News

Criptovalute Bitcoin, Ethereum, Ripple ai massimi di Marzo. Quando il grande rialzo?

Durante la sessione odierna i mercati delle criptovalute si stanno muovendo al rialzo, toccando quelli che sono i massimi di marzo.

Il Bitcoin contro il Dollaro è scambiato a 4120, in rialzo dello 0.94% per la sessione in corso.

Per quanto riguarda invece la terza criptovaluta al mondo segnaliamo il Ripple, che dal suo livello di 0.31574 è in rialzo dello 0.73%.

L’Ethereum si è invece mosso verso l’alto dell’1.80% ed è al momento scambiato sul prezzo di 141.72.

Tutte le criptovalute principali sono in uno stato di grazia. Ma quando i mercati riusciranno a mostrare la loro vera forza, superando questi massimi in quello che in gergo viene chiamato come “break-out” (rottura)?

I mercati delle criptovalute si trovano in una nuova fase positiva, con la capitalizzazione di mercato che è nuovamente risalita livello dei 140 miliardi di dollari.

Criptovalute Capitalizzazione di Mercato Totale 21 Marzo 2019

Criptovalute Capitalizzazione di Mercato Totale 21 Marzo 2019

La capitalizzazione di mercato è in rialzo generale di 2 miliardi di dollari in sole 24 ore, con un guadagno percentuale dell’1.4%. Il volume giornaliero inoltre è aumentato di 33 miliardi di dollari ed i mercati si trovano al loro più grande livello lo da circa un mese.

La dominanza del Bitcoin rimane intorno al livello di 50.8% in quanto il mercato sta facendo ancora molta fatica per rompere la resistenza.

Quando il mercato effettuerà il break out?

Sono molti gli investitori che in queste ore si stanno chiedendo se le criptovalute riusciranno ad effettuare il cosiddetto break-out (superamento di un livello resistivo importante). Il livello chiave da superare per il Bitcoin è la resistenza dei 4200 USD. Una rottura di quest’area potrebbe portare ad incrementi interessanti per il mercato, almeno sul breve termine.

Ci sono anche tanti altri investitori che stanno guadagnando da questa situazione di mercato molto particolare, dove il prezzo continua a muoversi repentinamente all’interno di un range.

Con una piattaforma di trading come eToro (clicca qua per visitare la pagina ufficiale) è possibile investire nel mercato del Bitcoin (e di molte altre criptovalute) senza commissioni, guadagnando sia nel caso in cui il prezzo di questo asset dovesse muoversi verso l’alto oppure al ribasso. eToro è il broker ideale per trarre vantaggio da situazioni come queste.

La vera forza di eToro è quella di sfruttare la versatilità dei CFD. Non solo è possibile guadagnare quando il prezzo del Bitcoin si sposta verso l’alto, ma anche quando il mercato ha una fase negativa e si sposta dunque verso il basso. Quest’anno è accaduto moltissime volte ed i trader che hanno guadagnato sempre grazie a questo sistema sono stati moltissimi.

I vantaggi di questo broker non finiscono qui. La piattaforma di trading eToro (clicca qua per saperne di più) inoltre, prevede la possibilità di copiare tutte le mosse dei migliori professionisti. Stiamo parlando della tecnologia brevettata “copytrading”, un sistema che permette di cercare i trader più in gamba e copiare le loro mosse alla perfezione.

Chi copia quindi, guadagna in automatico in base al rendimento del trader copiato ed il capitale investito su di lui.

Se vuoi approfondire questo argomento, clicca qua per visitare il sito del broker ed ottenere un conto gratuito.

Sull'autore

Andrea Lagni

Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

Lascia un Commento