News

Convex Finance (CVX) ed i suoi 14 sblocchi rimasti

Pubblicato: 12 Luglio 2022 di Francesco

Ci troviamo oggi ad approfondire un progetto unico nel suo genere, che ha avuto la capacità di attirare l’attenzione degli investitori, proponendo funzionalità e servizi innovativi. Prende il nome di Convex Finance ed è un protocollo all’avanguardia, pienamente incentrato sul mondo della finanza decentralizzata.

È stato costruito su tecnologia Curve Finance ed il giorno 30 giugno ha avviato il delicato processo di sblocco (unlocking) dei suoi token CVX in Ethereum (ETH), ossia una delle tecnologie di costruzione DeFi più utilizzate sul mercato.

In virtù dello sblocco al 30 giugno, secondo gli ultimi dati, la successiva fase di unlock avrebbe dovuto essere avviata nella giornata del 7 luglio 2022. Gli stessi farebbero parte del pacchetto di 16 token CVX sbloccati per il voto e che, su base totalitaria, dovrebbero comprendere ben 52,2 milioni di token.

Intanto che gli investitori cercano di intuire le prossime direzioni della criptovaluta, preoccupati di eventuali crolli di valore (date le oscillazioni dell’asset), il token sembrerebbe aver preso direzioni in controtendenza ed alquanto singolari.

Avremo modo di approfondire di più nel corso dei prossimi paragrafi, non prima di averti ricordato che puoi sempre individuare e negoziare su criptovalute di nuova generazione, proprio come Curve Finance, su broker regolamentati come eToro, il quale ti permette anche di iniziare con un comodo conto demo.

Clicca qui per registrarti su eToro

Convex Finance (CVX): le variazioni nel breve e nel brevissimo periodo

Cerchiamo a questo punto di comprendere da vicino le evoluzioni della criptovaluta, facendo riferimento ai dati esposti sui principali exchange e siti informativi sul settore delle criptovalute, del calibro di CoinMarketCap.

Nel corso degli ultimi 7 giorni, il token ha avuto la capacità di classificarsi fra gli asset con maggior recupero in tutto il panorama crittografico mondiale. In una sola settimana, su base totalitaria, il prezzo di CVX è aumentato del 37,48% (ossia uno dei valori più alti mai raggiunti dal token).

L’aumento di prezzo ha permesso anche al livello di capitalizzazione di crescere in modo esponenziale. Più nello specifico, il market cap della crypto è passato da 264,79 milioni di dollari ai circa 369,52 milioni di dollari (sempre in un range temporale a 7 giorni).

Nonostante il rialzo sul medio termine, nella giornata di oggi il prezzo della criptovaluta ha subito una leggera correzione. Al momento di questa stesura è scambiato a circa 5,19 dollari per unità, mostrando una flessione negativa a 24 del -7,6%. In tutto ciò, come si è mosso il sentiment di mercato?

Il saldo dei flussi di cambio su una media mobile a 7 giorni esposta dagli analisti, ha evidenziato un valore negativo. Da ciò gli esperti hanno potuto constatare che nel periodo in esame sono stati ritirati dagli exchange più token di quanti ne siano stati invitati.

Con 14 sblocchi rimasti, gli investitori interessati all’asset dovrebbero prestare massima attenzione e tenere continuamente sotto controllo le oscillazioni attuali sul range di valori compreso (almeno per adesso), fra i 5 ed i 6 dollari per unità.

Note finali

In un contesto così instabile, dove la componente dell’imprevedibilità e la volatilità del mercato crypto deve sempre essere tenuta a mente, restare costantemente aggiornati sugli andamenti dei token di interesse risulta fondamentale.

In completa autonomia, puoi tenere sotto controllo il valore di Convex Finance, così come quello di molte altre criptovalute ad elevata capitalizzazione, usufruendo dei pratici grafici in tempo reale proposti dalle migliori piattaforme di trading online.

Una delle più complete? Sicuramente il broker eToro. Citiamo lui perché si mostra in primo luogo pienamente regolamentato ed in secondo luogo perché funge da broker ibrido. Ti permette infatti sia di aprire posizioni di acquisto reale, ossia con il possesso del token, sia di negoziare con CFD.

In questo secondo caso puoi anche aprire posizioni al ribasso (con la vendita allo scoperto), ipotizzando eventuali flessioni negative dell’asset. Hai inoltre la possibilità di iniziare con un comodo conto demo, ossia una modalità di prova, basata su capitali virtuali (100.000 dollari fittizi caricati direttamente dalla piattaforma).

Essendo uno degli operatori regolamentati più completi ed affidabili, presenta una serie di servizi e di funzionalità uniche nel loro genere, considerate un reale valore aggiunto sia per trader esperti che per trader alle prime esperienze. Ne sono esempio:

  • Copy Trading, con il quale selezionare reali top trader ed ottenere le loro stesse operazioni a mercato;
  • Sezione tecnica, con tanti indicatori analitici;
  • Sezione formativa, con la Trading Academy;
  • Possibilità di fare trading crypto anche tramite app.

Clicca qui per ottenere un conto su eToro

Il nostro punteggio
Clicca per dare un punteggio!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento