Guide

Cos’è Bitcoin e come funziona, quanto vale e come ottenere BTC

Che cos’è Bitcoin? Bitcoin è una criptomoneta inventata da Satoshi Nakamoto (un programmatore o collettivo) che mise le basi della tecnologia attraverso un white paper pubblicato nel 2008. È un concetto accattivante e semplice: bitcoin è un tipo di denaro digitale che consente transazioni peer-to-peer sicure su Internet.

I bitcoin non possono venire stampati, come i dollari oppure gli euro: vengono in realtà “prodotti” dalle aziende ed appassionati che mettono a disposizione i propri computer in tutto il mondo, sfruttando un software che essenzialmente risolve dei problemi matematici. Si tratta della prima iterazione di una particolare categoria di denaro chiamata “criptovaluta”.

Oltre a descrivere nel dettaglio che cos’è Bitcoin, durante la guida ci occuperemo di analizzare come ottenere i Bitcoin senza commissioni, utilizzando le migliori piattaforme CFD. Qui di seguito puoi trovare un riepilogo delle migliori.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Bitcoin: come funziona

    Il Bitcoin può essere utilizzato per acquistare beni e servizi in modalità elettronica. In questo modo, funziona proprio come il denaro contante: Dollari, Euro oppure Yen, i quali sono anch’essi scambiati in maniera digitale.

    Tuttavia, la più importante caratteristica del Bitcoin, che lo rende estremamente differente dal denaro convenzionale, è che si tratta di una criptovaluta totalmente decentralizzata. Nessuna istituzione controlla il network del Bitcoin. Questo rende gli investitori molto più tranquilli nell’utilizzare questa criptovaluta, in quanto ciò significa che nessuno può controllare il proprio denaro.

    Chi ha inventato il Bitcoin?

    Satoshi Nakamoto Time

    Non si conosce ancora l’identità dell’inventore del Bitcoin. Tuttavia, il White Paper della criptovaluta è a nome di Satoshi Nakamoto, che propose questo metodo di pagamento elettronico basato sulla “prova” matematica. Satoshi Nakamoto è l’alias utilizzato per descrivere un programmatore oppure un collettivo. L’idea principale del progetto fu quella di creare una criptovaluta indipendente da ogni autorità centrale, trasferibile elettronicamente, (più o meno) istantaneamente, con commissioni di transazione estremamente basse.

    Chi stampa il Bitcoin?

    Nessuno può stampare il Bitcoin. La valuta non può essere infatti stampata fisicamente nei meandri di una banca centrale. Le banche possono infatti produrre essenzialmente più denaro per cercare di coprire il debito, svalutando quindi la propria valuta.

    Il Bitcoin viene invece creato in modalità totalmente digitale da una comunità di persone e tutti possono letteralmente entrare a farne parte.

    Questo network processa le transazioni fatte con la criptovaluta virtuale, rendendo quindi il Bitcoin una valuta totalmente indipendente con il suo network dedicato.

    Ciò significa dunque che il Bitcoin non è illimitato. Il protocollo del Bitcoin, che sono le regole interne della criptovaluta del Bitcoin, afferma che soltanto 21 milioni di Bitcoin potranno venire creati dai miner. Tuttavia, questi token possono venire divisi in parti più piccole: la parte piccola è un “Satoshi”.

    Il satoshi è attualmente l’unità più piccola della valuta bitcoin registrata all’interno della Blockchain. È un centomilionesimo di un Bitcoin (0,00000001 BTC). L’unità è stata nominata come omaggio collettivo al creatore originale del Bitcoin, Satoshi Nakamoto.

    Quanto vale un bitcoin

    Le valute tradizionali sono sempre state basate sull’Oro oppure sull’Argento. Teoricamente, possedendo un dollaro in banca, questo equivaleva a dell’altro oro. Tuttavia il Bitcoin non si basa sull’Oro, mentre si basa bensì sulla matematica.

    In ogni città del mondo, le persone stanno utilizzando programmi software che seguono una formula matematica per produrre Bitcoin. La formula risulta essere totalmente disponibile online.

    Il software risulta essere di tipo “open source”, questo significa dunque che tutti possono studiarlo per capire come funziona la tecnologia.

    Ad oggi un Bitcoin vale (in dollari):

    Bitcoin Opinioni

    Il Bitcoin ha svariate caratteristiche che lo rendono estremamente differente rispetto alle altre valute “classiche” create dai governi. Queste sono le opinioni che ci siamo fatti dopo averlo utilizzato e aver capito le svariate funzionalità.

    Decentralizzazione

    La rete bitcoin non è controllata da una singola autorità centrale. Ogni computer che mina bitcoin ed elabora le transazioni costituisce una parte della rete che lavora insieme al solito scopo.

    Ciò significa che, in teoria, un’autorità centrale non può fare il bello ed il cattivo tempo con la politica monetaria e causare una crollo del valore della criptovaluta – o semplicemente decidere di sottrarre i bitcoin alle persone, come fece la Banca centrale europea a Cipro all’inizio del 2013. E se una parte della rete dovesse andare offline per qualche motivo, i soldi continueranno a scorrere.

    È facile creare un portafoglio

    Attraverso le banche convenzionali, aprire un conto potrebbe risultare in un’esperienza alquanto lunga. La creazione di un conto per un venditore che vuole ricevere i pagamenti nel suo negozio con i Bitcoin è un altro compito kafkiano, assediato dalla burocrazia. Tuttavia, è possibile impostare un indirizzo bitcoin in pochi secondi, senza rispondere a stupide domande e senza dover pagare commissioni di alcun tipo.

    È totalmente anonimo

    È possibile inviare e ricevere i Bitcoin con degli indirizzi alfanumerici, senza il bisogno di dover inserire il proprio nome, cognome, email o altre informazioni personali.

    È totalmente trasparente

    Il Bitcoin riesce ad essere anonimo, ma allo stesso tempo trasparente. Il bitcoin memorizza i dettagli di ogni singola transazione che è avvenuta all’interno della rete in un file di contabilità generale (di svariati gigabyte), denominato blockchain. La blockchain contiene tutte le transazioni del Bitcoin dal 2009 ad oggi.

    Se si dispone di un indirizzo bitcoin utilizzato pubblicamente, chiunque può sapere quanti bitcoin vengono archiviati su quell’indirizzo.

    Ci sono misure che le persone possono prendere per rendere le loro attività più “opache” all’interno della rete bitcoin, a patto che non utilizzino gli stessi indirizzi bitcoin in modo coerente e non trasferiscano molti bitcoin su di un unico indirizzo.

    Le commissioni di transazione sono molto piccole

    Le banche potrebbe richiedere anche decine di euro per un bonifico internazionale. Con il Bitcoin invece le commissioni sono sempre molto ridotte.

    È veloce

    Con il Bitcoin le transazioni sono istantanee e vengono confermate nel giro di qualche minuto, non appena il network del Bitcoin avrà processato il pagamento.

    Non è reversibile

    Non è possibile “invertire” i pagamenti come funziona con PayPal. Quando i Bitcoin vengono inviati, non c’è modo per riottenerli, a meno che il destinatario non li reinvii automaticamente, sono andati per sempre.

    Come ottenere bitcoin

    Come si ottengono i Bitcoin? Il modo migliore per ottenere i Bitcoin è quello di registrarsi su una delle piattaforme di trading disponibili e comprarli a zero commissioni. Per investire sul Bitcoin evitando le truffe è consigliabile utilizzare le piattaforme CFD (Contratti per Differenza).

    Perché conviene utilizzare i CFD per investire sul Bitcoin rispetto a comprare direttamente questa crypto? Molto semplice: i Contratti per Differenza sono uno strumento finanziario semplicissimo da utilizzare e da capire. Il loro valore traccia in tempo reale quello del sottostante, in questo caso il Bitcoin. Esempio: se il prezzo di Bitcoin è pari a 10 mila dollari/euro, il CFD di Bitcoin avrà un valore di 10 mila dollari/euro.

    I vantaggi dei CFD non si limitano alla semplicità, ma consentono all’investitore di operare con una notevole libertà. Con questi contratti è possibile eseguire due tipologie di operazioni a mercato:

    1. Comprare Bitcoin: in questo caso si guadagna quando il prezzo si muove verso l’alto.
    2. Vendere allo scoperto il Bitcoin: si guadagna quando il prezzo del Bitcoin scende. Questo è un tipo di operazione che consente di guadagnare anche nei casi in cui il Bitcoin è in trend ribassista. Non è necessario aver comprato la criptovaluta prima di effettuare la vendita allo scoperto.

    Con queste piattaforme è possibile quindi risolvere i due problemi più gravi che hanno incontrato gli investitori in questi anni: truffe e libertà d’investimento.

    Ma per quale motivo queste soluzioni sono in grado di garantire una sicurezza così elevata? Le soluzioni d’investimento CFD sono così sicure in quanto risultano essere autorizzate dalla CONSOB (authority di controllo italiana) e regolamentate dalla CySEC (ente di regolamentazione europeo).

    Non solo crypto, attraverso queste piattaforme è possibile investire anche su numerose tipologie di asset finanziari:

    • Azioni
    • Materie Prime
    • Coppie di valute
    • Indici

    Di recente è possibile operare anche sulle criptovalute proprio per far fronte al crescente numero di investitori desiderosi di operare in questo settore relativamente nuovo.

    Le migliori piattaforme per investire su Bitcoin

    Ma quali sono quindi le migliori piattaforme CFD che consentono di investire sul Bitcoin?

    Qui di seguito puoi trovare le piattaforme che hanno dimostrato nel tempo di essere le più complete, sicure ed affidabili, soprattutto per chi non ha esperienza ed ha quindi bisogno di interfacce semplici da utilizzare e di servizi di supporto adeguati. Nella tabella qui sotto puoi trovare le migliori piattaforme per comprare (oppure vendere) Bitcoin:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Copytrading dei migliori investitori Bitcoin con eToro

    La piattaforma d’investimenti sociali eToro è una delle migliori soluzioni per chi desidera investire su Bitcoin partendo da zero. Fondata nel 2006 dai fratelli Assia, questa società è diventata in poco tempo un punto di riferimento per chi investe su Criptovalute, ma anche su Indici, Azioni, Materie Prime, Forex, Fondi d’Investimento.

    Consente di investire manualmente al rialzo oppure al ribasso su Bitcoin senza commissioni e spread bassissimi.

    Per gli utenti alle prime armi è inoltre presente una tecnologia unica: il Copytrading. Che cos’è questa tecnologia? In pratica, la piattaforma di eToro è strutturata come un social network dove è possibile conversare con gli altri utenti, seguirli ed anche copiare le loro mosse in automatico.

    Chi copia, guadagna in base all’entità dell’investimento fatto sul trader ed al rendimento ottenuto dal trader copiato.

    Ma come funziona più nel dettaglio la piattaforma di trading online di eToro? Per trovare gli utenti migliori da copiare è presente un motore di ricerca interno con il quale è possibile trovare i trader esperti che hanno ottenuto i rendimenti maggiori. È possibile effettuare una ricerca selezionando numerosi parametri personalizzabili, tra cui: rendimenti ottenuti in passato, livello di rischio, nazionalità, asset tradati e molto altro ancora.

    Attraverso queste informazioni è possibile decidere quali investitori è possibile copiare: è sufficiente un solo click per iniziare a replicare automaticamente sul proprio conto tutte le contrattazioni effettuate dall’investitore selezionato.

    I punti a favore della piattaforma di eToro sono due: possibile iniziare ad investire ottenendo risultati eccellenti fin da subito, mentre al tempo stesso è possibile imparare ad investire facilmente osservando le mosse dei più grandi investitori.

    Su eToro bastano 250 euro di deposito minimo per iniziare. Per chi preferisce accumulare esperienza prima di investire fondi reali, è disponibile anche un conto demo (totalmente gratuito ed illimitato). Puoi iscriverti sul broker di eToro gratuitamente, clicca qua.

    Comprare/vendere Bitcoin con ForexTB

    La piattaforma di ForexTB è senza dubbio una delle migliori per operare su Bitcoin. ForexTB è di proprietà di F1Markets Limited, società sicura perché regolamentata ed autorizzata dagli enti di controllo europei. ForexTB è un broker intuitivo e facile da utilizzare, anche per chi non conosce il mondo degli investimenti finanziari o di Bitcoin e desidera iniziare partendo da zero.

    Oltre ad essere facile da utilizzare, ForexTB mette a disposizione numerosi strumenti gratuiti per gli utenti alle prime armi. Il più importante è l’assistenza telefonica gratuita di un esperto del Bitcoin e del trading online. Si tratta di un professionista con anni di esperienza nel settore che impartisce consigli veramente preziosi per iniziare nel modo migliore ad investire sulla piattaforma.

    Disponibile anche una guida che spiega, per filo e per segno, come funzionano i mercati finanziari e come si opera con successo. È in formato ebook e può essere scaricata gratuitamente. È strutturata senza termini tecnici difficili da capire e consente di capire come si ottiene un guadagno con Bitcoin e gli altri mercati finanziari. Per scaricare gratuitamente la guida di ForexTB, clicca qua.

    La piattaforma di ForexTB è in assoluto una delle migliori soluzioni per investire sul Bitcoin in quanto è totalmente gratuita (zero commissioni e demo illimitato), facile da utilizzare e con un’assistenza clienti in italiano sempre disponibile. Per iscriverti su ForexTB clicca qua (è gratis).

    Ricordiamo la possibilità di utilizzare un conto demo gratuito ed illimitato, ideale per chi desidera accumulare esperienza prima di iniziare ad investire con denaro reale. In questo modo è possibile “farsi le ossa” in sicurezza, con i fondi virtuali generati dalla piattaforma. Quando ci si sentirà pronti, sarà sufficiente effettuare un deposito (deposito minimo è solo 100 euro).

    Che cosè Bitcoin

    Che cos’è Bitcoin: considerazioni finali

    Il white paper di Bitcoin è stato definito “poesia” dal CEO di Twitter Jack Dorsey. La tecnologia blockchain ed il Bitcoin sono tecnologie considerate da molti una delle più grandi invenzioni dopo internet.

    Il Bitcoin non è soltanto una rivoluzione nel settore di pagamenti. Questa criptovaluta è diventata anche protagonista del settore degli investimenti negli ultimi anni. Durante l’articolo abbiamo visto come l’acquisto, e più in generale l’investimento su Bitcoin sia un’attività assolutamente sicura e conveniente. Tuttavia, è necessario utilizzare gli strumenti giusti per essere sicuri di fare la cosa giusta.

    Chi desidera comprare Bitcoin deve farlo utilizzando piattaforme di società serie ed affidabili. È importante anche sottolineare che una piattaforma regolamentata non basta, ma serve studio, determinazione ed impegno per ottenere risultati duraturi nel tempo. Qui di seguito puoi trovare il riepilogo delle migliori piattaforme.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Si tratta di ottime soluzioni in termini di commissioni, ventaglio di soluzioni (tutti con numerose criptovalute disponibili per il trading) e regolamentazione europea (società regolate CySEC).

    Domande frequenti

    Bitcoin è sicuro?

    Il Bitcoin è una tecnologia sicura. Tuttavia, investire in Bitcoin è un tipo di operazione da fare con cautela. Bisognerà sempre pensare a mettere in sicurezza il proprio investimento utilizzando piattaforme con anni d’esperienza e regolamentate.

    Bitcoin può essere scambiato con denaro reale?

    Sì, esistono piattaforme che consentono di fare ciò. Per esempio su eToro, i profitti ottenuti con Bitcoin possono essere prelevati in euro.

    Si può perdere denaro con Bitcoin?

    Come con tutti gli investimenti, è possibile guadagnare o perdere una grande quantità di denaro in un breve lasso di tempo, semplicemente a causa dei cambiamenti nel valore di valute come Litecoin, Ethereum e Bitcoin.

    Chi ha inventato il Bitcoin?

    Bitcoin è una criptovaluta che venne presentata da Satoshi Nakamoto nel 2008.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Andrea Lagni

    Giornalista pubblicista dal 2016. Laureato in Informatica. Appassionato di Criptovalute dal 2015.

    Lascia un Commento