Guide

Comprare Synthetix (token SNX): Analisi, Quotazione e Notizie

Presentiamo ad oggi un approfondimento specifico su comprare Synthetix, ossia una criptovaluta a tutti gli effetti, che ha avuto lentamente la capacità di attirare l’attenzione all’interno del mercato. Tutto ciò risultando pienamente inserita all’interno del mondo della finanza decentralizzata.

Nel corso delle nostre tante guide, abbiamo più volte avuto modo di conoscere protocolli ed ecosistemi pronti ad apportare qualcosa di nuovo all’interno della DeFi. Un comparto che porta a sua volta numerose alternative rispetto alla cosiddetta finanza tradizionale e che con Synthetix sta ottenendo nuove funzionalità.

Avremo modo di entrare nel dettaglio in merito, per adesso, ecco una tabella preliminare su comprare Synthetix (SNX):

👍 Come Comprare Synthetix Segui la nostra guida
👌 Affidabilità ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
💰 Token di riferimento SNX
💻 Settore di interesse Protocollo per asset sintetici
🥇Migliori piattaforme criptovalute eToro e Trade.com
😢 Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

La criptovaluta Synthetix può essere individuata su broker e piattaforme professionali (ma soprattutto autorizzate) come ad esempio eToro, ormai da anni fra i leader nel mercato crypto.

Seguono ulteriori piattaforme di trading per criptovalute di ultima generazione:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Synthetix: Quotazione in tempo reale

    Clicca qui per visualizzare il grafico in tempo reale ed aggiornato su Synthetix.

    Cos’è Synthetix Network

    Prima di comprendere nel dettaglio come comprare Synthetix, è bene aprire un piccolo approfondimento su cosa sia e su cosa basi le proprie potenzialità questo ecosistema innovativo e tecnologicamente avanzato.

    Synthetix può considerarsi un reale protocollo basato su tecnologia blockchain, volto ad offrire esposizioni on-chain, su tantissimi strumenti crittografici e non. Entrando nel dettaglio, è la stessa denominazione del progetto a mostrare la principale valenza dell’ecosistema.

    Il progetto è infatti costruito sulla fiorente tecnologia Ethereum, ossia una delle più utilizzate all’interno del settore DeFi, e mette essenzialmente a disposizione asset sintetici (da qui il richiamo al suo nome) con un elevato grado di liquidità.

    In altri termini, il sistema tiene traccia dei rendimenti del sottostante (ossia dell’asset di interesse), senza il bisogno di doverne detenere uno in modo diretto. La creazione di asset sintetici, che fanno riferimento anche ad asset non necessariamente crypto, allarga le porte a strumenti che fino ad oggi difficilmente venivano intrecciati ed inseriti in progetti blockchain.

    Un ruolo chiave all’interno dell’ecosistema è giocato proprio dal token nativo del progetto, che prende il nome di token SNX e che avremo modo di approfondire nel dettaglio nel corso dei paragrafi successivi. Ciò che per adesso preme sottolineare, è lo sviluppo mostrato da Synthetix, volenteroso di apportare qualcosa di nuovo nel settore.

    Synthetix può quindi definirsi un ambiente dinamico e ultra moderno, che va ad intrecciare più comparti di interesse, partendo dalla finanza decentralizzata, passando per gli asset sintetici di strumenti non crittografici, fino ad arrivare al mondo delle criptovalute (anche grazie alla presenza del token SNX).

    Synthetix: Squadra di sviluppo

    Ciò che successivamente sarebbe diventato Synthetix, è stato lanciato per la prima volta nel settembre del 2017, anno caratterizzato dai primi interessi nel settore dei network alternativi rispetto a quelli tradizionali e di prima generazione.

    Il progetto iniziale era chiamato Havven, che tuttavia divenne dopo solo un anno Synthetix, permettendo successivamente la nascita del token SNX ed il parallelo lancio dello stesso all’interno del mercato (al pari di molte altre criptovalute).

    Le idee originarie alla base del progetto fanno capo a Kain Warwick, ossia uno dei maggiori esperti nel settore crypto e blockchain, nonché protagonista diretto all’interno di molti altri progetti, anche diversi dal mondo delle criptovalute, come ad esempio Pouncer.

    Seguono ulteriori nomi illustri che hanno contribuito attivamente non soltanto alla gestione del progetto, bensì anche a molte altre attività trasversali legate alla promozione ed alle fasi successive sul lancio del network:

    • Jordan Momtazi, che ricopre la carica di COO;
    • Peter McKean, che ricopre la carica di CEO;
    • Justin J. Moses, che ricopre la carica di CTO.

    Come comprare Synthetix (SNX)

    Nonostante il token SNX sia ancora un asset relativamente nuovo, ha ugualmente avuto la capacità di farsi listare all’interno di broker e piattaforme rinomate e conosciute in tutto il mondo. I sistemi che il mercato mette a disposizione per operare su criptovalute sono numerosi, due dei più noti sono:

    • comprare Synthetix in modo diretto, ossia acquistando il sottostante in modo fisico;
    • trading con strumenti derivati, ossia sul CFD di Synthetix, tramite broker professionali.

    Comprare criptovalute in modo fisico comporta in primo luogo la presenza di commissioni fisse sugli scambi ed in secondo luogo la necessaria custodia delle stesse monete all’interno di un portafoglio di archiviazione. Una soluzione che viene quindi vista maggiormente nell’ottica di operazioni a lungo termine (cassettiste).

    Contrariamente da ciò, quindi anche per operazioni a breve termine, troviamo il trading con contratti per differenza. Gli stessi vanno solamente a replicare l’andamento della criptovaluta, senza il bisogno che la si acquisti in modo fisico. Risulta così possibile aprire sia posizioni al rialzo sia al ribasso.

    Segue una tabella che racchiude, in modo molto semplificato, le differenze fra l’acquisto di criptovalute tramite exchange e la negoziazione tramite broker CFD.

      Exchange criptovalute
    Broker CFD criptovalute
    Pro
    • L’utente può detenere asset crypto fisicamente.
    • Autorizzati;
    • Si può agire allo scoperto;
    • Non sono presenti commissioni fisse (applicazione di Spread)
    • Nessun portafoglio wallet.
    Contro
    • Presenza di commissione sugli eseguiti;
    • Possibilità di operare solo al rialzo;
    • Necessario disporre di un portafoglio.
    • L’utente non può possedere criptovalute in modo fisico.

    Dove comprare Synthetix (SNX)

    Comprese le principali metodologie che il mercato mette a disposizione per comprare Synthetix, è ora possibile focalizzare l’attenzione sulla scelta del miglior broker online.

    Diversamente dal passato, operare sul comparto crypto rappresenta un processo molto più semplificato. Per accedere alla sezione delle criptovalute, è infatti sufficiente dotarsi di un account regolarmente aperto all’interno di una piattaforma di scambio, un dispositivo di gestione ed una connessione ad Internet.

    Non tutti i broker possono considerarsi identici, vediamo quindi alcuni punti fondamentali da poter tenere a mente:

    • presenza di autorizzazioni: tutti i broker professionali devono obbligatoriamente disporre di licenze e di regolamentazioni ufficiali, così come agire nel pieno rispetto di direttive MiFID e territoriali;
    • facilità di gestione, soprattutto per trader principianti;
    • presenza di servizi aggiuntivi, che possono partire dal conto demo, passare per la gestione tramite app, arrivando a guide e corsi sul mondo del trading crypto.

    Visioniamo a seguire due piattaforme rapide, user friendly e dinamiche, che permettono entrambe di negoziare su decine di asset crypto.

    eToro per negoziare su Synthetix

    Il primo broker che presentiamo è eToro (qui la pagina ufficiale), che attualmente rappresenta uno degli operatori con maggiore quota di mercato all’interno del settore del trading.

    Oltre ai comparti tradizionali, come ad esempio titoli azionari, materie prime, indici di Borsa e così via, propone anche una sezione crypto costantemente aggiornata. Il broker va infatti a listare criptovalute di nuova emissione e che si distinguono rispetto alla concorrenza.

    Una rapida ricerca, anche manuale all’interno dell’homepage, permette di individuare anche il token Synthetix. A seguire, ecco come si mostra la criptovaluta SNX sulla piattaforma regolamentata eToro:

    comprare Synthetix su eToro

    Scopri qui eToro ed il token SNX

    Su molteplici strumenti di negoziazione, il broker propone sia l’acquisto diretto (quindi sull’asset sottostante) sia la negoziazione tramite strumenti derivati (quindi CFD) che abbiamo avuto modo di approfondire in precedenza.

    In alternativa alla negoziazione manuale, quindi attuazione di strategie ed analisi personali sulla criptovaluta, troviamo un sistema moderno e rivoluzionario, che prende il nome di Copy Trading. Seguono alcuni punti sul suo funzionamento:

    • i trader registrati sulla pagina eToro ufficiale possono selezionare Popular Investor reali;
    • a questo punto, gli stessi top trader possono essere associati al proprio account;
    • così facendo, si otterranno le stesse strategie a mercato in tempo reale ed in modo identico.

    Clicca qui per scoprire eToro ed il Copy Trading

    Trade.com

    Un secondo broker degno di nota, che mostra in modo chiaro e trasparente tutte le proprie licenze ed autorizzazioni, è Trade.com (qui la pagina ufficiale).

    Si tratta di un operatore storico, con una considerevole quota di mercato e che non richiede alcun costo fisso di gestione. Si ricordano solamente bassissimi spread sugli scambi effettuati, ossia una piccola differenza fra il valore di acquisto ed il valore di vendita.

    Tutto ciò grazie all’operatività con contratti per differenza, ossia CFD, che permettono di aprire (a propria discrezione), sia opzioni di acquisto (in funzione di possibili aumenti di valore dell’asset) sia opzioni di vendita (con vendita allo scoperto, in funzione di possibili diminuzioni di valore dell’asset di interesse).

    Scopri qui Trade.com ed il comparto crypto

    Nel corso dei paragrafi precedenti, abbiamo avuto modo di sottolineare l’importanza di verificare servizi integrativi e di supporto per gli utenti registrati. A tal riguardo, ma soprattutto a costo zero, il broker Trade.com propone:

    • grafici in live, sempre aggiornati, su tutti gli asset crypto supportati;
    • sezione e guide formative su tantissimi concetti di Borsa e di negoziazione online;
    • gestione altamente semplificata;
    • piattaforma rapida nell’apertura, chiusura e modifica delle posizioni;
    • presenza della pratica applicazione per dispositivi mobili.

    Clicca qui per scoprire Trade.com

    Come funziona Synthetix

    Arrivati a questo punto, è possibile scendere maggiormente del dettaglio su aspetti operativi, capendo come funziona e su cosa si basa il funzionamento di Synthetix.

    Lo stesso progetto mette a disposizione un vero e proprio exchange decentralizzato (che come sappiamo prende solitamente il nome di DEX) all’interno del quale chiunque sia interessato ha la possibilità di scambiare su asset sintetici (anche non necessariamente di origine crypto).

    In altri termini, è possibile esposti su asset sintetici (costruiti e basati su tecnologia blockchain) che vanno a replicare fedelmente l’andamento di uno strumento sottostante reale, come ad esempio una materia prima (che può essere l’oro).

    Così facendo, l’utente della piattaforma non ha alcuna necessità di esporsi in modo diretto e fisico sullo strumento (ossia comprarlo e detenerlo per davvero), agendo solamente su questa tipologia di strumenti derivati (un po’ come avviene per i precedentemente esposti contratti per differenza, ossia CFD).

    A permettere la replica fedele degli asset sottostanti, garantendo così il mantenimento degli asset sintetici, sono i cosiddetti oracoli, che a loro volta si basano sull’ormai noto concetto dei contratti intelligenti (ossia smart contract). Possono essere considerati dei veri e propri verificatori all’interno del network.

    Per permettere una riduzione dei costi di commissione, mantenendo al contempo stabilità ed automazione all’interno del sistema, Synthetix ha deciso di basarsi ultimamente sulla nota Mainnet Optimistic Ethereum.

    Synthetix Network Token (SNX)

    Come ricordato in precedenza, a svolgere un ruolo fondamentale all’interno dell’ecosistema è il token SNX, che rappresenta semplicemente un asset crypto con proprio valore ed andamento, ma funzionale per diversi aspetti all’interno del network Synthetix.

    In primo luogo, i token Synthetix (SNX) vengono utilizzati come reale garanzia (quindi come collaterale) nel processo di generazione degli asset sintetici (di cui sopra esposte le caratteristiche principali). In altri termini, per la creazione di uno strumento sintetizzato, vengono bloccati SNX su un contratto intelligente.

    Secondariamente, la piattaforma Synthetix dispone anche di una piscina di liquidità (ossia di una cosiddetta Liquidity Pool) all’interno della quale gli utenti interessati possono mettere in Stake i propri token (Staking su Synthetix), potendo ottenere in cambio ricompense in percentuale sul lavoro svolto.

    In ultimo, il token SNX risulta rilevante per il pagamento delle bassissime commissioni e su altri aspetti di gestione delle funzionalità del network (il quale viene in ogni caso costantemente aggiornato).

    Leggi anche su altre crypto quali:

    Comprare Synthetix conviene?

    Alla luce di ciò, comprare Synthetix rappresenta la giusta strategia? Domanda che, in ogni caso, non può non tenere a mente aspetti quali rischio ed imprevedibilità, a loro volta associati alla volatilità che da sempre caratterizza qualsiasi asset crypto.

    Avremo modo nel corso del prossimo paragrafo di soffermarci nel dettaglio sull’andamento e sul valore di Synthetix (SNX). Per adesso, è invece bene concentrarci nel dettaglio su aspetti prettamente esistenziali dello stesso e legati al suo funzionamento.

    Synthetix risulta infatti pienamente inserito in un contesto ibrido, che contiene al suo interno sia il mondo della finanza decentralizzata (DeFi) sia quello degli scambi su asset sintetici non crittografici (come ad esempio le materie prime). Tutto ciò restando in un ambiente decentralizzato e basato su blockchain.

    Una funzione che può quindi essere definita pionieristica (anche se non del tutto) e che con Synthetix sta cercando di trovare concretezza anche in riferimento alla sicurezza, ma soprattutto con:

    • basse commissioni;
    • senza soluzione di continuità;
    • senza problemi di slippage.

    Synthetix SNX: Grafico e valore storico

    È quindi possibile focalizzare l’attenzione sull’andamento del token Synthetix, ossia sulle principali variazioni di valore che hanno accompagnato la criptovaluta dal momento del suo lancio, fino ai giorni d’oggi.

    Quali sono stati i principali traguardi ottenuti da Synthetix? A seguire alcuni passaggi.

    Impostando un grafico biennale, ossia partendo da febbraio del 2020, è possibile constatare un valore di Synthetix (SNX) inferiore al dollaro, ossia pari a circa 0,93 dollari nella giornata del 14. Successive riprese, avevano permesso dapprima il superamento dei 2 ed anche dei 5 dollari nel mese di agosto.

    Una nuova fase di correzione, al di sotto i 3,50 dollari, aveva solamente anticipato uno dei rialzi più grandi del token, che aveva avuto la capacità di superare i 20 dollari, portandosi su quote pari a circa 26,16 dollari per unità nella giornata del 12 febbraio 2021.

    Una serie di up & down avevano portato il valore di Synthetix a subire in modo graduale una discesa rispetto ai punti di massimo, rompendo al ribasso il muro dei 10 e successivamente dei 5. La soglia dei 5 dollari è stata recuperata durante le prime giornate del febbraio 2022, mostrando un valore pari a circa 5,88 dollari per SNX nella giornata dell’8.

    Grafico valore Synthetix

    Grafico Synthetix su CoinMarketCap

    Synthetix crypto: Previsioni

    Quali sono le previsioni su Synthetix crypto nel breve, medio e lungo termine? Fare stime ed analisi, in questo caso su qualsiasi criptovaluta ed asset crypto, è considerata sempre un’attività complessa anche per esperti in materia.

    Nel corso del paragrafo precedente, è stato possibile constatare la volatilità dell’asset, partito da quote inferiori al dollaro, schizzato al di sopra i 20 dollari, per poi tuttavia tornare al ribasso su punte inferiori ai 6 dollari per unità.

    Il progetto è tuttavia ambizioso e dal momento del suo lancio ha avuto modo di presentare una serie di aggiornamenti e di modifiche rispetto al passato. Tutto ciò per cercare di efficientare maggiormente la funzionalità del proprio scambiatore e la gestione delle commissioni sul network (aspetti sempre più verificati dagli utenti utilizzatori).

    Esperti ed analisti continuano ad analizzare il token, cercando di capire se Synthetix riuscirà o meno a mostrare target price a breve termine a 10 dollari e target price a lungo termine a 25 dollari per unità.

    Comprare Synthetix

    Comprare Synthetix crypto: Conclusioni

    Quali informazioni abbiamo avuto modo di ottenere dalla lettura del nostro esposto? Synthetix ha rappresentato un ecosistema relativamente nuovo, vista la sua nascita originaria nel corso del 2017 e la trasformazione avvenuta nel 2018 e 2019.

    Il progetto si inserisce in un contesto dinamico e differente rispetto alla maggior parte dei progetti DeFi. Ciò significa che in primo luogo vede la presenza di minori competitor rispetto a quelli che potrebbe ad esempio avere un DEX tradizionale.

    L’Exchange Synthetix risulta ovviamente decentralizzato e senza controllo centrale (aspetto invece legato ad exchange privati). Abbiamo avuto modo di conoscere il suo funzionamento, la presenza degli asset sintetici e la valenza del token SNX.

    Lo stesso token può essere individuato all’interno di molte piattaforme autorizzate, alcune delle quali presentate in precedenza e che permettono di comprare Synthetix, o di negoziare sull’asset tramite strumenti derivati, utilizzando sistemi autonomo e professionali.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    FAQ

    A cosa serve Synthetix?

    Synthetix viene attualmente considerato un protocollo di ultima generazione, volto ad offrire esposizioni su asset sintetici, che a loro volta vanno a replicare l’andamento di un asset sottostante.

    Cos’è il token Synthetix SNX?

    Il token Synthetix rappresenta il token nativo e di sistema all’interno dell’ecosistema, fingendo anche da asset funzionale in merito alle commissioni, o eventuali attività di staking e di creazione di asset sintetici.

    Come acquistare Synthetix?

    Al giorno d’oggi è possibile comprare Synthetix in modo diretto, utilizzando exchange professionali, oppure negoziare sul token tramite strumenti derivati, con i migliori broker. Scopri di più all’interno del nostro articolo.

    Dove acquistare Synthetix?

    La criptovaluta Synthetix è stata ultimamente listata all’interno di molti broker professionali ed autorizzati, che permettono di iniziare anche con un comodo account demo. Maggiori info all’interno del nostro articolo.

    Il nostro punteggio
    Clicca per dare un punteggio!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento