tratta di un vero e proprio simulatore di borsa su Bitcoin, e viene utilizzato sia dai principianti che da traders esperti. I vantaggi da poter legare sono essenzialmente due. Da una parte si ha la possibilità di scoprire nuove strategie operative, senza il rischio di perdere il proprio capitale. Dall’altra, invece, si può verificare il corretto funzionamento della piattaforma.

    Applicazione per dispositivi mobili: per i traders instancabili, volenterosi di aprire posizioni su Bitcoin (o altri assets) anche fuori casa, eToro ha studiato un’innovativa app per smartphone. Può essere scaricata, sia per prodotti iOS che Android, ed è completamente gratuita sia per i nuovi iscritti che per gli utenti già presenti.

    Funzione Copy Trading. E’ uno strumento appositamente creato per gli utenti di eToro, e dà la possibilità di copiare investitori esperti all’interno dell’ampia community. Il trader, dopo aver scelto uno o più professionisti, all’interno della lista degli “investitori popolari”, può associare le loro aperture e chiusure al proprio portafoglio. Tutto ciò dà la possibilità di imparare nuove strategie sui mercati e di operare sulle criptomonete anche con poco tempo a disposizione.

    Clicca qui per registrarti su eToro.

    ForexTB come Broker per le criptovalute

    Una delle tante alternative ad eToro, sempre restando nell’ambito della legalità dei servizi finanziari, è ForexTB. Anche in questo caso, proprio come per la precedente piattaforma, è data la possibilità di negoziare sul crollo dei Bitcoin. Il trader, principiante o professionista, dopo aver attuato le giuste analisi all’interno del grafico in tempo reale, può optare per la strategia migliore.

    Proprio in riferimento alle analisi sulla quotazione, è possibile dire che ForexTB eroga una serie di strumenti analitici, basati su indicatori matematici, statistici e probabilistici. Sono fondamentali per avviare qualsiasi tipologia di studio su un determinato assets, e possono essere utilizzati direttamente sulle oscillazioni live della criptovaluta.

    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Fra i vantaggi da poter affiancare alla piattaforma ForexTB, ricordiamo sicuramente la facilità d’utilizzo, l’interfaccia grafica intuitiva e la presenza di molte funzionalità innovative. Vediamole assieme:

    Ebook gratuito: è una guida, scaricabile direttamente all’interno della piattaforma ForexTB, che dà a tutti la possibilità di imparare le basi del trading online. E’ scritta da veri professionisti del settore ed è disponibile, in maniera gratuita, con un semplice click.

    Segnali di trading: rappresentano un vero e proprio valore aggiunto per i nuovi utenti registrati. Molte volte, infatti, quando un nuovo trader si avvicina per la prima volta nel settore delle criptovalute online, sente la necessità di essere accompagnato o indirizzato sulle prime aperture. Grazie ai segnali di trading di ForexTB, erogati gratuitamente, il negoziatore può sentirsi più sicuro e meno spaesato.

    Grafici e valori costantemente aggiornati: attuare le proprie strategie utilizzando dati veritieri e realistici, permette di procedere con più precisione ed accuratezza. Differentemente da ciò, affidarsi a piattaforme non autorizzate, con dati sbagliati, comporta distorsioni sugli andamenti ed operatività errate in partenza.

    Registrati qui su ForexTB.

    Conclusioni

    La guida sul crollo Bitcoin oggi ha evidenziato vari aspetti sulla criptovaluta per eccellenza. La prima parte, strettamente legata alle successive, ha riguardato i recenti sviluppi dell’andamento dei BTC durante i primi mesi del 2020. Le forti tensioni dei mercati, associate ad una sfiducia generale nel mercato delle criptomonete, hanno portato notevoli ribassi in molti assets.

    In modo particolare, alcuni esempi visionati, hanno evidenziato il crollo dei Bitcoin, di Ripple e di Bitcoin Cash. Che si tratti di un periodo passeggero, o il preludio di nuovi down, nel mondo Crypto esistono validi strumenti da poter associare al crollo Bitcoin. Uno fra tutti, fortemente considerato nella guida, è il CFD.

    La parte conclusiva dell’articolo, infatti, ha visto l’esposizione di semplici esempi pratici, sulla base dell’operatività di eToro, per spiegare le varie strategie attuabili all’interno del mercato. Alla luce delle caratteristiche esaminate, oltre ad eToro, ForexTB si è mostrato uno dei maggiori leader nel campo dei contratti per differenza.

    Clicca qui per avviare la registrazione sulla piattaforma online.

    Domande Frequenti

    A cosa è associato il crollo Bitcoin oggi?

    La discesa media dei valori dei Bitcoin, all’interno del grafico, può essere associata alla completa sfiducia degli investitori verso i mercati, durante il periodo del Covid-19

    Quali fattori considerare nel crollo Bitcoin oggi?

    Fra i fattori da considerare, all’interno del ribasso generale dei prezzi Bitcoin degli ultimi periodi, vi è l’influenza dei mercati generali

    Esistono degli strumenti per poter operare anche in caso di ribasso Bitcoin?

    Sì, si tratta dei contratti per differenza (CFD). Permettono di negoziare sia su aumenti di prezzo che sulle diminuzioni di valore BTC

    Quali piattaforme è possibile legare al crollo Bitcoin?

    Fra le migliori piattaforme di CFD ricordiamo eToro e ForexTB, leader mondiali nel campo delle criptovalute

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento